Asiatica Film Mediale

Perché Jurassic World Dominion usa spesso l’animatronica rispetto alla CGI

Perché Jurassic World Dominion usa spesso l’animatronica rispetto alla CGI
Erica

Di Erica

12 Giugno 2022, 19:20


Avvertimento! SPOILER per Jurassic World Dominion in vista.

Il regista di Jurassic World Dominion, Colin Trevorrow, ha spiegato che il film utilizzava più animatronica perché gli attori potevano interagire con loro. Jurassic World Dominion è stato presentato in anteprima il 10 giugno 2022 e segna il terzo e ultimo film della trilogia di Jurassic World. La trilogia di Jurassic World è iniziata per la prima volta nel 2015 e ha segnato il tanto atteso sequel della trilogia di Jurassic Park, che si è conclusa nel 2001. Jurassic World segue quella che sembra essere la realizzazione del sogno di John Hammond per un parco a tema di dinosauri. Tuttavia, i dinosauri scappano dai loro recinti e provocano il caos, soddisfacendo in primo luogo le peggiori paure di tutti riguardo al parco.

Nel sequel, Jurassic World: Fallen Kingdom, la casa dei dinosauri sull’Isla Nublar viene distrutta, portandoli a essere liberati per coesistere con l’umanità. Jurassic World Dominion si svolge quattro anni dopo la coesistenza ed esplora questa disposizione traballante e se può prevalere. Finora, il film ha ricevuto recensioni da miste a negative, con molti che credono che il franchise abbia fatto il suo corso. Tuttavia, mentre la sceneggiatura e la narrazione potrebbero non essere state ben accolte, gli effetti speciali e le immagini dei dinosauri di Dominion sono comunque uno spettacolo che vale la pena vedere.

In un’intervista con THR, Trevorrow ha spiegato perché Jurassic World Dominion ha scelto di utilizzare l’animatronica rispetto alla CGI. Trevorrow ha spiegato che costruiscono l’animatronica per scene in cui i dinosauri non corrono o combattono. Quindi, sono costruiti per scene come il Giganotosaurus, che viene visto inseguire lentamente i personaggi nel film. Il motivo addotto da Trevorrow per l’utilizzo dell’animatronica in scene come questa è perché consente agli attori di interagire con loro, fondamentalmente creando una scena tra due umani, anche se uno in cui l’altro attore sta comunicando tramite un burattino. Dai un’occhiata alla sua dichiarazione di seguito:

“Sì. Li costruiamo per quando non devono fare qualcosa come correre o combattere. Fondamentalmente è tutto. Quindi possono essere di tutte le dimensioni diverse. Abbiamo costruito il Giganotosaurus, che stava inseguendo lentamente i nostri personaggi. È stato un tipo di sequenza volevo davvero tornare a quello che avevo fatto nel primo film e che Jurassic Park aveva fatto bene. E ci sono diverse sequenze come quella in cui stai solo ascoltando i personaggi respirare e c’è un animatronic in arrivo per loro. Li costruiamo apposta per una scena come quella con Laura [Dern] e il piccolo Nasutoceratops, che abbiamo visto anche nella prima scena di Bryce Dallas Howard. L’animatronica dà loro la possibilità di interagire con esso come se fosse un altro attore perché dietro c’è un altro attore. È davvero un essere umano e un essere umano che comunica tramite un burattino, che è un bellissimo tipo di arte”.

La decisione di utilizzare l’animatronica su CGI in questi casi ha sicuramente senso. Quando un dinosauro è interamente creato dalla CGI, limita la capacità dell’attore di interagire con esso da vicino. Nel frattempo, quando viene utilizzata l’animatronica, non solo consente l’interazione, ma porta un elemento umano nelle riprese. Questo rende scene come quella di Laura Dern con il piccolo Nasutoceratops particolarmente emotive e potenti. Inoltre, questi animatronics sono estremamente impressionanti. Possono variare da dimensioni molto piccole a assolutamente enormi e portare sullo schermo un elemento di realtà della ricreazione dei dinosauri.

Alla fine, Jurassic World Dominion trova un buon equilibrio tra animatronica e CGI. La decisione di incorporare l’animatronica dove necessario è stata una scelta particolarmente forte per questo particolare film. Ora che i dinosauri sono liberi nella società, hanno interazioni molto più strette con gli umani rispetto ai film precedenti. Nei precedenti film di Jurassic World, gli umani si nascondevano per lo più dai dinosauri o li osservavano da lontano. Ora i dinosauri volano a fianco dei loro aerei, corrono a fianco delle loro biciclette o addirittura li seguono lentamente e li inseguono nei loro viaggi. La trama richiede sicuramente un livello più elevato di interazione tra gli attori e i dinosauri, rendendo così l’animatronica piuttosto necessaria. Jurassic World Dominion dimostra una forte strategia quando si trattava del compromesso tra animatronica e CGI.

Fonte: THR

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Dominion ribalta perfettamente il più grande meme di Jeff Goldblum di Jurassic Park
Dominion ribalta perfettamente il più grande meme di Jeff Goldblum di Jurassic Park

Avvertenza: contiene SPOILER per Jurassic World Dominion. Con il ritorno di Ian Malcolm, Jurassic World Dominion fa rivivere brillantemente e capovolge il più grande meme di Jeff Goldblum di Jurassic Park. Goldblum è tornato in Jurassic World: Fallen Kingdom, ma solo per una breve apparizione. Con Dominion che rappresenta la fine del franchise in qualche […]

Mark Hamill reagisce ai suoi osceni autografi di carte collezionabili di Star Wars
Mark Hamill reagisce ai suoi osceni autografi di carte collezionabili di Star Wars

Mark Hamill reagisce alle osservazioni oscene e complessivamente esilaranti che ha firmato sulle vecchie figurine di Star Wars. In Una nuova speranza del 1977, Hamill fece il suo debutto come umile coltivatore di umidità sul pianeta Tatooine. Luke Skywalker, insieme alla Principessa Leia, Han Solo, Chewbacca, R2-D2 e C-3PO, è diventato alcune delle figure più […]