RecensioniRecensione del cane: Channing Tatum è privo di fascino...

Recensione del cane: Channing Tatum è privo di fascino in un dramma di viaggio su strada irregolare e fuorviante

-


Il cane è un film fuorviante. Una semplice narrazione su un uomo che scorta un cane al funerale del suo proprietario è confusa da un approccio blasé alla comprensione dell’impatto che la guerra ha sul protagonista del film e sul cane da lavoro militare belga del Malinois che sta accompagnando. Entrambi sono stati addestrati a cacciare, ferire e uccidere esseri umani, branditi dall’esercito degli Stati Uniti come armi in nome della libertà ed è inquietante quanto sia casuale il film sulla crudeltà di tutto ciò.

Briggs (Channing Tatum), un ex Ranger dell’esercito, è una rappresentazione molto tipica di un veterinario che rimane fedele all’esercito ed è stranamente irriverente riguardo all’uccisione delle persone, cosa che descrive come tosta. Dog non è affatto la tipica propaganda pro-militare che è così diffusa a Hollywood, ma è semplicemente così insensibile riguardo alla terribilità dell’esercito americano.

Recensione Il cielo è ovunque: carino da vedere, ma doloroso da guardare

Tecnicamente, Dog è ben fatto. Co-diretto da Tatum e Reid Carolin, Dog sembra fantastico. Tatum ha sicuramente un percorso dietro la telecamera, soprattutto perché non ha quella scintilla che lo ha reso così magnetico in Step Up o così decisamente affascinante in Magic Mike. La sua performance qui oscilla tra l’ok e l’inguardabile. Ci sono un sacco di divertimento sugli esseri umani e sui loro compagni animali, abbastanza da riempire una piscina olimpionica, ma Dog si distingue per quanto sia involontariamente tossico. Certo, i film eccessivamente sentimentali e predicatori che mirano a distogliere il pubblico dall’essere critici nei confronti della guerra sono altrettanto cattivi, ma Dog è decisamente a disagio perché è privo di tatto e sprezzante.

In una scena, Lulu (o Dog, come la chiama Briggs) vede un uomo vestito con abiti tradizionalmente indossati dagli uomini musulmani. Lo attacca immediatamente perché questo è ciò per cui è addestrata. La scena è inserita tra una gag su Briggs che finge di essere un veterinario cieco per ottenere una stanza d’albergo gratuita, ed è seguita da una sequenza scomoda dopo il suo arresto. Briggs si confronta per la prima volta con un agente di polizia, che tira fuori la sua carta alta e potente quando accusa Briggs di aver commesso un crimine d’odio contro un uomo musulmano. Non importa il fatto che – per ingannare Briggs – usi un termine dispregiativo così casualmente. Non molto tempo dopo, Briggs, apparentemente dispiaciuto per il malinteso, viene lasciato andare. Briggs non è in alcun modo umiliato dall’esperienza, né si confronta con l’uomo che viene attaccato.

Briggs, che, diverse scene prima, si vantava di aver ucciso persone durante il tour, non valuta mai onestamente quanto sia grave questo incidente o cosa rappresenti. Il film si limita ad altre rappresentazioni insensibili e sentimenti a metà. Ci sono diversi problemi sovrapposti, a cominciare dall’incapacità di Briggs di provvedere alla sua famiglia e trovare un lavoro adatto dopo un trauma cranico. C’è lo strato aggiuntivo del trauma di Lulu e la morte improvvisa del suo proprietario. Tuttavia, il film non è in grado di bilanciare questi problemi o valutarli criticamente. C’è disturbo da stress post-traumatico, trauma cranico, instabilità finanziaria post-dimissione, ideazione suicidaria, senzatetto e, naturalmente, l’impatto culturale e sociale della guerra americana con il Medio Oriente.

Il cane lotta per essere uno sciocco viaggio su strada tra un essere umano e un cane che sono molto simili o un commento sullo stato dell’esercito. Cerca di essere un po’ entrambi pur mantenendo la sua narrativa di viaggio su strada adatta alle famiglie, ma nessun corteggiamento sentimentale è in grado di superare i suoi difetti. Lo squilibrio tonale e i temi mal gestiti rendono l’orologio estremamente scomodo. Tuttavia, Dog potrebbe trovare un pubblico, che non è così infastidito dalla mancanza di profondità, e che tollererà la visione superficiale delle questioni che tocca a malapena.

Dog uscirà nelle sale la sera di giovedì 17 febbraio. Il film dura 101 minuti ed è classificato PG-13 per il linguaggio, gli elementi tematici, il contenuto di droghe e alcuni materiali suggestivi.

Date di rilascio chiave Dog (2022)Data di rilascio: 18 febbraio 2022

Ultime News

Ginny & Georgia Suggerimenti per l’aggiornamento della stagione 2 Lo spettacolo Netflix si sta avvicinando al ritorno

La data di uscita della seconda stagione di Ginny & Georgia sembra essere sempre più vicina. La...

Edens Zero presenterà in anteprima la sua seconda stagione nel 2023

Sul sito ufficiale dell'adattamento anime del manga scritto e disegnato da Hiro Mashima, Eden Zeroè stata pubblicata una...

Better Call Saul Finale Shot Finale alternativo per Kim

Il finale della serie Better Call Saul ha filmato una scena finale leggermente diversa per Kim Wexler e...

Tensei Shitara Slime Datta Ken sorprende con un nuovo trailer del suo film

Sul sito ufficiale per l'adattamento anime delle light novel Tensei Shitara Slime Datta Ken (Quella volta che mi...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te