Asiatica Film Mediale

Rachel Weisz della Mummia ha mandato un messaggio di testo a Brendan Fraser dopo la sua grande vittoria agli Oscar.

Rachel Weisz della Mummia ha mandato un messaggio di testo a Brendan Fraser dopo la sua grande vittoria agli Oscar.
Erica

Di Erica

06 Aprile 2023, 15:17



Rachel Weisz, co-star di Brendan Fraser nella saga di The Mummy, rivela di averlo raggiunto per congratularsi con lui dopo la sua vittoria agli Oscar come miglior attore per The Whale. Weisz, che interpretava la bibliotecaria aspirante egittologa Evelyn Carnahan, ha lavorato con Fraser nel film d’azione-avventura del 1999, considerato il punto forte della sua carriera. Sebbene sia tornata nel ruolo per il sequel del 2001, in The Mummy Returns, in The Mummy: Tomb of the Dragon Emperor del 2008 è stata sostituita da Maria Bello.

In una recente intervista con Extra, Weisz parla con affetto del suo ex compagno di scena e rivela come lo abbia congratulato dopo la sua importante vittoria agli Oscar quest’anno. Definendo The Whale “un film straordinariamente buono”, esprime la sua felicità per il premio ottenuto da Fraser. Ecco i suoi commenti:

“Sono così felice per Brendan. Molto felice. Gli ho mandato un messaggio dopo la sua vittoria. Gli ho mandato un messaggio dopo aver visto la sua performance. È stato un film straordinariamente buono”.

Con la recente vittoria di Fraser agli Oscar che segna l’inizio di una ripresa della sua carriera, molti spettatori chiedono ora allo star di tornare nel ruolo di Rick O’Connell per un potenziale quarto film di The Mummy. Anche Fraser stesso ha espresso entusiasmo per l’idea e ha confermato di essere felice di tornare “se qualcuno avesse idee giuste”. Tuttavia, se The Mummy 4 dovesse mai vedere la luce, il coinvolgimento di Weisz sarebbe essenziale per il successo del film.

Il motivo esatto della sua decisione di non tornare in The Mummy: Tomb of the Dragon Emperor è sconosciuto. Mentre Weisz stessa ha accennato che la sua scelta è stata ultimamente influenzata da conflitti di programma, altri rapporti hanno citato tutto, dalle difficoltà che ha incontrato con la sceneggiatura del film, alla sua volontà di ridurre il lavoro dopo la nascita del suo figlio. Indipendentemente dalla motivazione di Weisz, la sua assenza nel terzo film è stata pesantemente avvertita.

Anche se Bello ha svolto un lavoro encomiabile nel sostituire Weisz, la chimica sullo schermo che Fraser aveva sviluppato con la sua co-star originale nei precedenti due film è stata parte integrante del loro fascino. La scelta di cambiare l’interprete del personaggio ha solo servito a alienare ulteriormente il pubblico in un film che già aveva le sue problematiche narrative. Con un po’ di fortuna, la saga di The Mummy potrebbe avere la possibilità di rimediare a questi errori riportando Weisz come l’originale avventuriera intrepida.

Fonte: Extra


Potrebbe interessarti

Il film di Five Nights at Freddy’s otterrà una data di uscita nel 2023 e informazioni sul debutto.
Il film di Five Nights at Freddy’s otterrà una data di uscita nel 2023 e informazioni sul debutto.

Il film live-action tratto dal videogioco horror Five Nights at Freddy’s ha ricevuto un’importante aggiornamento, tra cui la data di uscita nel 2023. Il film, basato sul videogioco di successo del 2014 di Scott Cawthon, vedrà la partecipazione di Matthew Lillard, Josh Hutcherson e Mary Stewart Masterson. Il gioco originale ruotava attorno a un nuovo […]

Jack Black sta pianificando un ritrovo per il ventesimo anniversario di School of Rock.
Jack Black sta pianificando un ritrovo per il ventesimo anniversario di School of Rock.

Jack Black ha rivelato di avere in programma un riunione per il ventesimo anniversario con il cast di Scuola di rock. Scuola di rock è uscito per la prima volta nel 2003, il che significa che il 3 ottobre segnerà i 20 anni dalla sua uscita. Il film racconta la storia di Dewey Finn (Black), […]