Asiatica Film Mediale

“Quei film sono ridicoli”: Jacob Elordi riflette apertamente sui film di Kissing Booth.

“Quei film sono ridicoli”: Jacob Elordi riflette apertamente sui film di Kissing Booth.
Erica

Di Erica

13 Novembre 2023, 23:31


Sommario

  • Jacob Elordi ammette di non voler inizialmente fare i film di The Kissing Booth, definendoli “ridicoli” a posteriori.
  • Nonostante la scarsa ricezione critica, The Kissing Booth ha svolto un ruolo significativo nell’affermazione della carriera di Elordi.
  • Il ruolo di Elordi in The Kissing Booth gli ha aiutato a ottenere riconoscimenti e a interpretare ruoli più seri, come Nate Jacobs nella serie di HBO Euphoria, spingendo così la sua carriera verso nuove vette.

L’attore Jacob Elordi offre una riflessione sincera sui film di The Kissing Booth, una serie di film che hanno in parte contribuito alla sua ascesa a Hollywood. Iniziata nel 2018, la serie di The Kissing Booth è una trilogia di film romantici distribuiti su Netflix. Elordi ha interpretato Noah Flynn in tutti e tre i film della serie, conclusa con The Kissing Booth 3 nel 2021 (anche se si vocifera un possibile The Kissing Booth 4).

Come riportato da Variety, Elordi riflette sulla serie di film romantici due anni dopo l’uscita di The Kissing Booth 3. Elordi afferma di non aver voluto fare i film di The Kissing Booth, una serie che definisce “ridicola” guardando indietro. Ecco la citazione completa di Elordi:

Prima di fare quei film, non volevo farli. Quei film sono ridicoli. Non sono universali. Sono un’evasione.

Ridicoli o no, The Kissing Booth ha contribuito alla carriera di Jacob Elordi

A quanto pare, anche i critici concordano con Elordi che i film di The Kissing Booth siano un’evasione, film poco seri. The Kissing Booth, The Kissing Booth 2 e The Kissing Booth 3 hanno ricevuto rispettivamente punteggi del 15%, 27% e 24% su Rotten Tomatoes. Essendo un attore sconosciuto di 21 anni al momento dell’uscita del primo film, The Kissing Booth avrebbe potuto far sembrare Elordi poco serio e inadatto all’industria cinematografica.

Invece, il ruolo di Elordi in The Kissing Booth lo ha imposto come un attore attraente e un tipo arrogante e controllante. Queste descrizioni sono ricadute in un ruolo che avrebbe interpretato l’anno successivo come Nate Jacobs nella popolare serie di HBO Euphoria. Il ruolo di Elordi in The Kissing Booth probabilmente gli ha portato abbastanza notorietà per attirare l’attenzione del team di HBO, e Euphoria lo ha poi consacrato come un attore molto più serio.

Quei film sono ridicoli. Non sono universali. Sono un’evasione.

Dopo aver recitato in The Kissing Booth ed Euphoria, Elordi ha continuato a prendere parte a diversi altri ruoli cinematografici e televisivi. La sua carriera nel cinema ha preso il volo quest’anno, interpretando il ruolo di Elvis in Priscilla e un ruolo principale in Saltburn di Emerald Fennell. The Kissing Booth potrebbe non essere stato il suo ruolo migliore, né il film più “universale”, ma la sua partecipazione al film gli ha permesso di raggiungere traguardi più alti nella sua carriera.

Fonte: Variety


Potrebbe interessarti

Denzel Washington si riunisce col regista di “The Equalizer” per il nuovo film su Roma Antica di Netflix.
Denzel Washington si riunisce col regista di “The Equalizer” per il nuovo film su Roma Antica di Netflix.

Riassunto Denzel Washington e Antoine Fuqua si riuniscono ancora una volta per un’epica romana senza titolo su Netflix, dopo le loro collaborazioni di successo. Washington interpreterà Annibale, il generale cartaginese che attaccò Roma su un elefante, in un film molto atteso. Il progetto appassionato di Washington di oltre due decenni fa viene ripreso, poiché ora […]

Onyx The Fortuitous affronta il suo primo test sovrannaturale nel video di Talisman Of Souls [IN ESCLUSIVA]
Onyx The Fortuitous affronta il suo primo test sovrannaturale nel video di Talisman Of Souls [IN ESCLUSIVA]

Sommario Onyx the Fortuitous and the Talisman of Souls è un film horror-comedy che è nato come personaggio sui social media ed è ora stato portato alla vita. Il film mantiene il rapido discorso e le strane sensibilità che hanno reso Onyx una sensazione virale, creando un contrasto umoristico con i personaggi più seri della […]