Notizie Serie TVPerché la stagione 5 di The Crown sarà la...

Perché la stagione 5 di The Crown sarà la stagione più controversa di sempre

-


The Crown, un racconto drammatizzato della casa reale di Windsor, è sempre stato controverso per la sua narrazione e sembra che la stagione 5 non farà eccezione. La quinta stagione sarà presentata in anteprima su Netflix il 9 novembre e presenta il suo terzo e ultimo cast guidato da Imelda Staunton nei panni della regina Elisabetta II. La quinta stagione di The Crown seguirà la famiglia reale negli anni ’90, fino a culminare probabilmente con la morte della principessa Diana. La Corona è stata criticata in passato per la mancata rappresentazione dei suoi personaggi in modo appropriato e accurato e le critiche non si fermeranno presto.

Gli anni ’90 sono stati un periodo ricco di eventi per la famiglia reale e The Crown si occuperà degli incarichi dei primi ministri John Major e Tony Blair, nonché del divorzio tra il principe Carlo e Diana. Le ultime lamentele sulla romanzatura dello spettacolo di eventi della vita reale e persone provengono dallo stesso Major per una scena segnalata in cui ha discusso della cacciata della regina con Charles. In una dichiarazione, Major ha definito la serie “finzione pericolosa e maligna”. Non è un segreto che The Crown non sia sempre accurato, in quanto è una serie drammatica che richiede licenza creativa, in particolare quando si tratta di conversazioni private come quelle tra il primo ministro e i reali. Tuttavia, rimane controverso il fatto che The Crown si appoggi ad aspetti più romanzati per scopi drammatici mentre si occupa anche di persone della vita reale e delle loro vite private.

La corona è sempre stata controversa

Sebbene popolare e acclamato dalla critica, The Crown è sempre stato giudicato per la sua tendenza a inventare storie o raccontare eventi storici in modo impreciso per adattarsi alla narrativa della serie. In effetti, la popolarità della serie fa parte del problema quando si tratta di polemiche e di The Crown. Coloro che sono coinvolti nella realizzazione dello spettacolo hanno affermato che si tratta di un dramma basato su eventi storici, ma può essere difficile distinguere il fatto dalla finzione. È probabile che gli spettatori prendano ciò che vedono sullo schermo come la verità, il che potrebbe potenzialmente avere un impatto sulla loro percezione delle persone nella vita reale che The Crown sta interpretando.

Gli spettatori sono alquanto divisi su dove stare sulla controversia, compresi quelli che sono inclusi come personaggi nella serie. Ci sono membri della famiglia reale che approvano The Crown e hanno ammesso di essersi goduti la serie, mentre altri, come il re Carlo III, sarebbero stati scontenti del modo in cui la serie li descrive. Alcuni contestano la luce negativa che la Corona mette in alcuni membri della famiglia reale, come l’ormai defunto principe Filippo, la cui presunta infedeltà e crudeltà erano un punto fermo delle stagioni precedenti. Altri spettatori disapprovano il modo in cui The Crown sembra romanticizzare i membri della famiglia reale nonostante la loro storia di sostegno all’Impero britannico, al colonialismo e all’oppressione. A causa della natura della serie, è sempre stata, e sarà sempre, controversa in una forma o nell’altra.

La morte della regina Elisabetta II aggiunge più pressione alla corona

Dopo la morte della regina Elisabetta II l’8 settembre, il numero di spettatori di The Crown su Netflix è aumentato. Gli spettatori sono tornati alla serie per capire la regina Elisabetta, poiché la serie offre una visione speciale della sua vita. Tuttavia, la sua scomparsa significa anche una maggiore pressione per la stagione 5. Qualsiasi imprecisione nella storia della regina potrebbe essere vista come un’ingiustizia per la sua eredità e memoria, e l’aumento del pubblico ha dimostrato che ci saranno molti occhi sulla nuova stagione. La produzione della sesta stagione è stata temporaneamente sospesa in seguito alla notizia della morte della regina in segno di rispetto, ma l’accoglienza della quinta stagione sarà senza dubbio influenzata dalla sua morte.

