Asiatica Film Mediale

Perché la star di Revenge Alisha Boe voleva interpretare The Mean Girl

Perché la star di Revenge Alisha Boe voleva interpretare The Mean Girl
Erica

Di Erica

18 Settembre 2022, 00:24


Mentre il film ottiene recensioni entusiastiche, la star di Do Revenge Alisha Boe si apre sul suo personaggio da ragazza cattiva. Il cast del nuovo film commedia dark in arrivo su Netflix questo fine settimana è interpretato dall’attrice di Riverdale Camila Mendes e da Maya Hawke, la preferita dai fan di Stranger Things. Originariamente intitolato Strangers quando è stato annunciato nel 2020, Do Revenge è diretto dalla regista Jennifer Kaytin Robinson e interpretato anche da Sophie Turner, Maia Reficco e Austin Abrams.

Traendo ispirazione da On A Train di Alfred Hitchcock, Do Revenge segue un improbabile duo del liceo, Drea (Mendes), un’ex ragazza popolare, ed Eleanor (Hawke), un’emarginata sociale. Dopo che il sex tape di Drea è stato rilasciato ingiustamente all’intero corpo studentesco, la migliore amica diventata nemica Tara (interpretata da Boe) esilia Drea e lei ed Eleanor accettano di vendicarsi dei loro nemici a tutti i costi. Boe è meglio conosciuta per il suo ruolo di Jessica Davis nella serie Netflix di successo 13 Reasons Why, e con il suo ruolo di ragazza meschina Tara, che abbandona la sua amica alla ricerca di uno status sociale, in Do Revenge, in netto contrasto con la sua ragazza. next-door 13 Reasons Why personaggio, l’attore si sta aprendo sul grande cambiamento di ritmo.

In una nuova intervista con Nylon prima della premiere del film, Boe spiega perché voleva interpretare la ragazza cattiva in Do Revenge. Boe rivela se si relaziona al suo personaggio e perché ha ritenuto importante umanizzare lo stereotipo della ragazza cattiva. Boe ammette anche di essere stata attratta dalla sceneggiatura a causa di quanto fosse oscuro e oltraggioso quando l’ha letta per la prima volta. Scopri cosa deve rimanere Boe sul suo personaggio, Tara, di seguito:

[I] sicuramente non ho idea in che mondo vive, [in] termini di estrema ricchezza. Semplicemente non sono nemmeno cresciuto vicino al mondo in cui si trovano tutti. Non riuscivo a relazionarmi con quello. Penso che ciò a cui mi riferisco sia essere al liceo e cercare di capire da dove ho bisogno della mia convalida. Quel momento della tua vita in cui sei preoccupato per quello che gli altri pensano di te piuttosto che per chi sono i tuoi amici più cari, o per cancellare quel rumore esterno di chi dovresti essere invece di chi vuoi essere. Questo è ciò che mi ha davvero attratto di Tara, puoi vederla arrivare a rendersi conto che tutto è una specie di stronzata oltre alle persone che ami e a cui tieni davvero, e questo è importante. E la vedi incasinare ed essere anche una persona terribile, ma penso che sia la lezione principale che è davvero bello da vedere. Penso che molte persone attraversino quell’età molto delicata dell’essere adolescenti.

Sebbene Boe non possa relazionarsi con il background privilegiato del suo personaggio di Do Revenge, è importante che abbia trovato un modo per connettersi a lei guardando oltre il livello superficiale e vedendo la sua prospettiva di adolescente che ha bisogno di una convalida sociale. Sulla base della sua risposta, sembra anche che Tara abbia un arco narrativo importante per tutto il film e alla fine si riscatti, nonostante si sia rivolta contro la sua migliore amica. Mentre molti film YA mirano a perpetuare l’importanza di scalare la scala sociale, è chiaro che Do Revenge enfatizza il lato oscuro dell’essere troppo coinvolti nel concorso di popolarità.

Poiché il tropo della ragazza cattiva è una parte classica del genere cinematografico YA, Boe suggerisce anche di essere stata attratta dal personaggio perché romperà lo stampo stereotipato in cui di solito sono bloccati all’interno. Mostrando fino a che punto andrà e le relazioni che rovinerà, per adattarsi, Do Revenge promette una nuova visione del genere cinematografico del liceo, soprattutto con le prime recensioni che si sono rivelate ampiamente positive, rendendolo potenzialmente questo eriche della generazione. Solo il tempo lo dirà mentre il pubblico prenderà a guardare Do Revenge questo fine settimana su Netflix.

Fonte: nylon


Potrebbe interessarti

L’ex attore di James Bond si scusa per i commenti dopo il forte contraccolpo
L’ex attore di James Bond si scusa per i commenti dopo il forte contraccolpo

George Lazenby potrebbe aver interpretato il disinvolto agente segreto 007 nel franchise di James Bond, ma l’attore è stato recentemente costretto a scusarsi pubblicamente dopo che il suo commento sessualmente accusato durante un’intervista ha provocato un forte contraccolpo. Lazenby è stato il secondo attore ad assumere il ruolo di James Bond dopo l’abbandono iniziale di […]

Vede come corrono rivela la fine della trappola per topi
Vede come corrono rivela la fine della trappola per topi

Attenzione: contiene spoiler minori per See How They Run. See How They Run è una commedia misteriosa piena di meravigliose farse, ma può sembrare che possa rovinare l’ambito finale de La trappola per topi di Agatha Christie. See How They Run parodia molti elementi del genere giallo ed è messo in scena attorno a una […]