Notizie FilmPerché l'incubo nello show televisivo di Elm Street è...

Perché l’incubo nello show televisivo di Elm Street è fallito, secondo Robert Englund

-


Un incubo su Elm Street la star Robert Englund spiega perché lo spinoff televisivo di breve durata, Gli incubi di Freddy, fallito. Perché Un incubo su Elm Street fiorente negli anni ’80, con cinque film in uscita in quel decennio, la New Line Cinema decise di dare a Freddy le sue serie TV, proprio come aveva fatto la Paramount con venerdì 13. Gli incubi di Freddy iniziato nel 1988 ed è durato per due stagioni (44 episodi) prima di essere cancellato nel 1990.

Il primo episodio di Gli incubi di Freddy era un prequel di Wes Craven Un incubo su Elm Street, diretto da Il massacro della motosega nel texas regista Tobe Hooper. Il Freddy Krueger di Robert Englund sarebbe apparso in ogni episodio successivo come presentatore, simile al Crpytkeeper in Racconti dalla cripta, ma la maggior parte dello spettacolo ha seguito un formato antologico che non si collegava allo Springwood Slasher. Poiché la serie è andata in onda in syndication, molti registi e scrittori diversi hanno potuto vedere le loro visioni diventare realtà. Il fondatore di New Line Cinema, Robert Shaye, ha precedentemente affermato che la creazione Gli incubi di Freddy era semplicemente un modo per loro di fare più soldi con il marchio e ha ammesso che la qualità dello spettacolo è notevolmente diminuita dopo i primi cinque o sei episodi. I contenuti grafici come sangue e nudità venivano spesso tagliati dalla serie per compiacere i censori, il che probabilmente è parte del motivo Gli incubi di Freddy non è durato a lungo.

In un’intervista a Maledettamente disgustoso nel loro podcast The Boo Crew, Englund ha spiegato perché crede che la serie abbia fallito dopo solo due stagioni. L’attore ha spiegato che i soldi e la promessa di dirigere erano i due motivi principali per cui ha accettato di apparire Gli incubi di Freddy. Nonostante fosse inizialmente entusiasta della serie a causa delle persone coinvolte Gli incubi di Freddy, Englund ha rivelato che il budget della serie è stato il motivo principale della sua cancellazione. Lo spiega Gli incubi di Freddy doveva andare in onda a tarda notte, ma a causa della syndication, la serie ha iniziato a trasmettere gli episodi molto prima, il che ha portato loro a perdere sponsor e quindi un budget inferiore. La spiegazione completa di Englund può essere letta di seguito:

Gli incubi di Freddy… mi hanno convinto a non farlo per i soldi ma ho avuto il mio [Director’s Guild of America] carta. Quindi ho diretto alcuni di quegli episodi. Eravamo esausti. [Director] Renny Harlin ci aveva picchiato in Nightmare 4, ma gran parte di quel gruppo era la troupe che l’aveva fatto [been with us from the beginning]. La New Line è molto leale con le loro troupe, ed è stato un modo per quella troupe – almeno parte di quella troupe – di passare alla serie TV. E di schiena, sarebbe stato davvero un bel concerto di soldi. Ma sono stato attirato – c’erano persone davvero talentuose coinvolte – e sono stato attirato dalla promessa di dirigere.

Il problema era che dovevamo essere accesi alle 11:30 o alle 12:00 di notte. Questo spettacolo a tarda notte, e potremmo farla franca con l’omicidio. E potremmo essere oscuri, cattivi e divertenti. Eppure, quando siamo stati sindacati, ad esempio nella cintura della Bibbia, ci hanno avuti alle 4:30 del pomeriggio. Non è una buona idea. Siamo finiti nei guai e abbiamo perso sponsor… il budget continuava a scendere. Penso che all’inizio dovevamo avere 10 giorni e $ 600.000 per episodio… o qualcosa del genere. Molto rapidamente ci siamo ridotti a 5 giorni di riprese e il budget è stato ridotto. Quindi, man mano che andava avanti, diventava sempre più difficile. Ma sono persone davvero fantastiche. Registi e talento davanti alla telecamera che è arrivato.

Mentre Gli incubi di Freddy non è stato un successo, è possibile Un incubo su Elm Street potrebbe tornare in televisione. Dopo che i diritti del franchise sono tornati alla proprietà di Wes Craven nel 2019, è stato rivelato che stavano esplorando idee per un nuovo film e un programma TV per HBO Max. Con franchise horror come Halloween e Gioco da ragazzi tornando in auge negli ultimi anni, sembra solo questione di tempo prima che Freddy faccia il suo trionfante ritorno. La serie è rimasta inattiva da quando il riavvio criticato dalla critica con Jackie Earle Haley è uscito nel 2010, motivo per cui i fan pensano che la serie non possa avere successo senza Englund. Jason Blum ha recentemente dichiarato che pensa di poter convincere Englund a tornare per un altro film, ma resta da vedere se ciò accadrà davvero.

Anche se il budget di Freddy’s Nightmare non fosse stato tagliato e mandato in onda nella fascia oraria corretta, c’è ancora la possibilità che lo spettacolo non abbia avuto successo. Le serie di antologia horror come American Horror Story sono incredibilmente popolari oggi, eppure molti si aspettavano che Freddy’s Nightmares ruotasse attorno allo stesso Krueger piuttosto che a un cast di personaggi casuali. Venerdì 13: La serie ha subito lo stesso contraccolpo negli anni ’80, ma da allora è diventata un po’ un classico di culto. In ogni caso, Freddy’s Nightmares è stato un divertente esperimento per la New Line Cinema e un Englund chiaramente guarda indietro con affetto a causa delle persone coinvolte.

Fonte: sanguinante disgustoso

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Il ritorno di Peggy Carter nell’MCU riceve un dubbio aggiornamento da Hayley Atwell

Dopo la scomparsa della sua variante in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, Hayley Atwell ha un...

The Swimmers Review: le sorelle Issa brillano come le eroiche sorelle Mardini

I film basati su storie vere non sono nuovi. Semmai, sono un punto fermo del cinema. ...

Le probabilità della stagione 5 di Doom Patrol affrontate dallo showrunner

In vista della premiere della stagione 4 dello show, lo showrunner e produttore esecutivo Jeremy Carver ha affrontato...

Come Sam Raimi e John Carpenter hanno ispirato il regista di Cocaine Bear

Elizabeth Banks spiega come il suo prossimo film, Cocaine Bear, si sia ispirato a Steven Spielberg, John Carpenter...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te