Asiatica Film Mediale

Perché la guerra con le pietre miliari è ANCORA in corso

Perché la guerra con le pietre miliari è ANCORA in corso
Debora

Di Debora

11 Ottobre 2022, 20:17


Attenzione: SPOILER per l’episodio 8 della stagione di House of the Dragon E Fire & Blood in arrivo. L’episodio 8 di House of the Dragon ha rivelato come Corlys Velaryon fosse ancora molto coinvolto nella Guerra per le Stepstones, ed ecco perché non si è fermato solo dopo Daemon Le azioni di Targaryen all’inizio della serie. Un arcipelago in cui furono combattute battaglie cruciali nell’episodio 3 di House of the Dragon, le Stepstones si trovano tra Westeros ed Essos, incastonate tra il mare di Dorne sul lato di Westeros e le Terre Contese su quello di Essos. I mercanti di Westerosi, tra cui Corlys Velaryon (Steven Toussaint), si sono lamentati del fatto che la Triarchia governasse le Stepstones negli episodi da 1 a 3 di House of the Dragon a causa dei pedaggi imposti a chiunque navigasse da loro, poiché la loro posizione offriva alle navi più sicurezza rispetto alla navigazione all’aperto Mare Stretto. L’episodio 3 di House of the Dragon alla fine vide Craghas Crabfeeder ucciso da Daemon Targaryen (Matt Smith) e la guerra temporaneamente vinta, con Daemon incoronato Re delle Stepstones e del Mare Stretto.

Mentre la sconfitta del Crabfeeder liberò momentaneamente le Stepstones dal controllo della Triarchia, la guerra continuò fino al 129 AC a causa della loro posizione cruciale. Tra il 109 AC (quando Daemon fu incoronato) e il 129 AC (quando Viserys morì alla fine dell’episodio 8 della Casa del Drago) la Triarchia rivendicò parzialmente il controllo delle Stepstones con l’aiuto della Casa Dorniana Martell. Tuttavia, oltre alle battute d’arresto nel detenere le Stepstones, il motivo principale alla base della Guerra con le Stepstones ancora in corso risiedeva nella loro posizione strategica che consentiva a chiunque le controllasse di avere accesso anche alle rotte marittime tra Westeros ed Essos. Per questo motivo, le Stepstones erano ricercate dalle Casate Westerosi, dalla Triarchia e dai pirati generali, l’ultimo dei quali le usava come basi per lanciare incursioni per decenni.

Perché il controllo dopo le pietre miliari è così importante

Sebbene il libro di George RR Martin del 2018 Fire & Blood abbia descritto le numerose isole delle Stepstones come “di poco valore”, come per lo più rocciose e piene di “fuorilegge, esiliati, demolitori e pirati”, la loro posizione al largo delle Terre Contese ha reso loro un’area allettante da controllare. Secondo Fire & Blood, le Stepstones furono scelte come tane dei pirati per decenni prima che la Triarchia le conquistasse, e il loro depredamento delle navi mercantili che passavano era per lo più un fastidio. Tuttavia, non appena il Regno delle Tre Figlie, costituito dalle Città Libere di Lys, Myr e Tyrosh, iniziò a controllarle intorno al 96 AC, controllò anche le rotte commerciali tra Westeros ed Essos, rendendole un nemico ancora più potente per Occidente. Questa sarebbe stata solo una preoccupazione maggiore se i Velaryon si fossero sposati nelle Free Cities come pianificato da Corlys. Mentre la possibilità di un’alleanza politica è stata momentaneamente presa in considerazione da Corlys, alla fine è tornato a combattere per gli Stepstones. Dopotutto, i crescenti pedaggi imposti ai mercanti dal Triarchio furono così rovinosi che, invece di pagarli felicemente come fecero quando il Triarchio ottenne per la prima volta le Stepstones, “cercarono ora di sfuggire alle galere del Triarchio come una volta avevano i pirati.” Controllare le Stepstones significava controllare le rotte marittime commerciali, quindi poiché la ricchezza dei Velaryon proveniva quasi interamente dal commercio, aveva senso che Corlys Velaryon sarebbe stato particolarmente investito in quella guerra decenni dopo.

