Asiatica Film Mediale

Perché Jennifer Aniston ha rifiutato un ruolo al Saturday Night Live

Perché Jennifer Aniston ha rifiutato un ruolo al Saturday Night Live
Debora

Di Debora

03 Settembre 2022, 19:13


Prima che Jennifer Aniston diventasse una leggenda della sitcom, l’attrice rifiutò un ruolo al Saturday Night Live e c’era una buona ragione per cui. Non era ancora un nome familiare nel 1994 quando ha dovuto scegliere tra il ruolo di Rachel Green nel nuovissimo Friends o un posto in SNL, lo sketch comico che aveva già una storia di successo. A quel tempo, Aniston stava uscendo da quattro programmi televisivi senza successo e sarebbe sembrato un gioco da ragazzi firmare per un colosso televisivo.

Adam Sandler era un membro del cast di SNL all’epoca e voleva davvero che Aniston si unisse. Ha detto a Oprah in un’intervista (tramite USA Today): “Volevamo che Aniston fosse nello show con noi. Ricordo di essere stato al nono piano dove si trovava l’ufficio di Lorne Michaels e di aver visto Jen entrare. Ero tipo, ‘Oh mio Dio, c’è Aniston. Sta per essere nel nostro show?'” Quando ha scoperto che aveva rifiutato l’offerta per Friends, è rimasto scioccato. “‘Lei ha detto no?’ Farà Friends? Che diavolo sono Friends?” ricordava di aver pensato.

Jennifer Aniston e Adam Sandler avrebbero recitato insieme in altri progetti anni dopo. Tuttavia, Aniston aveva le sue ragioni per non unirsi a SNL in quel momento. Di recente ha parlato del suo incontro con il produttore del Saturday Night Live Lorne Michaels (tramite THR).

Ricordo di essere entrato, ed è stato [David] Spade e Sandler, e ho conosciuto quei ragazzi da sempre, ed ero così giovane e stupido e sono andato nell’ufficio di Lorne e ho pensato, “Ho sentito che le donne non sono rispettate in questo show”. Non ricordo esattamente cosa ho detto dopo, ma era qualcosa del tipo: “Preferirei che fosse come i giorni di Gilda Radner e Jane Curtin”. Voglio dire, allora era un tale club per ragazzi, ma chi cazzo ero io per dirlo a Lorne Michaels?!

Quante volte Jennifer Aniston ha ospitato SNL?

Nonostante le sue parole dure, ma probabilmente vere, a Lorne Michaels, Aniston ha sviluppato un buon rapporto con SNL nel corso degli anni. “Sì, adorabilmente è successo”, ha detto, “e ho ospitato Saturday Night Live un paio di volte, e lo adoro così tanto”. Solo un anno dopo la prima di Friends, ha fatto un’apparizione nel monologo di apertura il 21 ottobre 1995 ed è apparsa nello sketch di “Spade in America” ​​di quell’episodio. Ha continuato a ospitare lo spettacolo due volte, una il 20 novembre 1999 e di nuovo il 20 gennaio 2004.

L’ultima apparizione di Aniston al Saturday Night Live ha avuto un collegamento diretto con Friends. L’attrice ha abbandonato il segmento dell’aggiornamento del fine settimana del 3 dicembre 2016 poiché Vanessa Bayer stava facendo la sua impressione di Jennifer Aniston nei panni di Rachel Green. Dopo aver implorato Bayer di smettere di mandarle messaggi ogni giorno, Aniston le ha detto: “Gli amici erano cinque milioni e cinque anni fa, quindi penso che dobbiamo solo andare avanti”. Forse Saturday Night Live ha avuto l’ultima risata, dopotutto.


Potrebbe interessarti

Perché Lutero era sulla luna in Umbrella Academy (spiegato correttamente)
Perché Lutero era sulla luna in Umbrella Academy (spiegato correttamente)

La stagione 3 della Umbrella Academy dimostra che il periodo di Luther sulla luna non è stato una completa perdita di tempo, dopotutto. I sette fratelli Hargreeves portano tutti rancore verso il loro padre adottivo, sia per aver segretamente soppresso i loro poteri (Viktor), rinchiudendoli in una tomba (Klaus), o semplicemente per essere un genitore […]

Il prequel di Bridgerton Queen Charlotte conclude le riprese della prima stagione
Il prequel di Bridgerton Queen Charlotte conclude le riprese della prima stagione

Le riprese della serie prequel di Bridgerton sulla regina Charlotte sono ufficialmente terminate. Bridgerton, originariamente presentato in anteprima su Netflix nel dicembre 2020, è basato sull’omonima serie di romanzi rosa Regency di Julia Quinn. Segue i travagli romantici di vari fratelli della vasta famiglia Bridgerton, tra cui la figlia maggiore Daphne (Phoebe Dynevor) nella prima […]