Notizie FilmPortorosso di Luca: dove è ambientato in Italia il...

Portorosso di Luca: dove è ambientato in Italia il film Pixar?

-


Dove si svolge Luca? Il film Pixar è ambientato a Portorosso, in Italia, che è un luogo di fantasia, ma è basato su vere cittadine italiane. Ecco l’ispirazione della vita reale dietro l’ambientazione di Luca.

Luca del regista Enrico Casarosa presenta un semplice racconto di formazione sulle assolate coste italiane. Luca Paguro (Jacob Tremblay) e Alberto Scorfano (Jack Dylan Grazer), due giovani mostri marini, si recano a Portorosso travestiti da umani. Lì incontrano Giulia Marcovaldo (Emma Berman), una ragazza determinata a vincere la Coppa di Portorosso, e insieme il trio si allena e gareggia per vincere il primo premio in modo che Luca e Alberto possano prendere una Vespa.

Luca segna il debutto alla regia di Casarosa, dopo aver lavorato come storyboard artist Pixar e aver diretto La Luna, candidata all’Oscar nel 2011. Gli elementi dei mostri marini di Portorosso, in Italia, sono stati ispirati dal folklore regionale italiano, mentre il villaggio di pescatori del film è basato su i luoghi idilliaci della Riviera Ligure, ma dove si colloca Luca in termini di ispirazione? Il film è chiaramente molto personale per Casarosa e ha discusso di come i suoi ricordi d’infanzia si collegano alla trama, all’ambientazione e ai temi del film.

Luca è una lettera d’amore all’infanzia italiana del Creatore

Originario di Genova, in Italia, e dopo aver trascorso le sue estati sulla costa, la storia di Luca è saldamente radicata nella giovinezza di Casarosa. Alberto è basato sull’omonimo migliore amico d’infanzia di Casarosa, con il quale il regista ha trascorso molte estati negli anni ’80. Secondo quanto riferito, i personaggi del film riflettono come Casarosa fosse più introverso, mentre la base per l’Alberto di Luca era più spensierata e incline al male. Come ha detto il regista a Entertainment Weekly, “Ero timido e un po’ timido, e lui seguiva una passione ogni settimana. Mi limiterei a correre per il centro storico di Genova, il che è piuttosto rischioso”. Dalle strade acciottolate e gli edifici colorati ai pescatori e alla cucina locali, il Portorosso del film potrebbe essere di fantasia, ma l’atmosfera riflette vividamente l’attuale Riviera italiana.

Luca contiene anche diversi elementi mitici. Casarosa ha commentato il suo fascino infantile per le illustrazioni di mostri marini su vecchie mappe. Nella stessa intervista, ha ricordato come la zona costiera delle Cinque Terre fosse piena di leggende locali di draghi marini e altre creature: “Scopri più tardi che sarebbero favole per proteggere il loro luogo di pesca preferito”. L’idea di combinare elementi fantastici come i mostri marini di Luca con luoghi altrimenti sereni è sempre interessante e fornisce un ottimo mezzo per educare il pubblico su culture diverse. È chiaro che i registi vogliono anche che il mondo si senta naturale, come ha detto Casarosa a D23 come ha inviato un team artistico alla Rivera italiana per ricercare la sua gente e la sua ricca cultura.

Pur evocando la nostalgia dell’Italia degli anni Cinquanta e Sessanta, precedente all’infanzia del regista, Luca è chiaramente un atto d’amore per Casarosa. L’ambientazione italiana e il periodo di tempo evocano facilmente la natura del benessere dei classici dell’età dell’oro come Vacanze romane. Tuttavia, l’attaccamento personale del regista e l’uso delle leggende locali fanno risaltare il film come un’avventura fantasiosa a sé stante.

Da dove viene il nome Portorosso

A parte l’ambientazione del periodo di Luca, il film attinge ad altre componenti storiche reali nella creazione di Portorosso. Il nome è probabilmente una fusione dei nomi Portovenere e Monterosso, entrambi veri e propri paesi della Riviera Ligure. La città di Genova (dove Casarosa trascorse effettivamente le sue estati d’infanzia) si trova nella stessa regione ed è probabile che la città natale di Giulia, Genova, abbia preso il nome. È anche possibile che il nome Portorosso voglia essere un cenno al film Porco Rosso dello Studio Ghibli. Il film d’animazione del 1992 è incentrato su un pilota trasformato in maiale con lo stesso nome ed è anche parzialmente ambientato in Italia, oltre che in Croazia, negli anni ’30. Dato che Casarosa è un ammiratore di Hayao Miyazaki, questo nome potrebbe benissimo essere stato intenzionale da parte di Luca.

Ultime News

Il sequel di Trick ‘R Treat riceve un promettente aggiornamento dal regista

Warner Bros.' Il sequel di Trick 'R Treat riceve un promettente aggiornamento dal regista Michael Dougherty. ...

Ted Danson ringrazia per la sua carriera 40 anni dopo

Ted Danson ringrazia Cheers per aver lanciato la sua carriera, quattro decenni dopo. Interpretato da Danson nei...

I Coopers sono ora poveri nel trailer del secondo episodio della sesta stagione di Young Sheldon

Il trailer di Young Sheldon, stagione 6, episodio 2, vede i Coopers decidere che ora sono poveri. ...

Guardiani della Galassia Funko! Pops prende in giro i disegni speciali per le vacanze

Il nuovo Funko! I design pop per il prossimo Speciale Vacanze dei Guardiani della Galassia sono apparsi...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te