Asiatica Film Mediale

Prey Star si apre sul successo del film prequel di Predator

Prey Star si apre sul successo del film prequel di Predator
Erica

Di Erica

03 Settembre 2022, 18:09


La star di Prey Amber Midthunder condivide la sua reazione al successo del film. Prey è il settimo film in assoluto del franchise che è iniziato con Predator del 1987 e si è diffuso fino a includere tre sequel e due film crossover con gli Xenomorfi del franchise di Alien. Prey, che è stato diretto da Dan Trachtenberg di 10 Cloverfield Lane, è stato presentato in anteprima esclusivamente su Hulu all’inizio di quest’estate il 5 agosto. Da allora, il film ha accumulato grande scalpore, diventando la prima più vista di qualsiasi film o serie televisiva su Hulu negli Stati Uniti States e ottenendo una valutazione di Certified Fresh del 93% su Rotten Tomatoes.

Sebbene ci sia un cast corale in Prey, che include Dakota Beavers, Julian Black Antelope e la star di Blackstone Michelle Thrush, Midthunder è di gran lunga l’artista che porta il film sulle spalle. Interpreta Naru, una giovane donna Comanche che vive nelle Grandi Pianure nel 1719 e vuole essere una cacciatrice come suo fratello maggiore. Le viene data la possibilità di mettersi alla prova quando un Predator arriva sulla scena, una minaccia che solo lei riconosce correttamente. Il film segue Naru in ogni fase del suo viaggio per sconfiggere la creatura, e Midthunder è presente al centro di quasi tutte le scene dell’intero film, la sua performance alimenta l’intero nucleo emotivo del progetto.

Collider si è seduto con Midthunder per discutere del suo ruolo nella stagione 2 di Reservation Dogs. Abbastanza naturalmente, la conversazione alla fine si è spostata sul suo ruolo da protagonista in Prey, e lei ha discusso della sua travolgente reazione al successo del film. Ha detto che la cosa che la colpisce di più sono “alcune delle interazioni che ho avuto con le persone, che sono state davvero significative e davvero belle”, anche se non si può negare il potere emotivo del successo del film, che sembra ” stiamo vivendo in un sogno”. Leggi la sua citazione completa di seguito:

Per avere alcune delle interazioni che ho avuto con le persone, che sono state davvero significative e davvero belle, e davvero, davvero commoventi, non c’è niente che possa superarlo. Non c’è alcuna quantità di rottura delle classifiche o qualcosa che potrebbe superare ciò che significa per me. Ma poi, fai un passo indietro e guardi tutte quelle altre cose, come l’uscita numero uno e i numeri alti di Rotten Tomatoes, e sembra letteralmente di vivere in un sogno. Non credo di aver pensato a cosa sarebbe successo dopo l’uscita del film, ma so che non me lo aspettavo affatto e sono così grato.

Il successo di Prey probabilmente manderà la carriera di Midthunder nella stratosfera. Prima di entrare correttamente sulla scena del film con il suo ruolo da protagonista nel prequel, aveva costantemente accumulato crediti televisivi in ​​serie con un forte riconoscimento del nome, tra cui Longmire, Roswell, New Mexico e la serie Marvel di Dan Stevens Legion. È già diventata un’attrice emergente e se dovessero scegliere di realizzare un Prey 2 con il ritorno di Naru, ciò aiuterà solo la sua stella a brillare di più.

Nel frattempo, Midthunder è chiaramente rimasto del tutto con i piedi per terra sul successo di Prey. Anche se ovviamente riconosce quanto sia eccitante il fatto che il film stia andando bene dal punto di vista finanziario, è ancora concentrata sulla reazione delle persone che lo guardano e lo amano. Questo è del tutto in linea con la sua più grande preoccupazione durante la realizzazione del film, che era assicurarsi che rappresentasse e rispettasse adeguatamente gli indigeni americani, e certamente parla del suo altruismo come interprete.

Fonte: Collider


Potrebbe interessarti

Perché Brendan Fraser è deluso dalla cancellazione del film di Batgirl
Perché Brendan Fraser è deluso dalla cancellazione del film di Batgirl

Mentre il pubblico continua a mobilitarsi per salvarlo, Brendan Fraser ha condiviso i suoi pensieri sulla cancellazione del film di Batgirl e sul perché ne è deluso. Fraser avrebbe dovuto recitare nel film DC Extended Universe nei panni di Ted Carson, un personaggio completamente nuovo descritto come un veterano scontento i cui benefici sono stati […]

La riedizione di Spider-Man: No Way Home potrebbe tornare al numero 1 di nuovo questo fine settimana
La riedizione di Spider-Man: No Way Home potrebbe tornare al numero 1 di nuovo questo fine settimana

La riedizione estesa di Spider-Man: No Way Home del 2021 potrebbe potenzialmente raggiungere di nuovo il numero 1 al botteghino di questo fine settimana. Il film è stato il quarto ingresso nelle sale nella Fase 4 del Marvel Cinematic Universe e il terzo incentrato sull’Uomo Ragno di Tom Holland. Segue Peter Parker mentre chiede al […]