RecensioniRecensione di luci al neon: il thriller psicologico perde...

Recensione di luci al neon: il thriller psicologico perde rapidamente la trama

-


I thriller psicologici vivono e muoiono secondo le menti del loro protagonista e, quando si rivelano inaffidabili, al pubblico non resta altro che se stessi per dare un senso a ciò che è sullo schermo davanti a loro. In Neon Lights, Clay Amani (Dana Abraham) è al centro della narrazione e può essere visto come un tipico narratore inaffidabile, se ci fosse una coesione narrativa con ciò che sta accadendo nell’ora e mezza girata. Neon Lights sembra promettente, ma cede rapidamente sotto il peso di una crisi di identità. Il film non è sicuro se vuole essere il ritratto di un uomo sull’orlo, uno slasher o un pezzo psicologico da camera, e alla fine non riesce a essere all’altezza di nessuna di queste idee.

Neon Lights segue Clay, un uomo sull’orlo di perdere la posizione di CEO nella sua azienda Tempest Tech e anche, molto probabilmente, la sua mente. I suoi stessi ambigui problemi di salute mentale lo affliggono durante un’intervista all’inizio del film, che va rapidamente fuori dai binari quando il giornalista si rifiuta di lanciare domande sul softball a modo suo. Dopo questo crollo, Clay esce dalla rete, ritirandosi in una tenuta dove mira a riconnettersi con la sua famiglia e a radicarsi nei giorni tumultuosi prima dell’IPO di Tempest. Quella che inizia come una riunione di famiglia, però, prende rapidamente una svolta oscura, trasformandosi in un incubo casuale.

Mentre Neon Lights inizialmente sembra avere molte cose da fare (e l’impostazione stessa è piuttosto promettente), perde letteralmente la trama poiché, come lo stesso Clay, la narrazione va fuori controllo. I thread che sono apparentemente importanti – tra cui la sottotrama della società tecnologica e i flash invasivi di una sessione di terapia che ha senso solo alla fine del film – sono inclusi, ma non servono a contestualizzare gran parte di nulla. È chiaro che il pubblico non dovrebbe fidarsi di Clay, ma Neon Lights trascorre così poco tempo permettendo agli spettatori di conoscerlo che il suo intero personaggio è minato.

Questo vale anche per il resto dei personaggi del film. Mentre il cast fa del suo meglio con ciò che gli viene dato, Neon Lights è popolato da personaggi scarsamente abbozzati e del tutto sgradevoli. Con non molto su cui basarsi, il film apparentemente lancia tutto contro il muro nel tentativo di vedere cosa si attacca. Da una breve incursione nell’orrore slasher a quella che sembra essere una trama secondaria che coinvolge le luci omonime, Neon Lights cerca di destreggiarsi troppo e finisce per far cadere la palla.

Le cose più affascinanti del film, inclusa la sottotrama dell’azienda tecnologica, le domande sulla salute mentale e i tentativi di riconciliazione familiare, vengono ignorate al servizio di una trama che non si combina completamente, anche quando viene rivelata la svolta finale . Sebbene la svolta aiuti a dare un senso a ciò che è accaduto prima, è praticamente troppo tardi per giustificare l’ora e mezza precedente, lasciando lo spettatore con più domande piuttosto che risposte. Mentre i finali ambigui possono essere utilizzati in modo abbastanza efficace, l’ambiguità non può sostituire la sostanza in questo caso.

In definitiva, Neon Lights ha le ossa di una buona premessa, ma il desiderio della sceneggiatura di offuscare la trama per creare mistero lascia molto a desiderare e fa un disservizio al pubblico. Dalle connessioni poco chiare tra i membri della famiglia e dalle domande senza risposta che lasciano penzoloni i fili della trama, il film non riesce a evocare una potente miscela di terrore psicologico e qualcosa di significativo da dire sui suoi personaggi. Sebbene Neon Lights sia visivamente interessante, sfortunatamente lascia molto potenziale alle spalle a favore di tirare fuori il tappeto dal pubblico alla fine. Semplicemente non funziona come dovrebbe.

Neon Lights sarà disponibile on demand e digitale il 12 luglio. Il film è lungo 94 minuti e classificato R per violenza, linguaggio, alcuni contenuti sessuali e uso di droghe.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

La nostra valutazione:

1,5 su 5 (scarso, poche buone parti)

Marco
Marco
Sono Marco, un appassionato di cinema e serie TV che scrive recensioni per il sito di cinema Asiatica Film Mediale. Sono una persona determinata e appassionata, che ama condividere la propria passione per il cinema e la televisione con il pubblico. Sono arrivato a scrivere per Asiatica Film Mediale dopo aver vinto un concorso per giovani critici con la mia recensione del film "Parasite". Tra le serie TV italiane preferite ci sono "Gomorra" e "Suburra". Durante la scrittura delle mie recensioni mi piace ascoltare la colonna sonora dell'opera che sto recensendo per trasmettere tutte le emozioni dell'opera ai lettori.

Ultime News

Il cast di Fantastic Four di Marvel include Emily Blunt e John Krasinski in un epico trailer fatto dai fan dell’MCU.

Un fantastico trailer creato dai fan suggerisce che John Krasinski ed Emily Blunt sarebbero le scelte perfette per...

La brutale rissa di Frankie nelle scale nel prequel di John Wick svelata dal coordinatore degli stunt di Continental

Attenzione! SPOILER in arrivo per l'episodio 1 di The Continental. Sommario La scena della lotta nella tromba delle scale nell'episodio...

Il Direttore Continentale non è stato informato sul destino di Charon in John Wick 4 prima delle riprese.

Il regista di The Continental, Albert Hughes, rivela di non essere stato informato sul destino di Charon in...

Kevin Bacon ha comprato una casa infestata con la condizione di doverla distruggere per paura di essere posseduto.

Kevin Bacon rivela di aver una volta comprato un terreno con una casa infestata e la clausola che...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

Avventuratevi nel cuore pulsante dell'orrore con la nostra raccolta...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te