Notizie Serie TVPerché Jon Bernthal rompe il quarto muro in We...

Perché Jon Bernthal rompe il quarto muro in We Own This City Episodio 2

-


Attenzione: questo articolo contiene spoiler per l’episodio 2 di We Own This City.

L’episodio 2 di We Own This City della HBO inizia con Wayne Jenkins di Jon Bernthal in custodia di polizia e in attesa di interrogatorio, portando a un momento inquietante in cui il poliziotto corrotto fissa la telecamera, rompendo il quarto muro. Per qualcosa basato sulla realtà come il tardivo sequel spirituale di The Wire della HBO, è un momento stridente, ma si adatta perfettamente a ciò che è già stabilito su Jenkins come personaggio.

Il cast di We Own This City è ricco di talenti impressionanti, ma nonostante goda di una fatturazione di alto livello, Bernthal appare a malapena, ponendo fine all’episodio, ma affermandosi immediatamente come una presenza formidabile. Percorre le strade di Baltimora facendo oscillare presuntuoso il suo manganello mentre i residenti si disperdono, costruendo la mitologia di Jenkins prima ancora che venga mostrato infrangere una singola legge. È un trucco incredibilmente sottile, ma brillantemente efficace che significa che il suo arrivo sul serio nell’episodio 2 di We Own This City è ancora più difficile. E così anche il flashback dei suoi primi giorni come poliziotto più idealista.

Prima del suo interrogatorio e del flashback dei suoi giorni pre-corruzione, Jenkins siede da solo nella stanza degli interrogatori, fissando aggressivamente la telecamera di sicurezza nell’angolo del soffitto. È l’epitome di un animale in gabbia, pieno di giusta indignazione per l’ingiustizia della sua prigionia, ma non perché non abbia fatto nulla, perché qualcuno ha osato abbatterlo. Quando Bernthal rompe il quarto muro nell’episodio 2 di We Own This City, continua a infrangere le regole, indicando che è certo di essere al di sopra delle solite restrizioni, ed è quasi una provocazione anche per il pubblico. Come osa qualcuno gettare “il superuomo” in manette e togliergli la libertà? Nel suo momento più debole, il breve lampo di lui che ha infranto il quarto muro dice tutto su come vede il suo potere: è quasi un dio.

Il resto dell’episodio 2 di We Own This City torna indietro per stabilire cosa ha trasformato Jenkins da un nuovo poliziotto con gli occhi spalancati a un criminale cinico e assetato di potere in uniforme con un complesso divino. Proprio come il predecessore spirituale The Wire ha esplorato l’idea che anche le istituzioni progettate per fermare la criminalità e la corruzione, e quelle che dovrebbero scoprire che la corruzione – l’ufficio governativo, le forze dell’ordine e il Baltimore Sun – fossero corrotte, We Own This City prende l’idea di marciume istituzionale ancora di più. Jenkins non inizia come qualcuno che penserebbe di infrangere una regola fondamentale della narrazione, ma è distorto da una città che dice “prendi ogni regola che hai imparato è giusta e strappala” al punto in cui crede che il potente dichiarazione del titolo dello spettacolo.

È interessante notare che, mentre l’episodio 2 di We Own This City va avanti, Jenkins viene mostrato in un modo molto più remissivo, perdendo l’energia e l’irregolarità mentre recita la propria storia nella sua testa. Senza il sistema rotto che lo sostiene, il super poliziotto autoproclamato di Bernthal è proprio come chiunque altro, derubato della sua influenza sui suoi colleghi ufficiali corrotti e trasformato in un prigioniero indifeso del sistema per cui ha un tale disprezzo. È allora che Bernthal rompe il quarto muro nell’episodio 2 di We Own This City rivela il suo secondo significato: non è solo Jenkins che affronta il pubblico per la postura, è lui che si presenta per un vero interrogatorio. Il suo stesso interrogatorio. È un ultimo promemoria che We Own This City è una storia vera e Jenkins non può nascondersi da questo fatto.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Il regista di Shazam 2 rivela che una riga non è nel film dopo il ridicolo online

Shazam! Il regista di Fury of the Gods, David F. Sandberg, conferma che una battuta del trailer...

The Iceblade Sorcerer Shall Rule the World data la sua prima con un trailer

Sul sito ufficiale dell'adattamento anime delle light novel scritte da Nana Mikoshiba e illustrato da norihito sasaki, Lo...

Da vecchio a waifu, l’isekai Reborn to Master the Blade rivela un nuovo trailer

Sul sito ufficiale dell'adattamento anime delle light novel scritte da hayaken e illustrato da Nagu, Rinato per dominare...

Recensione di Decibel: Lee Jongsuk e Cha Eunwoo brillano in un thriller d’azione teso

Decibel può essere commercializzato come un emozionante dramma d'azione, ma sotto le trappole del genere, esplora come il...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te