Asiatica Film Mediale

Perché lo spettacolo di Daisy Jones & The Six è la versione definitiva rispetto al libro.

Perché lo spettacolo di Daisy Jones & The Six è la versione definitiva rispetto al libro.
Debora

Di Debora

24 Marzo 2023, 16:58



Questo articolo contiene SPOILER per Daisy Jones & The Six. Il co-creatore di Daisy Jones & The Six spiega perché l’adattamento televisivo è la versione definitiva. Nella conclusione della serie limitata di Prime Video, viene fornito un senso di chiusura per l’ensemble. L’episodio, intitolato “Rock ‘n’ Roll Suicide”, vede il trionfale concerto della band alternarsi a momenti che rivelano perché ogni membro ha alla fine lasciato il gruppo. Ma su un tono più orientato al futuro, si scopre che le interviste del documentario sono state condotte da Julia – la figlia di Billy (Sam Claflin) e Camila (Camila Morrone) – per tutto il tempo.

In un’intervista con Variety, l’executive producer Will Graham e il co-creatore Scott Neustadter sono stati intervistati sulle differenze tra la serie di Daisy Jones & The Six e il libro e se sono nervosi per la risposta dei lettori che hanno apprezzato il romanzo. Nella sua risposta, Neustadter discute intelligentemente del motivo per cui lo spettacolo “diventerà la versione definitiva” e di come si avvicina alle prospettive dei personaggi in modo diverso. Nella citazione qui sotto, Graham parla anche di momenti specifici dell’adattamento di Prime Video:

Neustadter: “Poiché il libro è così amato, tutti hanno le proprie idee in testa. La versione della serie diventerà la versione definitiva. Il libro è raccontato come una storia orale. Stai ottenendo frammenti di una storia, e non davvero tutta la storia. Ma quando ti mostriamo ciò che è successo, possiamo evitare la verità solo fino a un certo punto. Puoi avere prospettive diverse, le persone possono ricordarlo in modo diverso, ma vedrai comunque le cose.”

Graham: “Ho avuto molti momenti nell’ultimo anno con la trasposizione di ‘A League of Their Own’ sullo schermo, in cui stai affrontando un adattamento in cui le persone amano ciò su cui si basa. Può essere sicuramente spaventoso a volte, ma amiamo il libro di Taylor e stiamo raccontando la storia per la televisione. Ci sono un sacco di momenti nel libro in cui non sai esattamente cosa sia successo. Abbiamo effettivamente parlato con alcune persone che studiano la memoria e ne abbiamo letto parecchio. Abbiamo imparato su quando le persone guardano indietro da 20 anni dopo, come rendono le loro storie un po’ più ordinate.

Il nostro obiettivo è mantenere esattamente lo stesso sentimento, ma solo portare un tipo autentico di confusione su come si è svolta la storia. Il romanzo pone queste domande veramente affascinanti: il momento in cui Camila lascia la casa e va a trovare un vecchio amico, e non sai esattamente cosa significhi. Quello che è successo con lei ed Eddie nello spettacolo era una risposta a quella domanda. Si cercava di rispondere alle domande che il romanzo ci aveva posto in modo davvero soddisfacente. Speriamo che i fan vedano che proviene dallo stesso spirito e lo abbraccino.”

C’è stata molta discussione dietro l’adattamento del romanzo di successo per la televisione, sia tra i critici che tra il pubblico che non sono così entusiasti del dramma di Prime Video. Sono stati sollevati problemi come la non convinzione delle varie parrucche o il fatto che le canzoni non corrispondano all’immaginazione, specialmente se la band è stata iper-promossa come trasformistica.

Un altro aspetto che richiama l’attenzione è come la storia stessa è stata disposta. Ciò che potrebbe funzionare in un contesto e in un mezzo non deve necessariamente tradursi bene in un altro. La scelta, come descritta dai produttori, di rivelare la verità di diversi fili potrebbe aver diluito alcuni degli elementi che hanno reso il romanzo così apprezzato. Ma la buona notizia è che, poiché molti lettori hanno amato il romanzo, c’è anche un crescente fandom attorno alla serie Daisy Jones & The Six.

Questo apprezzamento ha portato a domande su Daisey Jones & The Six che potrebbe tormare per una seconda stagione. Neustadter ha detto che potrebbe accadere, notando come il cast e la troupe sarebbero felici di tornare. Se accadrà, sarà un modo per creare una separazione più chiara tra la storia sia sulla pagina che sullo schermo.

Fonte: Variety


Potrebbe interessarti

Il riavvio dell’anime di Pokémon ottiene il titolo ufficiale nel nuovo trailer.
Il riavvio dell’anime di Pokémon ottiene il titolo ufficiale nel nuovo trailer.

La versione rinnovata dell’anime di Pokémon senza Ash è stata cavalcata parecchio durante le ultime settimane, e adesso la serie ha finalmente un titolo: Pokémon Horizons. Il nuovo trailer per il riavvio di Scarlet/Violet dell’anime di Pokémon, che è stato pubblicato subito dopo il debutto dell’ultimo episodio con Ash, è stato postato sul canale ufficiale […]

La quinta stagione di You sarà l’ultima serie di Netflix dopo una importante riorganizzazione creativa.
La quinta stagione di You sarà l’ultima serie di Netflix dopo una importante riorganizzazione creativa.

You è stata rinnovata per la quinta stagione su Netflix, che sarà l’ultima della rinomata serie. La quarta stagione si è conclusa con Joe Goldberg ottenendo più potere di quanto avesse mai pensato possibile come fidanzato di Kate Lockwood, confessandole il suo passato e utilizzando le sue risorse per pulire la sua immagine pubblica. Ha […]