Asiatica Film Mediale

Perché la quarta stagione di Cobra Kai è dedicata a Ed Asner?

Perché la quarta stagione di Cobra Kai è dedicata a Ed Asner?
Debora

Di Debora

31 Dicembre 2021, 15:42


Attenzione: SPOILER per la quarta stagione di Cobra Kai.

La stagione 4 di Cobra Kai è dedicata al compianto Ed Asner, in onore del contributo indelebile dell’iconico attore alla serie sequel di successo di Netflix a The Karate Kid. Asner è apparso nelle stagioni 1 e 3 di Cobra Kai, dove ha recitato al fianco di Johnny Lawrence di William Zabka. Sebbene Asner interpretasse un personaggio che era nuovo nel franchise di The Karate Kid/Cobra Kai, il suo è stato un ruolo cruciale che ha dato al pubblico una maggiore comprensione di chi fosse Johnny e del motivo per cui si è rivelato come ha fatto.

Ovviamente, Ed Asner era un’amata leggenda di Hollywood, nota per aver interpretato Lou Grant in The Mary Tyler Moore Show e nel suo spin-off, Lou Grant. Asner ha vinto sette Emmy e cinque di questi premi sono stati per la sua interpretazione di Lou Grant, che lo ha reso l’attore maschile più onorato nella storia dei Primetime Emmy Awards. Ma Asner ha avuto anche numerosi altri ruoli cinematografici e televisivi, come in Roots, The Glades e The Good Wife. Inoltre, Asner ha prestato la sua voce a molti ruoli animati come in Batman: The Animated Series e The Simpsons, e ha anche doppiato personaggi in videogiochi come Star Wars: Knights of the Old Republic. Asner è anche amato per aver doppiato Carl Fredricksen nel classico film d’animazione Disney/Pixar, Up. Inoltre, Asner è stato presidente della Screen Actors Guild nei primi anni ’80.

Il primo episodio della quarta stagione di Cobra Kai, “Let’s Begin”, termina con una toccante dedica In Memoriam a Ed Asner, morto il 29 agosto 2021. Asner ha interpretato Sid Weinberg, il padre adottivo di Johnny Lawrence, in Cobra Kai. Sebbene fosse un ruolo minore, il cattivo, ricco e misogino Sid è stato fondamentale nello stabilire il retroscena di Johnny, che è stato solo accennato in The Karate Kid. Grazie a Sid, il pubblico ha acquisito una maggiore comprensione di come Johnny è cresciuto, del suo disperato bisogno di una figura paterna che ha spinto il giovane Lawrence a considerare John Kreese (Martin Kove) come suo mentore, e perché l’età adulta di Johnny è stata disastrosa e di scarso successo. Il Sid di Asner era, per molti versi, l’opposto di quello che il signor Miyagi (Noriyuki “Pat” Morita) era per Daniel LaRusso (Ralph Macchio), e la performance di Asner è una delle ragioni principali per cui il pubblico di Cobra Kai ha rapidamente guadagnato empatia per Johnny e lo ha visto come eroe dello spettacolo.

Anche Ed Asner, che fa parte di Cobra Kai, ha dato alla continuazione di The Karate Kid un significativo aumento di credibilità, soprattutto quando le prime due stagioni della serie erano inizialmente in streaming su YouTube Red/Premium prima che venisse acquistata da Netflix nel 2020. I produttori e le star di Cobra Kai apprezza sicuramente la grandezza di avere un’icona come Ed Asner come parte del loro spettacolo. Quando Asner è morto alla fine dell’estate 2020, i creatori di Cobra Kai hanno reso commoventi tributi alla leggenda dello schermo, che hanno definito “un gigante… [who gave them] una sfilata ininterrotta di risate di pancia.”

I produttori esecutivi di Cobra Kai Josh Heald, Jon Hurwitz e il tributo a Ed Asner di Hayden Schlossberg hanno letto: “Quale interprete potrebbe incarnare più perfettamente la natura di amore/odio dell’interpretare il padre di Johnny Lawrence di Ed Asner? Quando abbiamo immaginato il personaggio, non c’è stata alcuna discussione – era solo Ed.” William Zabka ha detto del patrigno sullo schermo di Johnny, “Che leggenda… Che bella persona umana e amico speciale”. Ralph Macchio ha chiamato Asner, “Un’icona… Ed ha onorato la serie Cobra Kai e sono grato di aver avuto un momento o due per incontrarlo e connettersi con lui. Un privilegio assoluto”.

Ed Asner non appare nella stagione 4 di Cobra Kai ed è morto dopo che la produzione di quella stagione si è conclusa. La produzione della quinta stagione di Cobra Kai è iniziata nell’autunno del 2021 dopo la morte di Asner, quindi è improbabile che apparirà nella prossima stagione a meno che non si tratti di flashback o filmati d’archivio. Non è nemmeno chiaro se Cobra Kai riconoscerà la morte di Asner uccidendo il suo personaggio, Sid Weinberg. Ma se la morte di Sid fosse scritta nella quinta stagione di Cobra Kai, darebbe sicuramente a Johnny una nuova strada drammatica per mettere finalmente fine alla sua dolorosa infanzia mentre continua ad evolversi come una figura paterna per Robby Keene (Tanner Buchanan) e Miguel Diaz (Xolo Maridueña), rafforzando l’importanza di Ed Asner per Cobra Kai.

La quarta stagione di Cobra Kai è in streaming su Netflix.

.item-num::after { content: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Cosa è successo all’armatura di Boba Fett dopo il Sarlacc?
Cosa è successo all’armatura di Boba Fett dopo il Sarlacc?

Avvertenza: contiene SPOILER per l’episodio 1 di The Book of Boba Fett. Boba Fett ha di nuovo la sua armatura in The Book of Boba Fett, ma cosa gli è successo dopo essere fuggito dal Sarlacc Pit? L’iconica armatura del franchise di Star Wars è in prima linea nel nuovo spettacolo Disney+. Grazie alle molteplici […]

Cobra Kai Stagione 5: Tutto quello che sappiamo
Cobra Kai Stagione 5: Tutto quello che sappiamo

Attenzione: SPOILER per Cobra Kai Stagione 4 La fine della stagione 4 di Cobra Kai ha impostato la continuazione della storia nella stagione 5 ed ecco tutto ciò che sappiamo sul prossimo capitolo dello spin-off di The Karate Kid. La stagione 4 di Cobra Kai è stata costruita attorno a una battaglia per l’anima della […]