Asiatica Film Mediale

Ricordi lo spinoff di Scoobynatural che volevi? Sono i Winchester

Ricordi lo spinoff di Scoobynatural che volevi?  Sono i Winchester
Debora

Di Debora

19 Ottobre 2022, 02:05


The Winchesters è pubblicizzato come la storia d’amore prequel di John Winchester e Mary Campbell: ecco perché in realtà è uno Scoobynatural live-action. La banda di Mystery Incorporated non ha mai affrontato Lucifero (che sappiamo) ma Supernatural e Scooby-Doo occupano entrambi lo stesso spazio tematico, ciascuno al seguito di squadre di investigatori paranormali che affrontano un caso ogni settimana. L’inevitabile crossover parzialmente animato è finalmente arrivato nella stagione 13 di Supernatural con “Scoobynatural”, e l’episodio è stato accolto così bene che molti si sono chiesti se potesse verificarsi uno spinoff completo. Naturalmente non è stato così, ma l’appetito del pubblico per ulteriori collaborazioni tra i fratelli Winchester e Scoob era sicuramente lì.

Le speranze dello spin-off di Scoobynatural sarebbero potute svanire più velocemente di Shaggy ogni volta che appare un fantasma, ma l’idea è sorta inaspettatamente dalla tomba tramite The Winchesters, che nell’episodio 2 (“Teach Your Children Well”) si rivela una serie stealth di Scoobynatural. John Winchester è Fred: alto, coraggioso, sicuro di sé e pronto all’azione. Mary’s Daphne, in gran parte grazie alla sua storia d’amore in erba con John. Hai poi Lata di Nida Khurshid nei panni del topo di biblioteca ossessionato dalla tradizione à la Velma, e Carlos di Jojo Fleites che fornisce al tipo hippy distanziato un vivo interesse per le erbe speciali – Shaggy Rogers dei Winchester, anche se meglio vestito. Grazie al camper dipinto su misura di Carlos, anche il team dei Winchester ha la sua versione della Mystery Machine di Scooby-Doo. Lo spin-off di Supernatural è a un danese di distanza da una casa di Scooby-Doo piena.

Accadrà mai uno spinoff di Scoobynatural?

I Winchester potrebbero essere uno Scoobynatural live-action backdoor, ma quali sono le possibilità che Supernatural e Scooby-Doo si incrocino ancora una volta dopo che i loro mondi si sono scontrati per la prima volta nel 2018? In termini di un co-progetto animato a figura intera tra franchise, The Winchesters è probabilmente il più vicino possibile ai fan dell’ambito spin-off di Scoobynatural. La praticità di riunire quei regni solleva troppi ostacoli. Quando arriva l’inevitabile revival di Supernatural e Jensen Ackles e Jared Padalecki tornano a interpretare Sam e Dean, tuttavia, uno Scoobynatural pt. II rimane una possibilità definita. L’episodio originale ha funzionato così bene, qualsiasi futuro revival di Supernatural sarebbe negligente non considerare almeno di invitare Scoob e la banda per di più. Dean e Daphne hanno una faccenda in sospeso, dopotutto.

La somiglianza Scoobynatural dei Winchester è un punto di forza

Dopo le presentazioni e gli affari di ambientazione del pilot, l’episodio 2 di The Winchesters si stabilizza in una formula molto familiare del mostro della settimana. “Insegna bene ai tuoi figli” avrebbe potuto facilmente essere un caso soprannaturale per Sam e Dean. La sceneggiatura copre quei ritmi classici dell’accadere attraverso un mistero, andare sotto copertura per intervistare i familiari in lutto, consultare la tradizione, quindi uccidere il mostro.

Gli scoobismi dei Winchester in realtà aiutano a differenziare lo spinoff da Supernatural. Anche con artisti del calibro di Bobby e Castiel in giro, le cacce al soprannaturale mettono sempre Sam e Dean nel punto morto. L’episodio 2 di Winchesters stabilisce una dinamica di squadra più equa, con John, Mary, Lata e Carlos che condividono i riflettori (molto simili a Fred, Daphne, Velma e Shaggy…) Carlos dà anche a Mary un promemoria duro ma giusto da considerare la voce di tutti gli altri piuttosto che andare avanti e aspettarsi che li seguano. Le vibrazioni Scoobynatural dei Winchester accentuano anche un’altra differenza tra Sam e Dean ei loro genitori: l’era degli anni ’70. Che si tratti di Carlos che è un po’ troppo a suo agio mentre indaga sulla comune spassosa, o del senso di isolamento dovuto alla mancanza di cellulari a portata di mano, i Winchester giocano saggiamente con la loro estetica da cartone animato vecchia scuola e la fanno franca grazie a quattro ragazzini impiccioni .

I Winchester continuano martedì su The CW.


Potrebbe interessarti

Tatiana Maslany fa una campagna per il ritorno dell’MCU di She-Hulk in Daredevil Reboot
Tatiana Maslany fa una campagna per il ritorno dell’MCU di She-Hulk in Daredevil Reboot

Tatiana Maslany fa una campagna per tornare nei panni di She-Hulk nel prossimo show di riavvio di Daredevil. Jennifer Walters ha recentemente fatto il suo fausto debutto al MCU nello show Disney+ She-Hulk: Attorney at Law. Lo spettacolo ha anche portato altri personaggi Marvel molto intriganti, tra cui l’ex star di Netflix Daredevil. I fan […]

Supernatural Alum Felicia Day affronta il possibile ritorno di Winchester
Supernatural Alum Felicia Day affronta il possibile ritorno di Winchester

La veterana del soprannaturale Felicia Day si rivolge se prendesse in considerazione l’idea di tornare nel franchise di The Winchesters. Mentre ha iniziato la sua corsa su The WB nel 2006, Supernatural è diventato uno degli spettacoli di punta di The CW dopo che la rete si è fusa con UPN. Nonostante il creatore originale […]