Asiatica Film Mediale

“Piccolo Sfigato Sulla Terra-19999″: Sony Effettua un Enorme Retcon sul MCU di Spider-Man nel Trailer di Across The Spider-Verse”

“Piccolo Sfigato Sulla Terra-19999″: Sony Effettua un Enorme Retcon sul MCU di Spider-Man nel Trailer di Across The Spider-Verse”
Erica

Di Erica

04 Aprile 2023, 15:00



Sony Pictures ha pubblicato un nuovo trailer di Spider-Man: Across the Spider-Verse, sorprendentemente modificando il nome della Terra del MCU e prendendo di mira Spider-Man di Tom Holland. Il sequel molto atteso prevede la presenza di molteplici varianti iconiche di Spider-Man, tra cui Miguel O’Hara di Oscar Isaac, Hobie Brown (alias Spider-Punk) di Daniel Kaluuya e il ritorno di Peter B. Parker di Jake Johnson e Gwen Stacy di Hailee Steinfeld. Spider-Man: Across the Spider-Verse esplorerà almeno sei universi diversi, ognuno con uno stile di animazione differente.

Con Tom Holland che si vocifera possa apparire in Across The Spider-Verse, il nuovo trailer prende di mira il Dottor Strange (Benedict Cumberbatch) e il suo Peter Parker di Spider-Man: No Way Home, con Spider-Man 2099 (Oscar Isaac) che dice: “Non mi parlare del Dottor Strange e di quel piccolo secchione sulla Terra-199999”.

Quella designazione rivede anche il modo in cui lo studio Marvel ha ufficialmente chiamato la Terra del MCU sia in Spider-Man: Far From Home che in Doctor Strange nel Multiverso della Follia, dopo un’anteprima iniziale di Eric Selvig in Thor: The Dark World. L’Illuminato del Multiverso della Follia ha confermato la denominazione del Dottor Strange come Terra-616. La designazione Earth-616 ha corretto il volume 5 del 2008 dell’Official Handbook of the Marvel Universe a-Z, che ha utilizzato il titolo per evitare confusione con la Terra dei fumetti Marvel (ufficialmente chiamata Terra-616 a quel punto). Attraverso Across the Spider-Verse sembra che questo cambiamento venga cassato, correggendo la confusa affermazione che Peter B. Parker fosse proveniente dalla Terra-616.

Con il trailer di Across The Spider-Verse che punta il dito contro Spider-Man dell’MCU, si accende il dibattito su una possibile apparizione di Tom Holland. Con molteplici varianti di Spider-Man confermate in Across The Spider-Verse, era inevitabile che si parlasse non solo di Holland come attore attuale sotto la maschera di Spidey, ma anche di Tobey Maguire ed Andrew Garfield. Inoltre, nel trailer di Across The Spider-Verse sono presenti tutte e 3 le versioni live-action di Spider-Man, con dialoghi presi dai film di Holland, Garfield e Maguire in cui discutono dei sacrifici necessari per essere Spider-Man.

Curiosamente, la produttrice di Spider-Verse, Amy Pascal, ha già rifiutato di escludere l’apparizione di Tom Holland in Across The Spider-Verse, con un approccio simile a quello usato in No Way Home per gli interpreti di Garfield e Maguire:

“I fan dovranno aspettare un paio di anni per vedere cosa faremo. Ma, con il multiverso che va in entrambe le direzioni, vedremo il Peter Parker di Tom Holland entrare nel Spider-Verse animato? Non commenterò nulla su questo! Ma posso dirti che Tom Holland ama questi film di Spider-Verse…”.

Inoltre, il produttore Christopher Miller ha offerto la sua risposta enigmatica alle domande sull’eventuale apparizione di Holland:

“Diciamo che… ogni cosa è possibile nel multiverso”.

E, naturalmente, Tom Holland stesso ha rivelato che era stato pianificato un cameo di Spider-Man in Spider-Man: Into The Spider-Verse, facendo sembrare ancor più probabile una sua apparizione nel sequel (o nel suo seguito):

“In un primo momento, avrei dovuto comparire. Sì, ci sarebbe stato un altro Peter Parker. Era come se ci fosse una scena in una stazione ferroviaria o qualcosa del genere e sarebbe stato solo un easter egg. Sarei passato dietro, dicendo tipo ‘Ehi, ragazzino’, o qualcosa del genere. Non è mai successo; ne sono rimasto deluso.”

Il rischio di portare Holland in Across The Spider-Verse è che potrebbe far ombra a Miles Morales, che merita una chance per brillare, ma non si può negare quanto sia popolare anche solo un piccolo cameo. E, davvero, sarebbe un’opportunità perfetta per far pensare alla possibilità che Miles Morales stesso possa arrivare nell’MCU live-action, una domanda che si è posta sin da quando è uscito Into the Spider-Verse. Per il momento, è solo questione di aspettare e vedere (a meno che Holland non riesca a infrangere di nuovo i suoi accordi di non divulgazione dell’MCU).

Spider-Man: Across the Spider-Verse uscirà il 2 giugno 2023.


Potrebbe interessarti

Chris Evans elogia gli acrobazie di Ana De Armas a livello MCU per il nuovo film.
Chris Evans elogia gli acrobazie di Ana De Armas a livello MCU per il nuovo film.

Chris Evans non ha altro che parole di elogio per la sua co-protagonista di Ghosted, Ana de Armas, e per la sua dedizione al lavoro di stunt intenso. In programma per la première su Apple TV+ questo mese, Ghosted è una commedia romantica d’azione basata su una storia degli sceneggiatori di Deadpool Rhett Reese e […]

“Uno schiaffo in faccia”: i fan di Harry Potter reagiscono fortemente alla partecipazione di Rowling nel nuovo remake di Harry Potter.
“Uno schiaffo in faccia”: i fan di Harry Potter reagiscono fortemente alla partecipazione di Rowling nel nuovo remake di Harry Potter.

Un nuovo show televisivo di Harry Potter sarebbe in fase di sviluppo, con J.K. Rowling in trattative per produrne alcune parti. Alcuni fan stanno condividendo le loro reazioni sulla questione sui social media a causa dell’impegno della controversa autrice. Basato sulla serie di libri di Rowling, il primo film di Harry Potter è stato rilasciato […]