Asiatica Film Mediale

Regista di DC Universe Movie suggerisce un importante cambiamento nell’origine del personaggio nei fumetti.

Regista di DC Universe Movie suggerisce un importante cambiamento nell’origine del personaggio nei fumetti.
Erica

Di Erica

30 Giugno 2023, 04:36



Il prossimo film di Swamp Thing dello studio DC sembra voler apportare delle modifiche alla storia originale del personaggio dei fumetti DC, rivela il regista. Con il DCEU che, quest’anno, sta per giungere alla sua conclusione, gli studi DC sono impegnati a lavorare su diversi nuovi film e serie TV per il prossimo DC Universe di James Gunn e Peter Safran. Uno dei progetti del Capitolo 1 che è stato rivelato per “Dei e Mostri” è Swamp Thing, con James Mangold come regista.

Anche se non c’è ancora un cast associato, Mangold ha recentemente parlato del suo grande fanatismo per il personaggio di Swamp Thing e di cosa si possono aspettare gli spettatori dal film live-action. Durante una recente apparizione nell’Happy Sad Confused Podcast, Mangold ha parlato di come manipolerà la storia originale di Swamp Thing. Senza rivelare troppi spoiler, Mangold ha accennato a cosa è entusiasta di esplorare con Swamp Thing, condividendo il seguente pensiero sul film horror DC:

“Ma per me, l’idea di fare un film quasi una sorta di noir horror incentrato su un ragazzo che si sveglia e si trasforma in questa cosa, e che ha…” c’è questa qualità da amnesico tipo “come sono arrivato qui e chi mi ha fatto questo”. Quindi mi sto immaginando un film di orrore noir che segue una creatura invisibile nel cercare di ricostruire da frammenti di memoria cosa è successo e chi l’ha fatto”.

Cambiare la storia di origine di Swamp Thing funziona meglio rispetto ad altri supereroi DC

Nonostante Swamp Thing abbia sicuramente un seguito di culto, vale la pena considerare che la creatura soprannaturale non è ancora considerata uno dei personaggi di punta della DC e risulta piuttosto poco conosciuta al grande pubblico. Nonostante abbia avuto alcuni precedenti progetti live-action, tra cui la serie TV di Swamp Thing cancellata, è ancora un personaggio che deve ottenere una maggiore esposizione nel genere dei fumetti nei media. Apportare cambiamenti drastici a icone come Superman e Batman sarebbe più evidente dato la loro popolarità globale.

Nel caso di Swamp Thing, qualsiasi modifica che Mangold apporterà nel suo film DC Studios non avrà una grande reazione al di fuori dei fan più accaniti. Anche se l’origine del fumetto di Alec Holland non prevede che lui perda la memoria e cerchi di capire il suo passato, ci potrebbe essere una o due ragioni per cui Mangold lo sta facendo per il suo film che potrebbero risultare dei cambiamenti ben accolti. Fino a quando non inizieranno effettivamente le riprese di Swamp Thing, il tempo dirà quanto diverso sarà il film rispetto ai precedenti progetti live-action.

Finora, DC Studios non ha indicato esattamente quanto tempo i fan dovranno aspettare per il film di Swamp Thing. Nonostante il regista sia già impegnato nella produzione, non sarebbe sorprendente se Swamp Thing non uscisse almeno tra qualche anno. Speriamo che, indipendentemente da quanto sarà lunga l’attesa, Mangold condivida presto ulteriori dettagli su Swamp Thing.

Fonte: Happy Sad Confused Podcast/YouTube

Date di uscita chiave:
– Blue Beetle: 18 agosto 2023
– Aquaman and the Lost Kingdom: 25 dicembre 2023
– Joker: Folie a Deux: 4 ottobre 2024
– Superman: Legacy: 11 luglio 2025
– The Batman – Part II: 3 ottobre 2025.


Potrebbe interessarti

Star Wars mostra come Palpatine trasformò i Jedi in Inquisitori durante le Guerre dei Cloni
Star Wars mostra come Palpatine trasformò i Jedi in Inquisitori durante le Guerre dei Cloni

Star Wars ha finalmente rivelato come Palpatine ha trasformato i Jedi negli Inquisitori durante le Guerre dei Cloni. Darth Sidious era un temibile avversario per l’Ordine dei Jedi, soprattutto perché era un maestro dei piani a lungo termine. Ha coltivato una relazione con Anakin Skywalker nel corso di oltre un decennio, manipolando alla fine il […]

“L’IP originale è vasto”: la star di Alita: Battle Angel mostra interesse nel sequel
“L’IP originale è vasto”: la star di Alita: Battle Angel mostra interesse nel sequel

Lana Condor esprime il suo supporto per Alita: Battle Angel 2, unendosi a una lista crescente di stelle e produttori. Basato sulla serie manga amata di Yukito Kishiro, Gunnm, il film Alita: Battle Angel del regista Robert Rodriguez è stato distribuito nel 2019. Il film ha ottenuto una risposta mista da parte dei critici ed […]