Asiatica Film Mediale

Perché l’altro grande cameo di GOTG Holiday Special è molto speciale per James Gunn

Perché l’altro grande cameo di GOTG Holiday Special è molto speciale per James Gunn
Erica

Di Erica

22 Novembre 2022, 02:56


James Gunn spiega un importante cameo musicale in The Guardians of the Galaxy Holiday Special. La prima presentazione speciale stagionale del Marvel Cinematic Universe è stata la Werewolf By Night a tema Halloween, presentata per la prima volta nell’ottobre di quest’anno. In qualità di regista dei primi due film di Guardiani della Galassia, Gunn ha portato l’adorabile squadra galattica nell’MCU ed è pronto a completare la sua trilogia con Guardiani della Galassia. vol. 3 l’anno prossimo. Gunn, che ha precedentemente menzionato il suo apprezzamento per il famigerato Star Wars Holiday Special, avrebbe espresso il suo desiderio di creare il suo speciale incentrato sulla squadra di supereroi. Questo finalmente si concretizza con The Guardians of the Galaxy Holiday Special, che andrà in onda su Disney+ questo mese.

Il trailer di The Guardians of the Galaxy Holiday Special ha rivelato una grande guest star con l’aspetto di Kevin Bacon, ripagando diverse battute sull’attore dei film e continuando la tradizione del franchise di riferimenti alla cultura pop. Con molti volti familiari dei film dei Guardiani della Galassia, lo speciale presenterà Maria Bakalova nei panni di Cosmo the Spacedog e presenterà anche un’apparizione a sorpresa della band alt-country Old 97’s. Mentre parla con The Hollywood Reporter, Gunn parla del cameo della band, di cui era entusiasta per diversi motivi. Guarda cosa dice il regista di seguito:

“[The Old 97’s have] sono la mia band preferita dagli anni ’90, e li ho visti in concerto un miliardo di volte. ho incontrato [lead vocalist] Rhett Miller nel 2005 perché ho messo una canzone degli Old 97 alla fine di Slither, il mio primo film. Riproduce i titoli di coda e da allora io e Rhett siamo rimasti in contatto. E così ho iniziato a scrivere questa canzone per l’inizio [of the special], “Non so cosa sia il Natale (ma il Natale è qui)”. Quindi avevo tutti questi testi per questo, e continuava a cambiare. Ho girato per casa mia, cantando nel mio iPhone e cercando di capire come avrebbe funzionato la canzone. E alla fine, mi sono avvicinato a Rhett e gli ho chiesto: ‘Mi aiuterai a scrivere questa canzone? Perché non posso farlo da solo.’ E lui ha detto: “Assolutamente”. E così abbiamo iniziato a inviare tonnellate di registrazioni e testi avanti e indietro, e abbiamo scritto quella canzone insieme. E dopo aver scritto quella canzone, ho pensato, ‘Perché non suonate questa band aliena? Perché non vieni sul set e reciti?’ E lui era tipo, ‘Okay.’ E poi abbiamo preso una canzone precedente che avevano registrato e l’hanno ri-registrata con Kevin Bacon per la fine dello spettacolo. Quindi Rhett ha dovuto recitare, e non ha mai recitato davvero prima. Ha detto: ‘Sono davvero nervoso per questo. Io non so cosa fare.’ Così ho detto: ‘È come quando ho visto i Doobie Brothers in What’s Happening!! quando ero un bambino. Erano attori terribili, ma questo ha quasi aggiunto fascino. Quindi se sei un pessimo attore, andrà tutto bene. Non mi importa se sei un pessimo attore». E invece è stato bravissimo. È fantastico nel ruolo. Quindi l’intera faccenda è stata davvero una gioia”.

Spiegazione dei tanti cameo nel franchise dei Guardiani della Galassia

Il tono distintivo di Gunn, la vasta conoscenza della cultura pop, l’estetica visiva colorata, la colonna sonora curata e le battute bizzarre hanno fatto molto per rendere il franchise dei Guardiani della Galassia una parte amata dell’MCU. I personaggi sono apparsi anche in film come Avengers: Infinity War e Thor: Love and Thunder, portando il loro tipico stile comico e frequenti riferimenti a quelle proprietà. I riferimenti alla cultura pop utilizzati nel franchise dei Guardiani provengono principalmente da Peter Quill (Chris Pratt), che spesso prova nostalgia per la sua infanzia sulla Terra prima di essere rapito.

