Asiatica Film Mediale

Rachel Zegler reagisce al contraccolpo del casting di Biancaneve dal vivo della Disney

Rachel Zegler reagisce al contraccolpo del casting di Biancaneve dal vivo della Disney
Erica

Di Erica

31 Gennaio 2022, 23:55


Rachel Zegler offre una sincera risposta al contraccolpo del casting di Biancaneve ed esprime la sua eccitazione per diventare una principessa latina. Basata sull’omonimo racconto dei fratelli Grimm, la storia ruota attorno alla principessa titolare che fugge dalla sua casa quando la sua vanitosa regina matrigna complotta per ucciderla nel tentativo di rimanere la più bella di tutto il paese. Biancaneve successivamente si imbatte in un cottage nel bosco di proprietà di sette nani adulti che le permettono di vivere con loro, mentre la Regina Cattiva continua a complottare modi per ucciderla.

Lo sviluppo di un film live-action di Biancaneve e i sette nani è stato annunciato per la prima volta alla fine del 2016, poco dopo il successo di critica e commerciale del remake de Il re leone, con il progetto che ha preso piede per la prima volta nel 2019 quando Marc Webb ha firmato per il timone. Dopo un paio d’anni di dormienza, Rachel Zegler avrebbe firmato per recitare nel ruolo principale nel giugno dello scorso anno, mentre Gal Gadot si sarebbe unita come la Regina Cattiva il novembre successivo e Greta Gerwig avrebbe scelto di scrivere una nuova bozza della sceneggiatura. L’annuncio di una nuova Biancaneve e i sette nani è stato accolto con alcune critiche e ora una delle star legate al progetto sta offrendo i propri pensieri sul contraccolpo.

Mentre è apparso nella serie di Variety’s Actors on Actors con Andrew Garfield, Zegler ha parlato del contraccolpo del casting di Biancaneve. La giovane star ricorda l’annuncio del casting che è andato di moda su Twitter per giorni a causa dell’accesa risposta al suo ottenimento del ruolo e di come sta cercando di usare questo ruolo e la risposta per mezzi più positivi piuttosto che lasciarlo arrivare a lei. Guarda cosa ha detto Zegler di seguito:

“Mai in un milione di anni avrei immaginato che questa sarebbe stata una possibilità per me. Normalmente non si vedono Biancaneve di origine latina. Anche se Biancaneve è davvero un grosso problema nei paesi di lingua spagnola. Blanca Nieves è un’icona enorme sia che tu stia parlando del cartone animato Disney o semplicemente di diverse iterazioni e della fiaba dei Grimm e di tutte le storie che ne derivano. Ma non vedi particolarmente persone che mi somigliano o sono io che interpreto ruoli del genere. Quando è stato annunciato, è stata una cosa enorme che è stata di tendenza su Twitter per giorni, perché tutte le persone erano arrabbiate. Dobbiamo amarli nella giusta direzione. Alla fine della giornata, ho un lavoro da fare che sono davvero entusiasta di fare. Diventerò una principessa latina”.

La sincera risposta di Zegler al contraccolpo del casting di Biancaneve è un approccio molto rispettoso nell’affrontare coloro che si sono rivolti ai social media per esprimere i loro problemi con l’emergente star latina che interpreta l’iconica principessa. La star di West Side Story ha recentemente parlato del suo dolore iniziale per il contraccolpo del casting, rivelando che sentiva una “sindrome dell’impostore” poiché molti l’hanno accusata di sporcare i dirigenti di Hollywood per ottenere i suoi recenti ruoli rivoluzionari. I suoi nuovi commenti che esprimono il desiderio di aiutare questi detrattori a cambiare idea e di rappresentare il ruolo indicheranno sicuramente la sua forza come attrice e persona per superare un contraccolpo così forte come lei.

Il casting non è l’unico elemento di Biancaneve a ricevere un contraccolpo poiché l’attore Peter Dinklage è in particolare uscito e ha criticato la Disney per il remake e il suo approccio arretrato alla rappresentazione dei nani. Sebbene la Disney da allora abbia risposto assicurando che si stanno muovendo in una direzione diversa con i sette personaggi e lavorando a stretto contatto con i membri della comunità del nanismo, alcuni non sono ancora convinti della fattibilità del progetto in quell’elemento. Solo il tempo dirà come si siede l’opinione pubblica sul live-action Biancaneve mentre lo sviluppo del film continua.

Fonte: varietà

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Avengers: Endgame – Ogni buco nella trama e ogni errore nella battaglia finale
Avengers: Endgame – Ogni buco nella trama e ogni errore nella battaglia finale

Mentre Vendicatori: Fine del gioco ha messo in scena una grande battaglia finale piena di molti momenti preferiti dai fan, presentava anche diversi buchi nella trama ed errori. La trama di Infinity Saga dei Marvel Studios è culminata nel film diretto da Joe e Anthony Russo che ha visto la battaglia completa tra i più […]

Black Panther non esisterebbe se la Disney si concentrasse solo sui dati, afferma l’ex CEO
Black Panther non esisterebbe se la Disney si concentrasse solo sui dati, afferma l’ex CEO

L’ex CEO della Disney Bob Iger afferma di ritenere che uno dei film più popolari del MCU, Black Panther, non sarebbe mai esistito se la società avesse seguito solo i “dati”. Il film estremamente popolare è uscito nel febbraio del 2018 e si trova in cima alle classifiche del MCU su Rotten Tomatoes, ottenendo un […]