Notizie Serie TVPerché il riavvio di Buffy l'ammazzavampiri della Disney sta...

Perché il riavvio di Buffy l’ammazzavampiri della Disney sta lottando così tanto

-


Secondo quanto riferito, il riavvio di Buffy l’ammazzavampiri della Disney si è bloccato e ci sono una serie di ragioni per cui lo spettacolo non sta accadendo. L’originale Buffy l’ammazzavampiri è andato in onda tra il 1997 e il 2003 con Sarah Michelle Gellar nei panni dell’adolescente titolare che ha combattuto vari nemici soprannaturali. La possibilità di un revival dello spettacolo è stata accolta positivamente dai fan e anche gli attori originali hanno sostenuto apertamente l’idea. Tuttavia, un recente aggiornamento sulla produzione del reboot di Buffy ha rivelato che il suo stato attuale è “in pausa”.

L’eccitazione per il riavvio di Buffy l’ammazzavampiri è iniziata nel 2018, quando il progetto è stato annunciato per la prima volta. Il creatore e showrunner originale Joss Whedon è tornato per supervisionare il suo sviluppo come produttore esecutivo mentre Monica Owusu-Breen si sarebbe occupata della creatività del riavvio, intensamente più inclusivo. I produttori nominati hanno accennato al suo contenuto nel 2018: “Alcuni aspetti della serie potrebbero essere visti come metafore dei problemi che tutti noi dobbiamo affrontare oggi” (tramite Deadline). Da allora, la 20th Century Fox Television, lo studio dietro il progetto, è diventata una sussidiaria della Disney. Ci sono state poche notizie sull’andamento dello spettacolo negli anni successivi, fino alla deludente dichiarazione di seconda mano che è stato accantonato a tempo indeterminato.

Il recente sviluppo di un moderno riavvio di Buffy l’ammazzavampiri non è stato il primo tentativo di far rivivere il popolare dramma soprannaturale. Le voci su un nuovo spettacolo di Buffy il vampiro risalgono al 2010, quando si diceva che l’attrice di Glee Heather Morrison fosse in lizza per il ruolo principale. Quel tentativo probabilmente fallì perché fu proposto solo sette anni dopo la fine della serie originale di Buffy l’ammazzavampiri. Ora ci sono diversi fattori in gioco sul motivo per cui il revival di Buffy l’ammazzavampiri di Owusu-Breen per la Disney non sta accadendo, almeno per ora.

Perché la Disney sta lottando per riavviare Buffy L’ammazzavampiri

Ci sono alcuni ostacoli che la Disney deve superare per riavviare con successo Buffy l’ammazzavampiri. Uno dei problemi principali sono le accuse dei membri del cast originale di Buffy l’ammazzavampiri contro Joss Whedon. Nel 2021, Charisma Carpenter ha parlato di quanto sia stata trattata male da Whedon mentre recitava nella serie spin-off di Buffy l’ammazzavampiri Angel. Da allora, i suoi colleghi di Buffy e altre star che hanno lavorato con Whedon in DC e Marvel sono venuti in sua difesa raccontando le proprie esperienze negative con lui. “Buffy era un ambiente tossico e inizia dall’alto”, ha affermato Amber Benson, che interpretava Tara McClay. “Ci sono stati molti danni causati durante quel periodo e molti di noi lo stanno ancora elaborando più di 20 anni dopo”.

Sarah Michelle Gellar ha condiviso su Instagram lo stesso anno che non vuole essere associata per sempre a Joss Whedon. La Disney ora potrebbe anche essere preoccupata per l’argomento secondo cui Whedon non dovrebbe affrontare un revival di Buffy l’ammazzavampiri data la sua presunta storia di abusi. Anche se il suo nome dovesse essere staccato dal reboot, il progetto sarebbe comunque sempre legato a Whedon e alla polemica. Anche se non è chiaro il motivo per cui esattamente il riavvio di Buffy l’ammazzavampiri della Disney sia stato messo da parte e stia lottando per essere prodotto, si può presumere che la Disney voglia evitare il contraccolpo di riportare in vita un creatore che è relativamente nella lista nera di Hollywood.

È probabile che anche il riavvio di Buffy l’ammazzavampiri abbia problemi a superare la fase di produzione a causa della Disney che si concentra sui suoi marchi più grandi e affidabili. Disney+ è stata particolarmente prolifica nel pubblicare nuovi spettacoli di Star Wars, MCU e Pixar. Lo studio potrebbe non voler estendere le proprie risorse, compresi i dipartimenti VFX già sotto pressione, a un progetto che non sono sicuri avrà successo. Gli artisti degli effetti visivi sono sotto sforzo per produrre più contenuti che mai, come ha dimostrato il contraccolpo di She-Hulk: Attorney at Law’s CGI. Sebbene la Disney non abbia rilasciato una dichiarazione definitiva sul motivo per cui il riavvio di Buffy sta faticando a realizzarsi, probabilmente c’è un aspetto finanziario dietro il motivo per cui è stato bloccato.

Un riavvio di Buffy L’ammazzavampiri accadrà davvero?

A meno che i diritti su Buffy l’ammazzavampiri non siano bloccati per sempre, la possibilità che avvenga un riavvio rimarrà sempre aperta. Per il momento, il revival guidato da Monica Owusu-Breen non entrerà in produzione mentre le accuse contro Joss Whedon sono fresche nella mente di tutti. Non è chiaro se il suo sviluppo verrà ripreso in futuro, ma è più probabile che un eventuale riavvio di Buffy l’ammazzavampiri possa ricominciare da capo con nuove creatività. I riavvii sono incredibilmente redditizi in questa era della televisione, quindi se succederà davvero una continuazione di Buffy l’ammazzavampiri, lo sarà presto.

