RecensioniRecensione della stagione dei matrimoni: Netflix Rom-Com ha successo...

Recensione della stagione dei matrimoni: Netflix Rom-Com ha successo con cuore e sincerità

-


La stagione dei matrimoni può sembrare un’altra commedia romantica in stile Hallmark di Netflix, ma in realtà è un’impresa deliziosa che riscalderà i cuori dei suoi spettatori.

Wedding Season segue Asha (Pallavi Sharda), una giovane donna indiana che ha recentemente avuto alcuni cambiamenti significativi nella sua vita. Ha concluso il suo fidanzamento con uno scapolo benestante che era stato approvato dalla mamma. Ha anche concluso la sua carriera nel settore bancario per entrare in microeconomia. Sua madre, Suneeta (Veena Sood), è eccessivamente preoccupata per le prospettive di matrimonio di sua figlia e decide di metterla su un sito di incontri sperando di usare tattiche moderne per organizzare un matrimonio per lei. Naturalmente, Asha non è d’accordo con tutto il cuore. Entra Ravi (Suraj Sharna). Asha e Ravi si incontrano poiché anche lui è stato incastrato dai suoi genitori. I due non vanno d’accordo, ma dopo alcuni scontri, Asha ha un’idea che non si ritorcerà assolutamente contro: lei e Ravi fingono di uscire insieme per placare i loro genitori ed essere liberi dalle loro pressioni.

Suraj Sharma e Pallavi Sharda nella stagione dei matrimoni

Pallavi Sharda e Suraj Sharma hanno una bella chimica nonostante il fatto che la scrittura dei loro personaggi non sia l’ideale quando si tratta di costruire la loro storia d’amore. Tuttavia, ce n’è abbastanza per far sorridere il pubblico a questi due. Le loro scene insieme sembrano facili e questo è tutto ciò che chiunque può chiedere quando si tratta di romanticismo. Se la coppia centrale non ha chimica, tutto va in pezzi. Sharda e Sharma hanno anche il vantaggio di interpretare personaggi che sono scritti bene e hanno la stessa presenza nel film. Se ci fossero stati meno montaggi e più scene con loro che si conoscevano, la stagione dei matrimoni sarebbe stata perfetta.

La stagione dei matrimoni segue questa coppia falsa, ma reale, mentre affronta le pressioni che i loro genitori esercitano su di loro. È facile far pattinare un film senza che i personaggi facciano i conti con il fatto che l’amore e il matrimonio dovrebbero essere un viaggio indipendente, non dettato o imposto dai genitori. La stagione dei matrimoni offre tempo e spazio sia ad Asha che a Ravi per affrontare i loro problemi frontalmente in un modo soddisfacente e onesto. Mentre la scrittura per la coppia centrale manca nelle scene romantiche, c’è un grande senso di comprensione e autenticità nel costruire chi sono come persone e il rapporto che hanno con i loro genitori. Queste scene consentono a Veena Sood, Rizwan Manji, Meher Pavri e Manoj Sood di interpretare personaggi completamente realizzati, non solo caricature di prepotenti genitori indiani.

Veena Sood, Rizwan Manji, Manoj Sood e Sonia Dhillon Tully nella stagione dei matrimoni

Il copione di Shiwani Srivastava è semplice e va al punto, ma la specificità e l’onestà che permeano tutto si aggiungono all’esperienza complessiva. Tom Dey dirige con competenza, ma non c’è niente di spettacolare nel suo lavoro, che purtroppo ci si aspetta da Netflix. L’intera produzione non sembra blanda come molte altre commedie romantiche di Netflix, il che è un merito della direttrice della fotografia Meena Singh, che fornisce un accenno di quella lucentezza cinematografica. La scenografia di Danielle Sahota è fondamentale per far sembrare ogni scena come se non fosse stata girata in un hotel vuoto o in un edificio per uffici. C’è una vivacità in ogni ambientazione che permette alla storia di fiorire. C’è un notevole sforzo per realizzare una commedia drammatica per famiglie premurosa e divertente per il pubblico.

La stagione dei matrimoni non reinventa in alcun modo la ruota, ma è innegabilmente divertente. Anche se può essere un po’ piatto per quanto riguarda la storia d’amore (e la commedia, del resto), c’è una sincerità vincente nel modo in cui si avvicina al dramma centrale, il che compensa ciò che manca nel reparto delle commedie romantiche. Sharda e Sharma sono anche attori incredibilmente carismatici e divertenti da guardare. Si spera che la stagione dei matrimoni apra un mondo di possibilità per loro due. Tutto sommato, il film è profondamente stereotipato, ma ci riesce indossando il cuore nella manica.

La stagione dei matrimoni è iniziata in streaming su Netflix giovedì 4 agosto. Il film dura 98 minuti ed è classificato TV-PG.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

La nostra valutazione:

3 su 5 (Buono)

Ultime News

Il popolare webtoon Lookism sarà adattato agli anime

Durante l'evento TUDUM Giappone 2022la piattaforma Netflix ha annunciato la produzione di un adattamento anime del webtoon scritto...

Nanatsu no Taizai svela il trailer e i dettagli del suo prossimo film

Durante l'evento TUDUM Giappone 2022 di Netflix È stato rivelato un nuovo video promozionale per il prossimo lungometraggio...

Gokushufudou avrà una seconda stagione

Durante l'evento TUDUM Giappone 2022la piattaforma Netflix ha annunciato la produzione di una seconda stagione per l'adattamento anime...

WIT Studio e Hiromu Arakawa annunciano l’anime originale Moonrise

Durante l'evento TUDUM Giappone 2022la piattaforma Netflix ha annunciato la produzione di un anime originale intitolato Alba lunare...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te