Notizie FilmPerché No Time To Die Il regista pensa che...

Perché No Time To Die Il regista pensa che i film di Bond dovrebbero usare meno CGI

-


Il regista di No Time To Die, Cary Joji Fukunaga, pensa che i film di Bond dovrebbero usare meno CGI. Fukunaga, che ha anche co-scritto l’adattamento di Stephen King del 2017 IT, è salito alla ribalta per la prima volta come regista e produttore esecutivo per la prima stagione della serie antologica della HBO True Detective, per la quale ha vinto un Primetime Emmy Award. Dopo la partenza di Danny Boyle dalla posizione di regista per No Time to Die, il coinvolgimento di Fukunaga è stato annunciato nel settembre 2018 e la sua nomina ha visto alcuni cambiamenti nella direzione creativa che il film avrebbe preso.

Dopo diversi ritardi, causati da differenze creative e dalla pandemia globale, il 25° film di Bond è uscito negli Stati Uniti l’8 ottobre con ampi consensi di critica ed è in gran parte accreditato di aver ringiovanito un botteghino post-pandemia in difficoltà, incassando oltre 775 milioni di dollari in tutto il mondo e diventando il terzo film con il maggior incasso di tutti i tempi nel Regno Unito. Il film, che ha mostrato l’ultima uscita di Daniel Craig nei panni di James Bond, è stato elogiato per la sua arguzia, le sequenze d’azione e il peso emotivo, e molti lo hanno visto come una conclusione soddisfacente dell’era di Craig, iniziata con Casino Royale del 2005.

Parlando in una recente intervista con Variety, Fukunaga, che ha anche diretto la miniserie Netflix Maniac, ha parlato della storia ricca e leggendaria del franchise di Bond, nonché della sua convinzione che la dipendenza dalle acrobazie naturali dovrebbe sempre avere la precedenza sulla CGI. Leggi i commenti del 44enne californiano qui sotto quando parla del suo approccio agli effetti visivi e speciali nel film:

“Man mano che progredivo nei miei progetti, ho imparato a conoscere i momenti in cui possiamo creare effetti visivi e fare in modo che sia perfetto perché l’ultima cosa che vuoi è che una sequenza sembri provenire da un diverso tipo di film.

In un film di Bond, in cui le acrobazie vengono fatte per davvero, in cui gran parte di esse è tangibile e sullo schermo, sei molto più vulnerabile agli effetti visivi che in qualche modo minano il senso della realtà che stai cercando di creare. Quindi devi essere molto di più, giudizioso nell’usarlo”.

Dato che i blockbuster hanno sempre più soldi per i loro successi in questi giorni, gli studi si stanno rivolgendo alla tecnologia e alla CGI per ottenere gli effetti desiderati in modi che sono percepiti come più economici e meno dispendiosi in termini di tempo. Non c’è dubbio che l’uso della CGI e dello schermo verde stia iniziando a diventare più comune nei film moderni con buone ragioni. Tuttavia, come alludono ai commenti di Fukunaga, un franchise come Bond dovrebbe avere un certo grado di grinta e autenticità, motivo per cui così tante acrobazie e sequenze d’azione sono girate praticamente e senza l’uso della CGI.

Ovviamente, il futuro del franchise di Bond non è chiaro e sarà un periodo di transizione per il team di produzione ora che cercherà di scegliere il sostituto di Craig per il ruolo di Bond. Ciò potrebbe portare a una nuova direzione creativa con il personaggio, che potrebbe prestarsi maggiormente a storie che richiedono un maggiore uso di CGI e VFX. Il franchise non è estraneo a questa tecnologia, come è stato mostrato dalla famigerata macchina invisibile di Die Another Day. Tuttavia, per la maggior parte, Bond è sempre stato un franchise che ha sempre cercato di rimanere radicato nella realtà, almeno visivamente, quindi sembra improbabile che la CGI abbia la precedenza sulle acrobazie naturali, anche nelle puntate future. È chiaro che Fukunaga era determinato a realizzare No Time To Die sulla scia dei classici film di Bond e mantenere quel senso di realismo, e senza dubbio i fan di lunga data sperano che ciò continui in futuro.

Fonte: varietà

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Brie Larson e Vin Diesel si avvicinano nella nuova immagine Fast 10 BTS

Vin Diesel e Brie Larson si abbracciano in una nuova immagine dietro le quinte di Fast & Furious...

Il thriller horror di Captain America Frank Grillo è il protagonista di Merciless

La prolifica star del cinema d'azione e membro del MCU Frank Grillo reciterà nel thriller horror Merciless. ...

L’attore Obi-Wan Kenobi Grand Inquisitor non ha visto Star Wars Rebels

La star di Obi-Wan Kenobi Rupert Friend rivela di non aver visto Star Wars Rebels. Obi-Wan Kenobi,...

Secondo quanto riferito, la nuova serie Disney di Daredevil sarà una continuazione

Un nuovo rapporto indica che il nuovo Daredevil di Disney+ la serie sarà una continuazione dello spettacolo esistente...

Da Non Perdere

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

45,6 Miliardi Di Won In Euro Quanti Sono? Squid Game Lo Rivela

È ufficiale: la seconda stagione di Squid Game su...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te