Asiatica Film Mediale

Riavvio dei genitori Mostra la possibilità affrontata da Star

Riavvio dei genitori Mostra la possibilità affrontata da Star
Debora

Di Debora

24 Ottobre 2022, 18:29


La star di Parenthood Sam Jaeger affronta la possibilità di un riavvio. Sviluppato dal creatore di Friday Nights Lights Jason Katims, Parenthood ha debuttato sulla NBC e ha funzionato per sei stagioni. Con un cast corale che includeva artisti del calibro di Lauren Graham, Peter Krause, Dax Shepard, Monica Potter, Erika Christensen, Craig T. Nelson, Joy Bryant, Mae Whitman e Ray Romano, la serie drammatica racconta la storia tentacolare dei Braverman — una coppia di anziani, i loro quattro figli e le loro famiglie, facendo luce anche sui vari individui che incontrano.

Liberamente basato sull’omonimo film del 1989, interpretato da Steve Martin e interpretato da Keanu Reeves, Parenthood generalmente riceveva spettatori favorevoli che lodavano la chimica tra gli attori e la narrativa caldamente invitante dello spettacolo. Sebbene non sia mai diventato un colosso culturale come altre commedie e drammi incentrati sulla famiglia, l’adattamento ha comunque goduto di una base di fan solidale che occasionalmente si è interrogata sulla possibilità di un riavvio.

E! News ha chiesto a Jaeger, che ha interpretato Joel Graham in Parenthood, se un revival della serie NBC potrebbe funzionare e come potrebbe accadere. Jaeger ha messo in dubbio la probabilità di un revival, spiegando che lo spettacolo non funzionerebbe altrettanto bene senza il personaggio di Nelson. Ma ha anche detto che qualsiasi potenziale progetto successivo potrebbe seguire l’esempio del film Boyhood di Richard Linklater. I commenti di Jaeger sono inclusi di seguito:

“Non so che aspetto abbia uno spettacolo Parenthood senza Craig T., sai? Quella era una fine necessaria per la nostra serie. Quando abbiamo lasciato la serie, Boyhood, il film di [Richard] Linklater era appena uscito,” disse Sam, “e [Jason] ho pensato: ‘Beh, forse è quello che facciamo. Torniamo ogni 10 anni e vediamo cosa stanno combinando i Braverman.

Come potrebbe funzionare un riavvio dei genitori

All’inizio di quest’anno, sette anni dopo la conclusione di Parenthood, a un panel per l’ATX Festival di Austin, il cast ha condiviso alcune idee su dove sarebbero potuti finire i loro personaggi. Christensen, che interpretava la moglie di Joel, Julia, ha detto che i personaggi avrebbero continuato a essere i migliori genitori possibile. Ha anche notato che la famiglia Braverman probabilmente si sarebbe ampliata. Shepard, che ha interpretato Crosby, ha detto che il suo personaggio potrebbe aprire una palestra. I personaggi continuerebbero a vivere le loro vite anche se il pubblico non potesse vederli.

Questo, di per sé, potrebbe essere una solida base per una rinascita. E anche se non sarebbe lo stesso senza la presenza di Craig T. Nelson, il patriarca dei Braveman, c’è un potenziale merito nel verificare con il clan centrale per vedere cosa ne è stato di loro. Finora, in due dei suoi progetti più importanti, Parenthood e Friday Night Lights, Katimis non ha approvato l’idea di far risorgere i suoi progetti passati. Ma se arriva l’idea giusta, lo spettacolo si presta a una continuazione.

Fonte: E! Notizia


Potrebbe interessarti

Spiegazione dell’episodio 10 di Daemon che soffoca Rhaenyra In House Of The Dragon
Spiegazione dell’episodio 10 di Daemon che soffoca Rhaenyra In House Of The Dragon

Attenzione: SPOILER in arrivo per House of the Dragon stagione 1, episodio 10. Lo showrunner di House of the Dragon Ryan Condal ha spiegato perché Daemon Targaryen ha soffocato Rhaenyra in una scena cruciale durante il finale della prima stagione. Daemon è sempre stato qualcuno che usa la violenza per mantenere il potere, anche come […]

La data di uscita e riprese della seconda stagione di House Of The Dragon è stata presa in giro da Condal
La data di uscita e riprese della seconda stagione di House Of The Dragon è stata presa in giro da Condal

Lo showrunner di House of the Dragon, Ryan Condal, ha rivelato quando inizierà la produzione della seconda stagione dello show. Il prequel de Il Trono di Spade, in parte basato su Fire & Blood di George RR Martin, ha recentemente terminato la messa in onda della prima stagione, con Paddy Considine, Matt Smith, Olivia Cooke […]