Asiatica Film Mediale

Perché John Wick di Keanu Reeves quasi non è successo

Perché John Wick di Keanu Reeves quasi non è successo
Erica

Di Erica

23 Luglio 2022, 16:50


Il regista Chad Stahelski spiega perché John Wick di Keanu Reeves quasi non è accaduto. Reeves è sempre stato un nome familiare ma la sua rinascita negli ultimi anni grazie al franchise di John Wick lo ha trasformato in una delle star più amate di tutti i tempi. Oltre a tornare in alcuni dei suoi ruoli più iconici, tra cui Ted Logan in Bill & Ted Face the Music e Neo in The Matrix: Resurrections, Reeves ha contribuito a dare il via a un revival di film d’azione sulla scia di John Wick.

Per la minoranza di coloro che non hanno visto il primo John Wick, il film segue il personaggio di Reeves dopo che gli uomini hanno fatto irruzione nella sua casa, rubato la sua auto d’epoca e ucciso il suo cane, l’ultimo regalo fattogli dalla sua defunta moglie. È stato rivelato che Wick è un famoso assassino, che è stato paragonato al mitico uomo nero russo chiamato “Baba Yaga”, precedentemente alle dipendenze di Viggo Tarasov, il capo del sindacato criminale russo. Ironia della sorte, il figlio di Viggo è uno degli uomini che hanno fatto irruzione nella casa di Wick. I film successivi hanno esplorato il mondo sotterraneo degli assassini, con l’ormai iconico franchise che ha incassato fino a 587 milioni di dollari in tutto il mondo finora. Detto questo, l’influente film del 2014 John Wick quasi non è stato realizzato.

Al Comic-Con di San Diego di quest’anno, lo stuntman diventato regista Stahelski ha preso parte al pannello di Collider’s Directors on Directing nella Hall H. Durante l’evento, Stahelski ha ricordato il campo per il film d’azione, che originariamente seguiva un uomo di 75 anni prima di Reeves firmato, quello sarebbe diventato il suo debutto alla regia. Lo studio inizialmente ha rifiutato l’idea di Stahelski per Jon Wick perché non era un “film di appuntamenti”.

Sebbene qualsiasi film con la morte del migliore amico dell’uomo non sia necessariamente un “film di appuntamenti”, il franchise di John Wick ha creato il proprio genere di film d’azione esagerati. Oltre al co-regista (non accreditato) di John Wick e collega stuntman David Leitch che dirigerà Atomic Blonde, Deadpool 2 e il prossimo Bullet Train, film come Nessuno del 2021 replicano la formula di John Wick, che sta progressivamente diventando un universo. Non solo una serie prequel, The Continental, è in lavorazione, ma Len Wiseman dirigerà uno spin-off incentrato sulle donne, Ballerina, con Ana de Armas.

Laddove il primo film di John Wick è stato realizzato con un budget inferiore a $ 30 milioni, John Wick: Capitolo 3 – Parabellum ha ricevuto un budget di &75 milioni. Lo studio è ora molto indietro rispetto a Stahelski, con il trailer di John Wick: Chapter 4 che vede Reeves entrare in guerra con l’High Table il 23 marzo 2023. Alla fine del capitolo 3, Wick ha subito diverse ferite dopo essere stato tradito dal Winston di Ian McShane. Riprendendo da dove si era interrotto il suo predecessore, John Wick: Chapter 4 è scritto insieme a Shay Hatten e Michael Finch (American Assassin), che prendono il posto del creatore del franchise Derek Kolstad. La Lionsgate ha già confermato un quinto film di John Wick, che molte coppie guarderanno sicuramente il venerdì sera.

Date di rilascio chiave

  • John Wick: Capitolo 4 (2023) Data di uscita: 24 marzo 2023


Potrebbe interessarti

Odino del MCU merita delle scuse dopo Thor: Love & Thunder
Odino del MCU merita delle scuse dopo Thor: Love & Thunder

Portando molti nuovi dei nell’MCU, Thor: Love and Thunder ha dimostrato che Odino merita le scuse di uno dei suoi figli. Thor: Love and Thunder mostra Thor e la sua squadra disorganizzata di eroi che combattono Gorr il God Butcher, il sinistro proprietario della Necrosword che ha rinunciato alla sua fede negli dei e ha […]

Dragon Ball Super: trailer di Super Hero: Piccolo esclama il potere di Gohan
Dragon Ball Super: trailer di Super Hero: Piccolo esclama il potere di Gohan

Piccolo esalta il potere latente di Gohan nel doppiaggio inglese di Dragon Ball Super: Super Hero. L’amato franchise del creatore Akira Toriyama, Dragon Ball, ha goduto di una rinascita della cultura pop con l’anime Dragon Ball Super e il manga in corso, che si svolge dopo la saga Buu di Dragon Ball Z. Dopo il […]