Notizie Serie TVRecensioni di The Sandman: lo spettacolo Netflix è molto...

Recensioni di The Sandman: lo spettacolo Netflix è molto fedele, nel bene e nel male

-


Le recensioni per il tanto atteso adattamento live-action di The Sandman sono arrivate e i critici sono giunti al consenso generale sul fatto che lo spettacolo abbia un grande successo. La serie, lanciata su Netflix oggi (5 agosto 2022), dà vita alla leggendaria serie DC Comics di Neil Gaiman, originariamente trasmessa dal 1989 al 1996. La storia segue l’entità immortale Dream (Tom Sturridge), che è stata catturata in un rituale durante la prima guerra mondiale e rilasciato ai giorni nostri, a quel punto parte per ripristinare il suo regno dei sogni. È uno di una serie di sette fratelli immortali conosciuti come Endless che incarnano concetti metafisici, che includono anche Destiny, Desire (Mason Alexander Park), Despair (Donna Preston), Destruction, Delirium e Death (Kirby Howell-Baptiste).

La prima stagione di Sandman include anche Boyd Holbrook nei panni dell’incubo sfuggito al Corinthian, Vivienne Acheampong nei panni della bibliotecaria soprannaturale Lucienne, Patton Oswalt nei panni del compagno di Dream Matthew the Raven, David Thewlis nei panni di John Dee e Gwendoline Christie nei panni di Lucifer Morningstar. Ci sono anche una gran quantità di altri personaggi nell’ensemble, inclusi i mortali colpiti dalle attività di queste entità, un’orda di serial killer che partecipano a una convention e un cameo vocale di Mark Hamill nei panni di un bidello sciocco di nome Mervyn Pumpkinhead. Questa stagione comprende 10 episodi, con compiti di regia divisi tra Mike Barker, Jamie Childs, Mairzee Almas, Andrés Baiz, Louise Hopper e la regista di Revenge Coralie Fargeat.

Netflix spesso non consente che le recensioni delle loro proprietà vengano pubblicate prima del giorno del rilascio, ma ora che The Sandman è stato presentato in anteprima, i critici di vari punti vendita si sono riversati per condividere i loro pensieri sulla serie. Sebbene non siano d’accordo sulla misura in cui la serie sia un adattamento di successo del materiale originale, così come sull’efficacia della performance principale di Sturridge, tendono a concordare sul fatto che valga la pena guardare parte o tutto lo spettacolo. Mentre c’è chiaramente ancora spazio per un adattamento definitivo del materiale, sembra certamente che lo show Netflix abbia trovato la sua strada per giustificare la sua esistenza, soprattutto negli ultimi cinque episodi. Leggi le citazioni selezionate di vari critici di seguito:

Alexander Harrison, Screen Rant:

Coloro che se la caveranno saranno premiati con una metà posteriore più forte, ma lo spettacolo deve ancora esprimere una chiara prospettiva sul lavoro che sta adattando e una potenziale stagione 2 trarrebbe vantaggio da alcuni dei rischi formali e creativi che hanno reso Gaiman’s lavoro originale così speciale in primo luogo.

Sam Barsanti, AV Club:

Questo è schiacciante con deboli elogi, ma The Sandman di Netflix, come Watchmen di Zack Snyder, è uno di quegli adattamenti “questo è quanto chiunque avrebbe potuto sperare”. Segue da vicino il fumetto e colpisce tutte le cose buone del fumetto, quindi è almeno una versione abbastanza buona di quella storia, perché, ancora una volta, quella storia di per sé è buona. Ma il passaggio al live-action non rivela nulla di nuovo su Morpheus o sui suoi fratelli o sulle loro mutevoli prospettive sulla vita dei mortali o sul perché dovremmo guardare, non leggere, tutto questo svolgersi.

Hoai-Tran Bui, SlashFilm:

Era un fumetto in cui le possibilità sembravano infinite, qualcosa come, beh, un sogno. La serie Netflix sembra quei momenti in cui ti svegli da un sogno e tutto è un po’ più fioco, più confuso e tutti sono vestiti come i personaggi di Final Fantasy per qualche motivo.

