Asiatica Film Mediale

Perché QUELLA morte finale di Ozark è stata tenuta fuori dallo schermo spiegato dal creatore

Perché QUELLA morte finale di Ozark è stata tenuta fuori dallo schermo spiegato dal creatore
Debora

Di Debora

19 Febbraio 2023, 03:25


Mentre alcuni continuano a discutere sul destino del personaggio, il co-creatore Bill Dubuque ha spiegato perché una delle principali morti del finale della serie Ozark è stata tenuta fuori dallo schermo. Jason Bateman e Laure Linney hanno guidato il cast del dramma poliziesco di Netflix nei panni dell’ex consulente finanziario Marty Byrde e sua moglie Wendy mentre devono trasferirsi nell’omonima regione per avviare un’operazione di riciclaggio di denaro per il cartello della droga messicano dopo gli affari di Marty il partner li attraversa. In esecuzione per quattro stagioni, Ozark ha ottenuto recensioni per lo più positive durante il suo mandato, concludendosi alle sue condizioni in modo scioccante.

Quasi un anno dopo la fine dello spettacolo, Netflix ha ospitato un ultimo panel di Ozark per riflettere sull’eredità dello spettacolo, secondo Variety. Durante il panel, al co-creatore Bill Dubuque è stato chiesto del taglio del finale della stagione 4 di Ozark mentre Jonah puntava la sua pistola su Mel Sattem, confermando ancora una volta che l’investigatore privato era morto, spiegando anche la decisione di lasciarlo fuori dallo schermo. Guarda cosa Dubuque ha condiviso di seguito:

Sicuramente nella mia mente, e chiunque è libero di pensare quello che vuole, ma nella mia mente, ha assolutamente sparato a Mel e Mel è morto. E questo è tutto. Semplicemente non volevo vederlo. Era finito. Se gli hai sparato, sei nel sangue e nelle viscere… ma lo spettacolo era finito. Ce l’ha fatta.

Un risveglio di Ozark potrebbe esplorare le conseguenze di Jonah?

Proprio come I Soprano prima di esso, la decisione per il finale della serie Ozark è diventata nera nel bel mezzo di un momento acceso ha lasciato molti divisi, con alcuni addirittura paragonandolo sfavorevolmente all’amato spettacolo della HBO. A differenza della serie guidata da James Gandolfini, tuttavia, il finale del titolo Netflix si è concluso con una nota abbastanza più conclusiva, con Jonah di Skylar Gaertner situato a molta distanza tra lui e Mel e che sembrava fiducioso nella sua decisione di premere il grilletto. Il co-creatore della serie Chris Mundy ha precedentemente spiegato che la decisione di Jonah di uccidere Mel ha cementato ogni membro della famiglia Byrde che abbraccia pienamente la propria natura criminale.

Mentre sia Mundy che Dubuque hanno confermato più volte che Jonah ha ucciso Mel, le teorie hanno continuato a imperversare su ciò che è accaduto dopo il taglio del finale della serie Ozark al finale nero. Ciò ha portato molti a sperare in un revival o in uno spin-off in futuro per lo spettacolo, a cui Mundy ha espresso apertura e ha confermato che si sono svolti colloqui per loro su Netflix. Bateman, che è stato anche produttore esecutivo e regista frequente dello show, ha anche confermato la volontà di tornare per una potenziale stagione 5 o film di Ozark.

Dato che la maggior parte della corsa di Ozark ruotava attorno ai tentativi di Marty e Wendy di tenere unita la loro famiglia e sopravvivere al cartello, sarebbe interessante vedere una storia futura ambientata nell’universo incentrata su qualcun altro, vale a dire Jonah. Sembrerebbe improbabile che i genitori di Byrde lascerebbero Jonah all’asciutto, ma sarebbe interessante vederlo alle prese con le conseguenze emotive dell’uccisione della sua prima persona, anche se fosse per difendere la sua famiglia. Mentre il pubblico attende notizie sul futuro dello spettacolo, può rivisitare lo streaming di Ozark nella sua interezza su Netflix.

Fonte: varietà


Potrebbe interessarti

Annullata la campagna dei fan di Netflix Show diventa internazionale con nuovi cartelloni pubblicitari
Annullata la campagna dei fan di Netflix Show diventa internazionale con nuovi cartelloni pubblicitari

I fan di Warrior Nun che si battono per salvare la serie dopo che è stata cancellata da Netflix hanno portato i loro sforzi a livello internazionale con tre nuovi cartelloni pubblicitari. La serie d’azione fantasy è stata eliminata da Netflix nel dicembre 2022, portando a enormi sforzi dei fan per far rivivere la serie, […]

La sinossi del finale della prima stagione di The Winchesters anticipa la riunione di John e Mary
La sinossi del finale della prima stagione di The Winchesters anticipa la riunione di John e Mary

Una nuova sinossi per il finale della prima stagione di The Winchesters anticipa la riunione di John e Mary. La serie prequel, ambientata negli anni ’70, segue la relazione tra John Winchester e Mary Campbell, dal primo incontro casuale alla storia d’amore in erba. Narrato da Dean Winchester (Jensen Ackles) di Supernatural, lo show esplora […]