Notizie FilmQuando Al Pacino ha capito che Il Padrino sarebbe...

Quando Al Pacino ha capito che Il Padrino sarebbe stato un grande film

-


Al Pacino rivela il momento in cui ha realizzato che Il Padrino sarebbe stato un grande film. Il film del regista Francis Ford Coppola è uscito nel 1972 grazie alla rara combinazione di recensioni entusiastiche e successo al botteghino, detenendo per un certo periodo il record di film con il maggior incasso della storia. Il 2022 segna il 50° anniversario del Padrino, che è stato commemorato con un nuovo restauro e un ritorno temporaneo del film nelle sale.

Spesso citato tra i più grandi film mai realizzati, l’adattamento di Coppola del romanzo di Mario Puzo rimane incredibilmente influente e le tracce del suo impatto possono essere viste nell’industria dello spettacolo e nella cultura popolare in generale. Uno di questi esempi è la carriera cinematografica di Pacino, un attore ampiamente venerato il cui ruolo di protagonista Michael Corleone era solo il suo secondo ruolo cinematografico in assoluto. Sebbene avesse già avuto successo sul palco, il casting di Pacino è stato inizialmente accolto con la resistenza dei dirigenti della Paramount, che hanno ceduto solo di fronte all’incrollabile insistenza da parte di Coppola.

In un’intervista con il NYT, ripercorrendo la sua esperienza con Il Padrino, Pacino rivela il momento esatto durante la realizzazione del film in cui ha capito che sarebbe stato fantastico. Il giorno in cui hanno filmato il funerale di Vito Corleone di Marlon Brando, ricorda che stava andando alla sua roulotte quando si è imbattuto in una Coppola piangente. Creduto che il giorno delle riprese fosse buono, Pacino ha chiesto al suo regista quale fosse il problema, al che Coppola ha risposto che gli era stata negata l’opportunità di filmare un altro allestimento quel giorno. Fu questa dimostrazione di passione, dice Pacino, a convincerlo di essere in buone mani:

Ricordi la scena del funerale di Marlon, quando l’hanno stroncato? Era finita per la sera, il sole stava tramontando. Quindi, naturalmente, sono felice perché posso andare a casa e bere qualcosa. Stavo andando al mio camper, dicendo, beh, sono stato abbastanza bene oggi. Non avevo linee, né obblighi, andava bene. Ogni giorno senza linee è un buon giorno. Quindi torno al mio camper. E lì, seduto su una lapide, c’è Francis Ford Coppola, che piange come un bambino. Piangendo profusamente. E sono andato da lui e gli ho detto, Francis, cosa c’è che non va? Quello che è successo? Dice: “Non mi daranno un’altra possibilità”. Ciò significa che non gli avrebbero permesso di filmare un’altra installazione. E ho pensato: va bene. Credo di essere in un buon film qui. Perché aveva questo tipo di passione ed eccola lì.

Sebbene la dedizione di Coppola al mestiere di regista, anche di fronte a ostacoli intensi, sia ora una parte fondamentale della sua reputazione, all’epoca de Il Padrino si trovava in una posizione altrettanto sconosciuta come sua star. Lo studio è andato a diversi registi prima di portargli il progetto, considerandolo solo in parte perché la scarsa ricezione del suo film precedente avrebbe consentito loro di negoziare un budget inferiore. Il successo del Padrino ha completamente spostato il suo potere contrattuale creativo e i tre film che ha girato subito dopo sono stati The Conversation, The Godfather Part II e Apocalypse Now, tutti capolavori venerati.

Anche se è impossibile immaginare come sarebbe la storia del cinema senza artisti del calibro di Coppola e Pacino, è altrettanto difficile immaginare un altro film che oggi riscuota lo stesso successo. Il Padrino è stato un successo di passaparola che ha trascorso 26 settimane in totale (23 consecutive) come il film n. 1 al botteghino americano e, essendo il film con il maggior incasso del 1972, ha anche vinto l’Oscar per il miglior film. Mentre i blockbuster di oggi raggiungono livelli finanziari maggiori e film eccitanti e guidati dagli autori possono ancora vincere il miglior film, l’idea che qualsiasi uscita nel 2022 possa essere tutte queste cose sembra il sogno di un’era passata.

Fonte: NYT

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

La fan art di Spider-Man immagina Tom Holland come Spidey a sei braccia

Un nuovo pezzo di fan art di Spider-Man immagina Peter Parker di Tom Holland come la versione a...

Perché Darth Vader sembra così

Attenzione: contiene SPOILER per l'episodio 2 di Obi-Wan Kenobi. Perché Darth Vader ha lo stesso aspetto di Obi-Wan Kenobi?...

Spiegazione di ogni scena prequel di Star Wars in Obi-Wan’s Dreams

Attenzione: quanto segue contiene SPOILER per l'episodio 1 di Obi-Wan Kenobi. Un'ampia sequenza onirica composta da diverse scene dei...

Perché la terza sorella vuole Obi-Wan Kenobi così tanto

Avvertimento! SPOILER per Obi-Wan Kenobi. Potrebbe esserci una ragione personale per cui la Terza Sorella/Reva (Moses Ingram) è...

Da Non Perdere

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

45,6 Miliardi Di Won In Euro Quanti Sono? Squid Game Lo Rivela

È ufficiale: la seconda stagione di Squid Game su...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te