Asiatica Film Mediale

Recensione di Bob Trevino Likes It: John Leguizamo e Barbie Ferreira regalano splendide performance in un dramma imperdibile

Recensione di Bob Trevino Likes It: John Leguizamo e Barbie Ferreira regalano splendide performance in un dramma imperdibile
Marco

Di Marco

11 Aprile 2024, 04:51


Riepilogo

Il film di Tracie Laymon fonde umorismo e profondità emotiva, ritraendo i lati strani, tristi e pieni di speranza dell'umanità. Barbie Ferreira eccelle nel mostrare la profondità emotiva, con John Leguizamo che fornisce una forte interpretazione da co-protagonista. Il film sottolinea l'importanza di trovare connessione e umanità negli altri per guarire, offrendo in definitiva speranza e luce.

A Bob Trevino di Tracie Laymon piace Non è il tipico film basato su una storia vera su una giovane donna che trova il padre negligente su Facebook. In effetti, è un po' più strano di così. Tuttavia, la sua natura insolita lascia il posto a un ritratto così dolce, emotivo e divertente di due persone bisognose di guarigione da parte di un perfetto sconosciuto. Il mondo può essere un posto strano e Laymon condivide con noi quanto possa essere strano e meraviglioso.

Spesso interpretando il ruolo di custode, Lily Trevino desidera un legame familiare. Bob ha cercato di mettere sua moglie al primo posto, al punto da ignorare i propri sentimenti. Cioè, finché non riceve un messaggio inaspettato su Facebook da uno sconosciuto.

ProBob Trevino Piace È tanto emozionante quanto unicoBarbie Ferreira e John Leguizamo offrono performance eccezionaliTracie Laymon infonde speranza in una storia molto umanaIl film abbraccia amorevolmente diversi aspetti della vita

A Bob Trevino piace Segue Lily (Barbie Ferreira), una giovane donna infelice alle prese con problemi di abbandono causati dai suoi genitori. La incontriamo mentre racconta la sua storia di vita a un terapista. Come molti di noi, si nasconde dietro un carattere allegro, attraversando rapidamente quello che sarebbe il foraggio perfetto per un libro di memorie deprimente. Speri che ottenga l'aiuto di cui ha bisogno, ma l'aiuto che cerca è seduto di fronte a lei in lacrime. Ora, Lily sta facendo il lavoro emotivo di prendersi cura dei sentimenti di qualcun altro perché la sua vita è semplicemente troppo triste.

Tracie Laymon crea una bellissima storia con Bob Trevino. Piace

È uno che abbraccia gli aspetti strani, tristi e pieni di speranza della vita e dell'umanità

Laymon utilizza efficacemente la commedia per completare e accentuare il ventre emotivo della sua storia. Poiché è uno stile di vita, la cosa migliore che possiamo fare quando sorgono difficoltà è riderci sopra. Eppure, il film di Laymon è strappalacrime; spingerà quei pulsanti emotivi con forza e ripetitività, ma come Lily, Bob Trevino Likes Ha ancora una sostanziale riserva di speranza e luce. Sfacciatamente speranzosa, vediamo Lily trovare la gentilezza e l'umanità che desidera in un completo sconosciuto. E viceversa, poiché Lily, la custode, trova qualcuno che ha bisogno di lei tanto quanto lei ha bisogno di loro.

Ferreira ha questa straordinaria capacità di bilanciare la storia sfortunata e deprimente di Lily con una dolcezza e una grazia che evoca una sensazione calda e confortante.

Lily è ansiosa dell'approvazione di suo padre, quindi lo cerca su Facebook, solo per trovare un altro uomo di nome Bob Trevino (John Leguizamo). Questo sconosciuto offre a Lily il minimo indispensabile, mettendo mi piace ai suoi post e sostanzialmente riconoscendo la sua esistenza. Un atto così semplice apre a Lily una possibilità completamente nuova di guarigione e crescita.

Bob ha le sue battaglie; la tragedia ha fratturato il suo matrimonio nonostante avesse una relazione d'amore. Bob lavora duro per sua moglie nello stesso modo in cui Lily trova rifugio in un personaggio allegro ed eccessivamente esagerato. Quando i due si incontrano, i loro bisogni si allineano perfettamente, permettendo all'altro di riempire il vuoto e aiutarlo a guarire. Lily ha bisogno di un padre surrogato e Bob ha bisogno di un figlio surrogato.