Che ruolo giocano le pietre miliari e la triarchia nella danza dei draghi

Sebbene la Triarchia sia riuscita a reclamare le Stepstones attraverso l’azione congiunta del capitano Tyroshi Racallio Ryndoon e Qoren Martell di Dorne, consideravano comunque Daemon Targaryen un nemico per la guerra che iniziò nel 106 AC. Per questo motivo, la Triarchia sostenne i Verdi nella Danza dei Draghi e, convinta da Otto Hightower, si mosse contro Corlys Velaryon in quella che divenne la più sanguinosa battaglia navale della guerra civile dei Targaryen. La battaglia della Gullet fu combattuta dalla flotta dei Velaryon per i Neri e dalla flotta della Triarchia guidata dall’ammiraglio Lyseni Sharako Lokar per i Verdi. Sebbene colse di sorpresa la flotta dei Velaryon attaccando all’alba, la Triarchia perse due terzi della sua flotta. Tuttavia, ci furono anche guadagni per i Verdi, poiché la Triarchia catturò il secondo figlio di Rhaenyra con Daemon, Viserys, e uccise il suo primogenito, Jacaerys Velaryon, e i draghi Vermax e Stormcloud. Essendo una delle prime e sanguinose battaglie della guerra civile dei Targaryen, House of the Dragon rappresenterà presto la Battaglia dell’Esofago.

Cosa succede alle pietre miliari dopo La casa del drago

Sebbene non sia centrale nella storia dei Stepstones, la guerra civile dei Targaryen ha avuto un impatto sul futuro del controllo della Triarchia sull’arcipelago e sulla Triarchia stessa. In effetti, la maggior parte della flotta della Triarchia che tornò era Lyseni, costringendo Tyrosh e Myr ad accusare Lys che l’ammiraglio di Lyseni Lokar aveva inviato le loro navi per essere distrutte dalla flotta di Velaryon prima di inviare la flotta di Lyseni. Ne seguì la Guerra delle Figlie e non solo distrusse la Triarchia poiché le tre Città Libere non erano più alleate, ma coinvolse anche le Città Libere nel nord di Essos, Westeros, Dorne e parte dei pirati di Stepstones.

Dopo la Danza dei Draghi e la Guerra delle Figlie, il Primo Cavaliere di Aegon III desiderava stabilire una presenza occidentale ancora una volta nelle Stepstones, tuttavia, dopo aver sconfitto la flotta Braavosi e aver ottenuto le Stepstones da Braavos per evitare la guerra, le Stepstones furono ancora occupata da Racallio Ryndoon, che per primo li reclamò da Daemon nel 111 AC. Sebbene i Sette Regni non siano mai riusciti a mantenere a lungo le Stepstones, Dorne lo fece per un po’ dopo che Ryndoon fuggì a sud. Tuttavia, abbastanza presto, mercanti, mercenari e pirati tornarono a controllare le Stepstones dopo che la Banda dei Nove le conquistò durante la Guerra dei Re da Nove Soldi. È rimasto così anche negli eventi de Il Trono di Spade, poiché anche i libri parlavano di combattimenti nelle Stepstones e dei pirati che si stabilivano lì, rendendo House of the Dragon’s War of the Stepstones e Daemon o il controllo del Triarchy sull’arcipelago uno dei pochissimi casi in cui ciò sia accaduto nella storia di Westerosi.

Nuovi episodi su House of the Dragon in uscita la domenica su HBO e HBO Max.

Vuoi altri articoli della Casa del Drago? Dai un’occhiata ai nostri contenuti essenziali qui sotto…

  • Guida completa a House Of The Dragon: tutte le tue domande hanno risposto
  • Dove è stata girata La casa del drago? Tutte le località di Westeros nella vita reale
  • Confermata e spiegata la cronologia di House Of The Dragon
  • House Of The Dragon: tutte le principali famiglie scomparse da Game Of Thrones


Potrebbe interessarti

La possibilità di riavvio di Angel affrontata dall’attore Buffy David Boreanaz
La possibilità di riavvio di Angel affrontata dall’attore Buffy David Boreanaz

La star di Angel, David Boreanaz, si apre sul perché un riavvio sarebbe improbabile. In quanto vampiro minaccioso con un’anima, Boreanaz era una parte fondamentale di Buffy l’ammazzavampiri. L’intesa dell’attore con Sarah Michelle Gellar, che interpretava l’assassina titolare, e la sfortunata storia d’amore tra i loro personaggi hanno alimentato il successo iniziale dello spettacolo e […]

Rivelato il mese della premiere della prima parte della seconda stagione di The Nevers (ed è molto presto)
Rivelato il mese della premiere della prima parte della seconda stagione di The Nevers (ed è molto presto)

La star di Nevers, Laura Donnelly, rivela che la serie tornerà su HBO molto presto. Sviluppatosi negli ultimi anni dell’era vittoriana, The Nevers si concentra su un gruppo noto come i Touched. Composti principalmente da donne, i Toccati manifestano abilità straordinarie. Alcune di queste abilità possono essere affascinanti e abbastanza benigne, mentre altre sono decisamente […]