Alcuni membri del cast originale hanno mostrato interesse a tornare e questo potrebbe aiutare la produzione a ottenere di nuovo il via libera. Anthony Head ha anche teorizzato come potrebbe tornare: “Non saprei come, perché Giles è un po’ invecchiato. Forse adesso sono il capo del consiglio degli Osservatori” (tramite il New York Post). Gellar ha suggerito che Zendaya sarebbe un’ottima scelta per una Buffy Summers riavviata. Il casting di Zendaya nel revival di Buffy potrebbe facilitare la sua messa in produzione prima, poiché la sua popolarità è salita alle stelle da quando ha recitato nella serie HBO Euphoria e nei film Marvel’s Spider-Man. Visto che una continuazione è più probabile di un riavvio, tuttavia, Zendaya potrebbe anche interpretare una nuova cacciatrice che non è Buffy.

Un riavvio invece di un sequel sarebbe la scelta sbagliata per l’eredità dello show. Lo spettacolo stesso è un remake del film Buffy l’ammazzavampiri del 1992, anch’esso creato da Whedon. Sebbene redditizio al botteghino, ha ricevuto recensioni per lo più negative e non è stato esattamente un successo. Il successo della serie TV Buffy può essere segnato dal fatto che è un fulmine in una bottiglia. Il cast aveva una grande chimica e la storia si adattava a un tono stereotipicamente ottimista ma sgangherato degli anni ’90. Se dovesse succedere un nuovo spettacolo di Buffy, potrebbe seguire nuovi personaggi, come sembrava probabile con i piani di riavvio di Owusu-Breen. Sfortunatamente, per questo motivo, esiste il potenziale per un revival che fallisce come il film originale. La Disney potrebbe non voler rischiare un fallimento critico sulla scia della risposta del film originale, motivo per cui il riavvio non avverrà, almeno per un po’.

Perché un nuovo spettacolo di Buffy dovrebbe essere un sequel, non un riavvio

Gran parte del successo all’avanguardia dello spettacolo Buffy l’ammazzavampiri deriva dal cast brillante dello spettacolo. Le star Sarah Michelle Gellar, Alyson Hannigan, Anthony Head e David Boreanaz si sono esibite in modo fantastico insieme e spesso hanno elevato le sceneggiature scadenti a un dramma sincero. Se il nuovo spettacolo di Buffy è un riavvio in copia carbone dell’originale, le critiche potrebbero indugiare sul confronto tra i nuovi e i vecchi ritratti dei personaggi. Potrebbe anche essere criticato per la sua ridondanza. Sulle piattaforme in cui i riavvii e i revival stanno diventando sovrasaturati, l’opzione più creativa e redditizia sarebbe invece quella di realizzare una serie di sequel. Attirerebbe i fan dell’originale insieme ai nuovi arrivati.

Le discussioni iniziali del 2018 di Osuwu-Breen sul nuovo progetto implicano che il suo riavvio di Buffy sarebbe stato un revival, come un sequel legacy, con nuovi personaggi principali. Ciò aprirebbe migliori opportunità per il futuro di Buffy e garantirebbe la longevità del titolo come proprietà della Disney. Per questi motivi, i progetti già predisposti per il revival di Buffy cancellato dovrebbero essere tenuti a mente per quando la Disney riprenderà la produzione o venderà i diritti a un’altra società.

Una continuazione piuttosto che un riavvio fornirebbe anche l’opportunità di vedere dove sono finiti i personaggi originali di Buffy l’ammazzavampiri dall’esplosivo finale della serie. Fortunatamente, c’è un modo in cui Buffy stessa può essere coinvolta nella storia di una nuova cacciatrice senza rinunciare al suo stato di cacciatrice. Il nuovo spettacolo può espandere l’eredità di Buffy indefinitamente grazie a un unico dispositivo di trama. Buffy l’ammazzavampiri stagione 7 ha rivelato che molte giovani ragazze nel mondo hanno il potenziale per ottenere i poteri di una cacciatrice. La serie a fumetti, che continua la narrazione dello show nella stagione 8, segue la storia di Buffy Summers dopo la distruzione di Sunnydale. Fa da mentore alle cacciatrici emergenti in modo simile a come fa nell’ultima stagione dello show di Buffy. Un sequel della serie non deve necessariamente trattare i fumetti come canoni, ma può usarli come punto di partenza. I vecchi personaggi potrebbero apparire frequentemente se la continuazione ruota attorno a uno degli studenti di Buffy.

L’idea del sequel è fattibile considerando che molti degli attori originali vorrebbero tornare. Un riavvio riformulerebbe semplicemente una narrativa familiare mentre un sequel che espande l’eredità di Buffy, in particolare con la sua rappresentazione LGBTQ+, può mostrare l’influenza che ha sulle nuove generazioni. Mentre la serie di riavvio di Buffy l’ammazzavampiri fatica a essere prodotta, le basi per un futuro di successo sono state preparate se e quando la Disney deciderà di dare nuovamente il via libera.

Ultime News

L’attore in ufficio non vuole mai più interpretare il suo personaggio

La star di Office Zach Woods dice che non vorrà mai più interpretare il suo personaggio. La...

Lindsay Lohan celebra il Mean Girls Day con un primo sguardo a New Rom-Com

Lindsay Lohan celebra il giorno di Mean Girls con il primo sguardo alla sua prossima commedia romantica, Falling...

Dwayne Johnson festeggia oltre 20 anni a Hollywood con un video dolcissimo

In un video dolce e sincero, Dwayne Johnson ha celebrato i suoi oltre 20 anni di carriera a...

Lo spinoff Daryl di The Walking Dead ottiene il titolo ufficiale

Prima del ritorno dello show principale, la serie spin-off Daryl di The Walking Dead ha ricevuto un titolo...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te