Un secondo livello di commedia incorporato nelle frequenti menzioni di Quill sulla cultura terrestre deriva dal fatto che è stato rapito nel 1988, il che significa che la maggior parte delle sue opinioni e conoscenze fiduciose sui media della Terra sono specifiche degli anni ’80. Quill è un ammiratore di Bacon a causa del ruolo di quest’ultimo in Footloose, motivo per cui Drax (Dave Bautista) e Mantis (Pom Klementieff) cercano di rapire l’attore per rallegrare il loro amico per lo speciale delle vacanze. La nostalgia di Quill per gli anni ’80 è anche la ragione per cui David Hasselhoff è stato spesso citato ed è persino apparso in un breve cameo in Guardiani della Galassia. vol. 2. Altri cameo di celebrità dei Guardiani della Galassia includono Sylvester Stallone, la voce di Miley Cyrus, Seth Green nei panni di Howard the Duck, Ving Rhames e, naturalmente, Stan Lee.

Mentre la nostalgia di Quill per il suo tempo sulla Terra è parte del motivo dei riferimenti del franchise alla cultura pop, un altro fattore gioca un ruolo ancora più importante. Data l’ambientazione celestiale dei film e i numerosi personaggi alieni del franchise dei Guardiani della Galassia, i film corrono il rischio di disorientare e confondere gli spettatori se non hanno qualcosa a cui aggrapparsi. Pertanto, i riferimenti familiari e l’umorismo incentrato sulla Terra invitano il pubblico umano nel mondo dei Guardiani della Galassia e lo fanno partecipare allo scherzo, migliorando il loro godimento dei film. Le uova di Pasqua del franchise, i riferimenti alla cultura pop, le colonne sonore iconiche e i cameo rendono i film un piacere da rivedere, oltre a distinguerli dal punto di vista del tono dal resto dell’MCU. The Guardians of the Galaxy Holiday Special è destinato a rendere ancora migliore questa allegra tradizione presentando un cameo musicale di Old 97.

Fonte: THR

Date di rilascio principali

  • Data di uscita speciale per le festività dei Guardiani della Galassia: 25-11-2022
  • Ant-Man and the Wasp: Quantumania Data di rilascio: 2023-02-17
  • Guardiani della Galassia Vol. 3 Data di rilascio: 2023-05-05
  • The Marvels / Captain Marvel 2 Data di uscita: 28-07-2023
  • Captain America: New World Order Data di rilascio: 2024-05-03
  • Data di uscita di Marvel’s Thunderbolts: 26-07-2024
  • Lama 2024 Data di rilascio: 2024-09-06
  • Deadpool 3 Data di rilascio: 2024-11-08
  • I Fantastici Quattro della Marvel Data di rilascio: 2025-02-14
  • Avengers: The Kang Dynasty Data di rilascio: 2025-05-02
  • Avengers: Secret Wars Data di rilascio: 2026-05-01


Potrebbe interessarti

Tutti i 10 nuovi dettagli appena rivelati su Indiana Jones 5
Tutti i 10 nuovi dettagli appena rivelati su Indiana Jones 5

In previsione dell’imminente numero di copertina di Empire sul film tanto atteso, sono stati rivelati 10 nuovi dettagli su Indiana Jones 5. Sebbene il film non abbia ancora ricevuto un titolo ufficiale, Indiana Jones 5 ha già molto di cui essere entusiasta prima della sua uscita a lungo ritardata del 30 giugno 2023. L’imminente film […]

Perché l’attore Kang di Ant-Man 3 ama interpretare il Conquistatore dell’MCU
Perché l’attore Kang di Ant-Man 3 ama interpretare il Conquistatore dell’MCU

Mentre il pubblico attende con impazienza l’arrivo ufficiale del personaggio, l’attore Jonathan Majors di Ant-Man and the Wasp: Kang il Conquistatore di Quantumania parla del suo amore per l’interpretazione del cattivo del Marvel Cinematic Universe. Majors ha fatto il suo debutto in franchising nel finale della stagione 1 di Loki nei panni di He Who […]