Asiatica Film Mediale

Questa cosa ha impedito all’AEW Dynamite Grand Slam di essere eccezionale

Questa cosa ha impedito all’AEW Dynamite Grand Slam di essere eccezionale
Debora

Di Debora

23 Settembre 2022, 22:59


Il Dynamite Grand Slam di AEW è stato un successo basato su diversi fattori, ma una cosa ha impedito allo spettacolo di essere davvero eccezionale per coloro che hanno assistito dal vivo. Alcuni fan potrebbero avere problemi con le decisioni di prenotazione di Tony Khan, ma è normale per qualsiasi trasmissione di wrestling. Nel complesso, il Grande Slam ha ottenuto un solido numero di ascolti e ha anche creato numerose trame per la televisione AEW nelle prossime settimane e mesi.

Chris Jericho che vince il campionato ROH ha alcune persone che si chiedono se Khan si sia finalmente assicurato un accordo di trasmissione per Ring Of Honor. Il debutto di Saraya è stato un affare importante, mentre Jon Moxley è diventato un tre volte campione del mondo AEW sconfiggendo Bryan Danielson nell’evento principale. Affronta un momento di benessere per The Acclaimed, che si è fatto strada da AEW Dark a campioni di tag team, e una difesa del titolo di successo per Toni Storm al Grand Slam ha reso felice la maggior parte del pubblico.

L’eccezione è per i fan che hanno deciso di recarsi all’Arthur Ashe Stadium per guardare la trasmissione in diretta. Per quanto lo spettacolo fosse fantastico, ai presenti è stato chiesto di trascorrere una quantità di tempo astronomica nella sede, soprattutto per un mercoledì sera. Nell’edizione più recente della newsletter del Wrestling Observer, Dave Meltzer ha scritto quanto segue sulla durata della registrazione: “Il grande aspetto negativo dello show era la durata. Hanno iniziato verso le 19:30 e hanno registrato due partite per Dark Elevation, e con lo speciale Rampage di due ore, lo spettacolo è terminato verso le 00:40.. devono trovare un modo migliore per farlo. So che odiano registrare fuori servizio, ma dovrebbero davvero iniziare alle 19:00 e fai la prima ora di Rampage, e poi resta solo un’ora per iniziare poco dopo le 22:00”

Questa è una lunga notte per i fan di AEW di New York

Come ha notato Meltzer, quel tipo di durata dello spettacolo andrebbe bene per una promozione indipendente che si svolge il venerdì o il sabato sera. Non è stato il caso di Dynamite, tuttavia, e alcuni fan su Twitter hanno espresso irritazione per non essere tornati a casa ben oltre l’una di notte. Per i membri del pubblico che vivevano più lontano dall’Arthur Ashe Stadium, il pendolarismo ha richiesto ancora più tempo.

È difficile trovare una buona soluzione al problema. Registrare Rampage fuori servizio è un modo, ma prenotare lo spettacolo di venerdì in un modo che non tradisca nulla dalla trasmissione in diretta del mercoledì sarebbe un incubo. L’esecuzione di due spettacoli invece di uno raddoppierebbe anche i costi di produzione, poiché tutte le persone coinvolte dovrebbero essere pagate per due notti di lavoro invece di una. Durante gli spettacoli più piccoli, alcuni fan se ne andranno dopo Dynamite e prima di Rampage, ma lo spettacolo del venerdì sera di questa settimana è stato una registrazione speciale di due ore, con diverse trame importanti che si svolgono durante la trasmissione. Sarà interessante vedere se Tony Khan e AEW apportano modifiche ai tempi del Grande Slam per l’edizione 2023.

Prossimo:

Fonte: Newsletter di Wrestling Observer,


Potrebbe interessarti

L’immagine dello spettacolo del branco di lupi rivela Sarah Michelle Gellar e il mese della premiere
L’immagine dello spettacolo del branco di lupi rivela Sarah Michelle Gellar e il mese della premiere

Sarah Michelle Gellar, protagonista della prossima serie Wolf Pack, condivide la prima foto del film drammatico Paramount+ e conferma il mese della premiere. Basato sulla serie di libri di Edo Van Belkom, Wolf Pack è incentrato su due adolescenti – Everett (Armani Jackson) e Blake (Bella Shepard) – e racconta cosa succede quando le loro […]

Il poster del mercoledì rivela la data di uscita dello spinoff della famiglia Addams
Il poster del mercoledì rivela la data di uscita dello spinoff della famiglia Addams

Il poster ufficiale di mercoledì rivela finalmente la data della prima della serie, e non è quando il pubblico si aspetterebbe. Lo spin-off della famiglia Addams di Netflix viene dal maestro del bizzarro, Tim Burton, e colloca un adolescente Wednesday Addams all’interno della peculiare Nevermore Academy per emarginati. Il personaggio principale di Jenna Ortega deve […]