Notizie FilmPerché Kiera Knightley aveva ragione a lasciare Pirati dei...

Perché Kiera Knightley aveva ragione a lasciare Pirati dei Caraibi

-


Mentre il pubblico potrebbe essere rimasto scioccato nel vedere la star Keira Knightley lasciare il franchise dei Pirati dei Caraibi dopo solo tre film, in retrospettiva, l’attore ha chiaramente fatto la scelta giusta. La Knightley aveva solo 17 anni quando ha firmato per interpretare Elizabeth Swann nel film del 2003 Pirati dei Caraibi: La maledizione della perla nera.

Quel primo film ha finito per superare anche le proiezioni più ottimistiche al botteghino, rendendo le star in buona fede del suo cast centrale. Sebbene il franchise di Pirati dei Caraibi non abbia mai funzionato nel suo insieme, ciò non ha danneggiato il suo continuo successo nei primi due sequel. Nonostante la sua popolarità, però, Keira Knightley ha deciso di non tornare per il quarto film di Pirati dei Caraibi.

Quando Pirati dei Caraibi: On Stranger Tides è stato rilasciato nel 2011, il sequel ha ottenuto buoni risultati al botteghino. Tuttavia, la maggior parte delle recensioni del quarto film Pirati dei Caraibi ha notato che l’uscita mancava gravemente della chimica che Knightley, Orlando Bloom e Johnny Depp – nei panni di Elizabeth, Will Turner e il capitano Jack Sparrow – hanno portato nelle puntate precedenti. Il quinto film, Pirati dei Caraibi: Dead Men Tell No Tales, ha ulteriormente danneggiato la reputazione critica della serie, dimostrando che Knightley ha fatto la scelta giusta per lasciare il franchise quando lo ha fatto.

Perché Keira Knightley ha lasciato i Pirati dei Caraibi

Quando è stata scelta per i film Pirati dei Caraibi, Keira Knightley ha firmato per una trilogia di tre film e ha sempre pensato che fosse l’entità del suo coinvolgimento nella serie. Negli anni tra la prima puntata e la pre-produzione del quarto film, Pirati dei Caraibi: On Stranger Tides, Knightley aveva accumulato un numero impressionante di altri crediti ed era uno degli attori più richiesti del decennio.

Al di fuori dei suoi altri impegni, tuttavia, Knightley ha anche riconosciuto che l’arco narrativo di Elizabeth dalla trilogia originale di Pirati dei Caraibi era finito. Il primo film della serie l’ha trasformata da un’aristocratica viziata e protetta in un’eroina d’azione indipendente e ribelle. Le due puntate successive hanno dato alla storia di Elizabeth e Will un finale opportunamente triste, riaffermando anche il suo status di uno dei personaggi più duri ed eroici della serie. In parole povere, Pirati dei Caraibi non aveva nessun altro posto dove prendere il personaggio di Elizabeth Swann e Knightley lo sapeva.

La trilogia originale di Pirati dei Caraibi è finita bene

Sebbene abbia alcuni grossi buchi nella trama, Pirati dei Caraibi: Ai confini del mondo era almeno una storia a sé stante con un finale tragico ma appropriato per il franchise. Potrebbe essere stato divertente vedere Elizabeth Swann di Keira Knightley coinvolta in alcune delle avventure episodiche di Jack Sparrow dopo gli eventi del terzo film, ma il finale della trilogia originale di Pirati dei Caraibi l’ha lasciata una madre single in attesa del ritorno del suo amore, a malapena in un posto dove lasciare tutto e cercare la Fontana della giovinezza per un capriccio.

Come Pirati dei Caraibi 4 ha gestito l’uscita di Knightley

Non c’era un modo semplice per far uscire Elizabeth Swann e Will Turner dalla quarta puntata, ma Pirati dei Caraibi: On Stranger Tides ha fallito in questo compito. Entrambi i personaggi sono stati sostituiti da sostituti simili ma dimenticabili mentre Jack Sparrow è stato potenziato fino allo status di personaggio principale, e di conseguenza l’eccentrico pirata è diventato un eroe d’azione troppo familiare. Il franchise ha tentato di rimediare a questo passo falso riportando Keira Knightly e Orlando Bloom nel prossimo film, Pirati dei Caraibi: Dead Men Tell No Tales.

Perché Knightley (a malapena) è apparso in Pirati dei Caraibi 5

Keira Knightley è apparsa in Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales per concludere la storia del figlio di Elizabeth e Will, Henry. Tuttavia, l’attore di Henry, Brendon Thwaites, ha notato che il cameo di Knightley è stato aggiunto dopo aver girato le sue scene con Orlando Bloom, il che significa che c’era una parte del film senza di lei. Questo si vede nella modifica finale del film, che menziona a malapena la coppia fino ai momenti finali. Il cameo altamente pubblicizzato di Elizabeth e Will non presenta nemmeno alcun dialogo di Knightley. Inoltre, l’età di Henry non corrisponde affatto alle loro apparenze. Il cameo era solo un modo pigro e sottoscritto per riportare in vita il duo che sapeva di disperazione. In definitiva, le recensioni terribili e i travolgenti rendimenti al botteghino suggeriscono che non è riuscito nemmeno a suscitare l’interesse del pubblico previsto.

Perché Pirati dei Caraibi 5 non aveva bisogno di Keira Knightley

Keira Knightley non dice una parola nella sua breve apparizione in Pirati dei Caraibi: Dead Men Tell No Tales, e la sua riunione con Bloom è chiaramente destinata ad attirare i fan dei film precedenti. Era una tattica poco costosa dato che la maggior parte del quinto film di Pirati dei Caraibi è una storia a sé stante che coinvolge Jack e Barbossa contro un pirata fantasma e ha pochi collegamenti con la trilogia originale.

Nuovi personaggi come l’eroina di Henry Turner e Kaya Scodelario, Carina, hanno poco tempo per distinguersi in Dead Men Tell no Tales poiché il film è così impegnato a cercare di corteggiare i fan della trilogia originale, risultando in un sequel che avrebbe potuto essere meglio buttare via L’aspetto di Elizabeth e Well del tutto. Dopotutto, la precedente decisione di Knightley di lasciare il franchise dopo il terzo film di Pirati dei Caraibi alla fine si è rivelata una decisione saggia all’epoca.

Ultime News

La star della seconda stagione di Loki prende in giro la storia post-TVA di Ravonna

La star della seconda stagione di Loki, Gugu Mbatha-Raw, anticipa cosa ci aspetta per il suo personaggio Ravonna...

Il finale del 1899 ha fatto sì che una stella prendesse a pugni il marito quando l’ha letta

Attenzione: questo post contiene spoiler per la prima stagione del 1899. L'attore Gabby Wong di Yuk Je rivela...

Il fan poster di Crystal Lake immagina il Jason del prequel di venerdì 13

Un poster di un fan di Crystal Lake ritrae l'iconico venerdì 13 slasher, Jason Voorhees, come se stesso...

Joker 2 Art immagina il costume da Harley Quinn di Lady Gaga

La fan art di Joker: Folie à Deux crea un rendering di Lady Gaga nei panni di Harley...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te