A Bob Trevino Piace It (2024) CommediaDramma

Regista Tracie Laymon Data di uscita 9 marzo 2024 Scrittori Tracie Laymon Cast Barbie Ferreira, John Leguizamo, French Stewart, Rachel Bay Jones, Lauren 'Lolo' Spencer, Debra Stipe, Ashlyn Moore, Phil Elam Durata 102 minuti

Barbie Ferreira accetta la sfida

John Leguizamo, nel frattempo, offre la migliore prestazione della carriera

Ferreira è una rivelazione. Molti se ne sono resi conto quando era nello show della HBO Euphoria, ma come nel caso dei cast di ensemble, uno o due cadono sempre dal treno dell'hype. Con Bob Trevino Likes It, Laymon fa ciò che Sam Levinson purtroppo ha trascurato di fare: lasciare che Ferreira risplenda. E merito all'attrice per aver conosciuto il suo valore e aver trovato creativi come Laymon che le daranno il materiale di cui ha bisogno per sfoggiare una gamma impressionante e un carisma abbagliante.

Ferreira ha questa straordinaria capacità di bilanciare la storia sfortunata e deprimente di Lily con una dolcezza e una grazia che evoca una sensazione calda e confortante. Ci guida in un viaggio e alla fine ci lascia sapendo che Lily starà bene. In coppia con Leguizamo, i due navigano senza sforzo nel campo minato emotivo di due persone che si connettono a un livello così compassionevole con uno spirito genuino. È divertente e commovente senza sforzo.

Laymon utilizza efficacemente la commedia per completare e accentuare il ventre emotivo della sua storia.

Leguizamo è senza dubbio al massimo della carriera con questa prestazione. Senza Ferreira, Leguizamo sarebbe bravo, ma non così eccezionale come lo è qui, soprattutto perché l'alchimia tra Lily e Bob è così essenziale. Il film di Laymon è ispirato alle sue esperienze con il suo stesso Bob. Affinché una relazione nella propria vita sia così profonda da incoraggiare un adattamento cinematografico, la relazione sullo schermo deve essere fluida. Ferreira e Leguizamo offrono questo e altro ancora. Sono così bravi e questo film è così commovente dal punto di vista emotivo che dovresti investire in più veline.

A Bob Trevino piace È un successo perché, a differenza di molte drammi di questo tipo, non si crogiola nel dolore e non proviamo pietà per i personaggi. Laymon crea abilmente una narrazione che sembra tanto universale quanto unica. Questo film abbraccia un percorso di speranza, esprimendo con assoluta sincerità che credere nell'umanità degli altri è essenziale per la guarigione.

A Bob Trevino Piace It è stato presentato in anteprima al SXSW Film Festival del 2024.


Potrebbe interessarti

Recensione In The Land Of Saints & Sinners: Kerry Condon supera Liam Neeson in un thriller d'azione irregolare
Recensione In The Land Of Saints & Sinners: Kerry Condon supera Liam Neeson in un thriller d'azione irregolare

Riepilogo Liam Neeson ritorna in un thriller d'azione ambientato in Irlanda, interpretando un vecchio sicario che affronta l'IRA. Il film aderisce alla formula di Liam Neeson, con poco sviluppo dei personaggi o trama avvincente. Sebbene imperfetto, il film ha autentiche vibrazioni del genere occidentale e la straordinaria interpretazione di Kerry Condon non dovrebbe essere persa. […]

Recensione La Chimera: mi sono perso in questo magico dramma italiano e non ho trovato la via d'uscita
Recensione La Chimera: mi sono perso in questo magico dramma italiano e non ho trovato la via d'uscita

Riepilogo La Chimera presenta una storia complessa incentrata su Arthur, un archeologo con un profondo legame con il passato e una lotta per abbracciare il presente. Il film esplora i temi del nostro rapporto con il passato, gli elementi soprannaturali e i confini sfumati tra realtà, mito e sogni. La Chimera sfida gli spettatori a […]