Notizie FilmPerché Turning Red ed Encanto non hanno cattivi

Perché Turning Red ed Encanto non hanno cattivi

-


Turning Red della Pixar e Encanto della Disney mancano entrambi di un punto fermo della trama: un cattivo, ma c’è una ragione per questo. Le loro somiglianze non finiscono qui, tuttavia. Entrambi i film hanno come protagoniste ragazze adolescenti teneramente divertenti e goffe, ed entrambi esplorano i loro viaggi alla scoperta di se stessi. Per questo motivo, la solita dinamica eroe/cattivo è stata modificata.

Mei Lee (Rosalie Chiang) di Turning Red è una campionessa accademica e goofball con gli occhiali che vive nella Chinatown di Toronto nel 2002. Mei deve affrontare gli impegni con i suoi amici e la sua famiglia, che si complicano quando si ritrova gravata dall’inconveniente di trasformarsi in una panda rosso quando le forti emozioni della pubertà scendono su di lei. Mentre Mei inizialmente tenta di eludere la sua abilità magica, Mirabel di Encanto (Stephanie Beatriz) è una giovane donna colombiana alla disperata ricerca di un dono magico, o almeno di uno scopo per aiutarla ad adattarsi alla sua famiglia sovrumana.

Invece di affrontare i cattivi, entrambi i protagonisti adolescenti affrontano un trauma generazionale. Il principale antagonista di Turning Red è la madre iperprotettiva e controllante di Mei, Ming Lee (Sandra Oh). Ming si comporta in modo malvagio quando si intrufola nella scuola di sua figlia per spiarla, rimprovera gli amici di Mei e (in modo più drammatico) interrompe un concerto pieno di adolescenti sotto forma di un panda rosso arrabbiato che è molto più grande di quello di Mei. Eppure Ming difficilmente può essere definito un cattivo. Sebbene spesso agisca in modo drastico, le sue azioni durante il film dimostrano chiaramente che è motivata da una profonda preoccupazione per sua figlia. Lo spettatore scopre che quando Ming era un’adolescente, ha combattuto con sua madre Wu (Wai Ching Ho), che non era d’accordo con la scelta di Ming di avere una relazione con il padre di Mei, Jin Lee (Orion Lee). Questa esperienza passata rende Ming una figura di pietà, specialmente quando una sua versione adolescente piange per terra durante la seconda cerimonia del panda. Chiaramente, il desiderio prepotente di Ming di essere coinvolta in ogni aspetto della vita di sua figlia adolescente è un tentativo di proteggere se stessa e Mei dal ripetere l’angoscia che ha vissuto quando la sua relazione madre-figlia con Wu si è deteriorata.

Anche il principale antagonista di Encanto, Abuela Alma (María Cecilia Botero), non è un classico cattivo. Abuela sembra agire duramente nei confronti di Mirabel dicendole di stare alla larga e la incolpa per disastri come crepe in casa, poteri di Luisa in declino e Isabela “fuori controllo”. Tuttavia, dal punto di vista di Abuela, sua nipote Mirabel sembra essere al centro del caos che sta distruggendo la vita “perfetta” della famiglia miracolosamente benedetta. Il miracolo è estremamente importante per Abuela Alma, e per una buona ragione. Una delle scene più emozionanti di Encanto è uno straziante flashback in cui suo marito Pedro si sacrifica ai predoni, lasciando Alma a crescere da sola i suoi tre gemelli. L’unica cosa che li proteggeva e li proteggeva era l'”encanto”, il miracolo di Abuela che conferisce alla famiglia i suoi poteri. Non sorprende quindi che Alma sia determinata a “guadagnarsi il miracolo” e talvolta attribuisca la priorità a questo obiettivo al di sopra del benessere della famiglia. Come Ming, cerca disperatamente di evitare una ripetizione del suo passato traumatico e non si rende conto che i suoi ideali stanno mettendo a dura prova la sua famiglia.

La mancanza di comunicazione all’interno delle famiglie di Turning Red ed Encanto significa che le strategie tossiche e di controllo di Ming e Alma per evitare il crepacuore rimangono incontrastate. Eppure i viaggi alla scoperta di sé di Mirabel e Mei danno loro il coraggio di affrontare finalmente le donne più anziane e di mettere in discussione i loro ideali e le loro azioni dannose. In entrambi i casi, questa sfida crea inizialmente un conflitto con i capi testardi delle famiglie. Ming si scaglia sotto forma di gigantesco panda e Abuela Alma grida a Mirabel, facendo crollare la loro casa intorno a loro. Per fortuna, entrambe le donne hanno la maturità e l’introspezione per riconoscere i propri difetti e fare ammenda con gli adolescenti e il resto delle loro famiglie. Lungi dai cattivi, le matriarche antagoniste sia in Turning Red che in Encanto diventano eroiche mentre elaborano l’impatto che le loro azioni indotte dal trauma stanno avendo sulle loro famiglie e limitano i loro comportamenti di controllo per consentire alla stanza dei protagonisti adolescenti di crescere e prosperare.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Nancy dovrebbe stare con Steve o Jonathan? La star di Stranger Things risponde

Cose più strane La star Natalia Dyer ha parlato del triangolo amoroso della quarta stagione tra Nancy, Jonathan...

Il poster di Clerks 3 rivela il primo sguardo a Jay e Bob al Quick Stop

L'ultimo poster per il prossimo film di Kevin Smith Impiegati 3 offre ai fan il loro primo...

James Cameron è molto sincero sulle prospettive al botteghino di Avatar 2

Il regista da record James Cameron, vincitore di un Oscar, ha parlato in modo molto schietto delle prospettive...

Downton Abbey 3 Potenziali trame affrontate da Hugh Bonneville

Hugh Bonneville considera che tipo di trame potrebbe presentare un potenziale Downton Abbey 3. L'amato dramma britannico...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te