Amelia Emberwing, IGN:

Il lavoro di un adattamento è quello di onorare il materiale originale mentre introduce i nuovi fan a qualcosa che si spera ameranno e non so quanto sia accogliente la serie per quei nuovi spettatori quando si tratta di quanto velocemente la saga di Dream passa da una storia all’altra . In quel senso, molto specifico, lo spettacolo potrebbe non fare il suo lavoro, il che mi impedisce in modo esasperante di dargli un punteggio di 10/10 nonostante il fatto che, al di fuori di quel piccolo cavillo, The Sandman è un capolavoro. È bello, ricco, lussureggiante e magnifico e tutto ciò che i fan stavano aspettando quando si tratta di Dream, dei suoi fratelli e delle loro avventure.

Inkoo Kang, Washington Post:

I risultati complessivi sono così irregolari e irregolari, con personaggi e episodi dei fumetti che aggiungono poco alla storia sullo schermo, che le ragioni per adattare “The Sandman” non superano mai le ragioni per non averlo fatto.

Richard Newby, Impero:

Con la sua attenzione al materiale originale, il suo cast impressionante e il tipo di costruzione del mondo espansiva che richiede sicuramente più stagioni, The Sandman è ciò di cui sono fatti i sogni.

David Opie, Spia Digitale:

In pochi minuti, urlerai “Hang it in the Louvre” sul tuo schermo, solo per poi essere accolto con qualcosa di ancora più bello fino a quando la tua voce non sarà lasciata roca dal secondo episodio. Ma vorrai continuare a abbuffarti comunque, perché The Sandman ha un’astuta abilità nel terminare ogni episodio con qualcosa che ti attira di più, anche se alcune di quelle puntate precedenti sembrano più autonome.

Alan Sepinwall, Rolling Stone:

Parti della serie funzionano molto bene, in particolare quando Dream non è la figura centrale di quelle parti.

Robert Brian Taylor, Collider:

Anche se il resto della serie non ha funzionato, The Sandman di Netflix varrebbe la pena per queste due ore, con il sesto episodio in particolare che risuona emotivamente al livello impressionante che il fumetto è stato spesso in grado di raggiungere. Altri episodi variano un po’ di più in termini di qualità, ma non scendono mai al di sotto di una linea in cui inizieresti a mettere in discussione il tutto.

Glen Weldon, NPR:

Rilassare. L’hanno inchiodato. Sì, ci è voluto un’eternità e una serie di tentativi abortiti assortiti, ma l’adattamento Netflix della storica serie di fumetti… funziona.

Finora, il servizio di aggregazione delle recensioni Rotten Tomatoes ha raccolto 33 diverse recensioni per la prima stagione di The Sandman, che hanno portato la serie all’88%. Anche se nelle prossime settimane aggiungeranno sicuramente più recensioni, il che altererà il punteggio, se riuscirà a rimanere nella sua gamma attuale, sarà Certified Fresh in breve tempo. Allo stato attuale, questo punteggio è notevolmente migliore del recente rinnovamento live-action di Netflix del classico anime Cowboy Bebop (che ha ottenuto il 46%) e del loro film live-action del 2017 Death Note (37%).

Sembra altamente improbabile che il punteggio di The Sandman scenda abbastanza in basso da raggiungere uno di quei numeri. Questo incantesimi ottime notizie per il futuro della serie. Cowboy Bebop è stato cancellato dopo una stagione e Death Note non è riuscito a ottenere il seguito promesso, ma The Sandman probabilmente non subirà un destino simile, il che significa che probabilmente può continuare ad adattare la grande quantità di materiale nei fumetti originali che ha rimasto ancora intatto.

Fonte: Vari (vedi sopra)

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Dwayne Johnson promette che Black Adam non assomiglia ai suoi ruoli precedenti

Dwayne Johnson promette che il suo ritratto di Black Adam della DC Comics è diverso da tutti i...

Better Call Saul Finale: il messaggio nascosto di Mike Line smentito dal creatore

Piccoli spoiler in vista del finale della serie Better Call Saul Il co-creatore di Better Call Saul Peter...

Le immagini di Prey BTS dimostrano che la scena di Predator VS Bear era molto diversa sul set

Le immagini dietro le quinte di Prey mostrano che la tesa scena del combattimento tra Predator e orso...

Il nuovo video di Doctor Who rivela il destino della prima compagna della dottoressa Vicki

Doctor Who rivisita il destino della compagna del Primo Dottore di Maureen O'Brien, Vicki, in un cortometraggio. ...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te