Asiatica Film Mediale

Rick & Morty Stagione 6 vuole davvero che tu li veda come Batman e Robin

Rick & Morty Stagione 6 vuole davvero che tu li veda come Batman e Robin
Debora

Di Debora

15 Settembre 2022, 00:02


Avvertimento! Questo post contiene SPOILER per Rick and Morty Stagione 6

I riferimenti di Rick e Morty a Batman potrebbero suggerire un cambiamento significativo nella relazione tra Rick e Morty nella sesta stagione, che sarà parallela al Dynamic Duo della DC e renderà Morty più simile a un Robin. Mentre Morty ha subito molti abusi ed è stato oggetto di molte battute di suo nonno, la fine della quinta stagione di Rick of Morty ha segnato un potenziale cambiamento nella loro collaborazione, in cui Rick sta cercando di essere più empatico. Sebbene Rick abbia ancora molta strada da fare, i continui riferimenti al Cavaliere Oscuro potrebbero stuzzicare dove alla fine andranno a finire.

Nella premiere della sesta stagione di Rick and Morty, Morty ha scoperto che l’originale Jerry dell’universo di Cronenburg è sopravvissuto, essendo diventato un sopravvissuto incallito che “seppellì il suo dolore in Barnes & Noble” leggendo libri come I quattro accordi e Eat, Pray, Love. Jerry ha anche confermato di aver letto Il ritorno del cavaliere oscuro di Frank Miller. Allo stesso modo, Rick e Morty stagione 6, episodio 2 presenta Rick che tenta di salvare Morty la cui mente è divisa in miliardi di personaggi non giocabili in un videogioco. Rick rivela che non ha bisogno di ogni frazione di Morty per accettare di lasciare le proprie vite nel gioco, vedendo inizialmente l’8% come una parte accettabile da lasciare a morire (cosa a cui Morty è molto contrario). Tuttavia, Rick sottolinea che tagliare l’8% di qualsiasi cosa è generalmente accettabile: “L’8% dello Snyder Cut era Batman che sognava”.

Relazionato: La sesta stagione di Rick & Morty spiega un mistero estivo (e lo rende ancora più triste)

Sebbene entrambi questi riferimenti a Batman nella sesta stagione di Rick and Morty possano essere solo battute divertenti, vale la pena notare che la versione di Batman di Ben Affleck nei film DC di Zack Snyder era basata sul cavaliere oscuro di Miller. Entrambe le versioni erano versioni temprate e indifferenti di Bruce Wayne quando furono introdotte per la prima volta, non diversamente da Rick stesso. Tenendo questo a mente, si può tracciare un parallelo tra Morty e Robin e il ruolo che giocano rispettivamente nelle vite di Rick e Batman. In generale, Robin impedisce a Batman di sprofondare troppo nell’oscurità, anche se una delle lotte del Cavaliere Oscuro è sempre stata il modo in cui percepisce e tratta Robin (indipendentemente dalla versione). Per Batman, Robins cammina sul confine tra l’essere soldati o i suoi figli. Allo stesso modo, una frazione di Morty (di nome Marta) chiede se Morty è il maggiordomo di Rick o suo nipote, accettando di convincere le altre frazioni ad andarsene se suo nonno dice che lo ama.

Rick deve iniziare a vedere Morty come il suo vero Robin

Sembra molto probabile che Rick e Morty svilupperanno una relazione che rispecchia la partnership che Batman e Robin hanno avuto nei fumetti una volta che Bruce ha capito come fidarsi e rispettare i suoi Robin come partner e famiglia. Detto questo, Batman lotta ancora con questo di tanto in tanto, anche nei fumetti più recenti. Non è sempre perfetto e le probabilità sono forti che Rick avrà ancora più difficoltà a cambiare le sue prospettive su come tratta Morty. Tuttavia, sembra che Rick che è stato sfidato da Marta fosse qualcosa che ha preso a cuore. Anche se Marta è stata l’unica a rimanere indietro, Rick si è assicurato che il gioco sarebbe stato ancora in esecuzione nel deposito in modo che non morisse, un’indicazione della maggiore empatia di Rick nei confronti di suo nipote.

Di per sé, i cenni a Batman sono semplicemente un paio di riferimenti alla cultura pop tra i tanti nella sesta stagione di Rick e Morty. Tuttavia, il fatto che Rick e Morty stiano cercando di avere una partnership più genuina con forti parallelismi con Batman e Robin li rende un po’ più degno di nota (soprattutto se continuano negli episodi futuri). Il Robin di Carrie Kelly ha avuto un ruolo importante in Il ritorno del cavaliere oscuro, dando nuova vita all’indurito Bruce Wayne che era caduto nell’oscurità estrema. Era la spalla che Batman non sapeva di aver bisogno. Allo stesso modo, Morty può svolgere lo stesso ruolo per Rick poiché la loro collaborazione continua a evolversi in qualcosa di molto migliore di quanto non sia stato in Rick e Morty.


Potrebbe interessarti

Le immagini della stagione 16 di Criminal Minds rivelano 6 personaggi originali di ritorno
Le immagini della stagione 16 di Criminal Minds rivelano 6 personaggi originali di ritorno

Questo articolo copre una storia in via di sviluppo. Continua a controllare con noi poiché aggiungeremo ulteriori informazioni non appena saranno disponibili. Una nuova serie di foto offre una prima occhiata a molti dei personaggi di ritorno dalla stagione 16 di Criminal Minds. Criminal Minds è stato originariamente pubblicato su CBS per 15 stagioni dal […]

Nuovo droide di Star Wars B2EMO rivelato nelle immagini di Andor Show
Nuovo droide di Star Wars B2EMO rivelato nelle immagini di Andor Show

L’ultimo droide di Star Wars, B2EMO, è stato rivelato in nuove immagini della prossima serie spin-off di Rogue One: A Star Wars Story, Andor. Ambientata cinque anni prima degli eventi di Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza, la nuova serie racconta l’ascesa di Cassian Andor (Diego Luna) nei ranghi dell’Alleanza Ribelle mentre la […]