La morte della regina è stata immediatamente seguita dall’ascesa al trono di re Carlo III, che presenta un’altra serie di sfide per The Crown, esacerbate dal fatto che la nuova stagione esplorerà il momento della sua vita in cui forse era meno popolare tra il pubblico. L’inclusione della fine del matrimonio di Carlo e Diana nella quinta stagione di The Crown serve a ricordare agli spettatori i suoi errori passati. Sono passati quasi 30 anni da quando ha ammesso pubblicamente la sua relazione con Camilla Parker Bowles, che ora è la regina consorte, ma per certi versi la sua reputazione non si è mai ripresa. I sondaggi hanno riferito che il sostegno pubblico alla monarchia è attualmente ai minimi storici e potrebbero esserci pressioni affinché The Crown non contribuisca potenzialmente a quella tendenza al ribasso.

Spiegazione delle controversie tra Carlo e Diana della Corona

La relazione tra Carlo e Diana è stata ampiamente pubblicizzata e speculata sui media sin dall’inizio nel 1980, e l’introduzione di Diana nella stagione 4 di The Crown era molto attesa. Tuttavia, la rappresentazione del duro trattamento riservato da Carlo a Diana e dell’amicizia trasformata in relazione che aveva con Camilla mentre erano ancora sposati era considerata controversa. La relazione tra Carlo e Diana è stata descritta sullo schermo come senza amore e condannata fin dall’inizio. Charles era chiaramente innamorato di Camilla, che all’epoca era sposata con Andrew Parker Bowles, ma Diana era vista come la “scelta giusta” per la sua famiglia e la corona.

Carlo è stato spesso mostrato come un marito indifferente e talvolta persino crudele con Diana. Nella stagione 4, episodio 4 di The Crown, “Favoriti”, rimprovera Diana in stato di gravidanza per essere rimasta nella sua camera da letto durante una visita della regina. Non riesce a entrare in empatia con lei e i suoi problemi di salute mentale, qualcosa di cui Elizabeth prende atto, portandola a consigliare a Charles di essere più gentile e comprensivo con sua moglie. Secondo quanto riferito, il principe William disapprovava questo ritratto del matrimonio di suo padre e dei suoi genitori e sentiva che la corona stava sfruttando il loro dolore per guadagni finanziari. Con la quinta stagione di The Crown che si occupa della morte di Diana, è probabile che la serie attiri critiche simili.

Perché Netflix si rifiuta di aggiungere un disclaimer alla corona

Nel 2020, il membro del Parlamento Oliver Dowden ha chiesto a Netflix di mettere un avvertimento o un disclaimer su The Crown che etichettasse il dramma come finzione per gli spettatori. Dopo l’uscita della quarta stagione, ha ritenuto necessario un disclaimer a causa della sua “paura che una generazione di spettatori che non ha vissuto questi eventi possa scambiare la finzione per realtà”. Anche Charles Spencer, il fratello della principessa Diana, pensava che un disclaimer sarebbe stato utile per gli spettatori. Netflix ha risposto dicendo che sentivano che non c’era bisogno di un tale disclaimer, affermando che hanno sempre presentato The Crown come un dramma basato su eventi storici e “hanno tutta la fiducia che i nostri membri” lo capiscono. Un disclaimer potrebbe potenzialmente aiutare ad alleviare la controversia che circonda The Crown, ma Netflix non ha intenzione di aggiungerne uno per la stagione 5.

Ultime News

La rivincita delle bionde 3 non si realizzerà senza una star importante, promette Witherspoon

Legally Blonde 3 non potrebbe realizzarsi senza la partecipazione di una stella di ritorno, afferma Reese Witherspoon. ...

Ashton Kutcher vuole che lo show degli anni ’90 abbia più stagioni di quello degli anni ’70

Ashton Kutcher vuole che That '90s Show abbia più stagioni rispetto al suo predecessore. Ambientata 15 anni...

Il titolo del finale della stagione 4 di The Boys rivela che è in lavorazione un assassinio

Il finale della stagione 4 di The Boys è destinato a presentare un grave assassinio, come anticipato dallo...

Knock At The Cabin, la scioccante scena di Dave Bautista spiegata dall’attore

Questo articolo contiene spoiler per Knock At The Cabin.Dave Bautista spiega la sua scioccante scena di Knock At...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te