Notizie FilmPerché il punteggio di Rotten Tomatoes di Peacemaker è...

Perché il punteggio di Rotten Tomatoes di Peacemaker è migliore di altri spettacoli DC

-


La prima stagione di Peacemaker è finita e il punteggio di Rotten Tomatoes è un punto culminante sia per il DCEU che per altri programmi TV DC. Con un punteggio medio stagionale del 95 percento, Peacemaker non solo ha un punteggio più alto di ogni altro ingresso nel DCEU, ma ha anche un punteggio più alto di quasi tutti gli altri programmi TV DC diversi da Doom Patrol.

Prima di Peacemaker, gli spettacoli della DC in streaming e in TV erano storie a sé stanti o parte dell’Arrowverse della CW o condividevano una connessione debole come Titans e Doom Patrol della HBO Max; tuttavia, tutto è cambiato quando Peacemaker è diventato il primo spettacolo a condividere la continuità con le puntate sul grande schermo del DCEU. Di conseguenza, Peacemaker non solo ha ricevuto un trattamento più prestigioso da HBO Max in termini di budget e talento, ma ha anche beneficiato di una serie di connessioni esplicite con il DCEU più ampio, in particolare The Suicide Squad, da cui deriva direttamente.

James Gunn ha continuato la storia di Peacemaker (John Cena) dopo che la Task Force X ha affrontato Starro in Corto Maltese in The Suicide Squad. Dal momento che Peacemaker non era così ampiamente conosciuto come personaggio del pantheon DC precedente a The Suicide Squad, Gunn ha avuto molta libertà di sviluppare il vigilante della pace a tutti i costi e il suo arco narrativo dopo aver ucciso Rick Flag per proteggere i dati riservati sulla ricerca non etica che il governo degli Stati Uniti ha condotto nel sito nero di Corto Maltese dove è stato imprigionato Starro, offrendo sia umorismo che dramma mentre Peacemaker lotta per capire il suo ruolo di eroe e se la pace a tutti i costi vale davvero il costo.

Le connessioni DCEU di Peacemaker lo hanno reso migliore di altri programmi TV DC

Mentre gli spettacoli dell’Arrowverse della CW e Titans su HBO Max hanno caratterizzato alcuni dei più grandi personaggi della DC tra cui Batman e Superman, quegli spettacoli sono sempre stati notevolmente limitati dalle restrizioni all’uso di determinati personaggi o storie a seconda di ciò che i film di alto profilo avevano pianificato. Peacemaker non aveva nessuno di questi stessi vincoli e le connessioni dell’universo condiviso, il che significava fantastici easter egg e cameo, ma in particolare la continuazione dell’arco narrativo di Peacemaker dopo The Suicide Squad. Al culmine del film, quando Peacemaker uccide Rick Flag (Joel Kinneman), Flag pronuncia le sue ultime parole, “Peacemaker, che scherzo”, prendendo in giro il paradosso di Peacemaker come potenziale riferimento al comico di Watchmen (da cui Alan Moore ha tratto Peacemaker da i fumetti), e la sua famosa dichiarazione che “è tutto uno scherzo”.

Fino a quel momento, Peacemaker ha dichiarato con orgoglio di credere nella lotta per la pace a tutti i costi, non importa quanti uomini, donne e bambini ha dovuto uccidere per ottenerla, ma le parole di Rick Flag lo perseguitano per tutto il corso del suo stesso spettacolo, dandogli una crisi di identità che risale alla sua infanzia e al suo rapporto con suo padre, che era responsabile di trasformarlo in una macchina per uccidere. Il tema è così strettamente legato al suo arco narrativo nel film che lo spettacolo torna alle ultime parole di Flag un’ultima volta durante la grande decisione di Peacemaker nel finale della serie, rendendo la connessione DCEU dello spettacolo essenziale per la storia al di là dei semplici easter egg o cameo.

Le connessioni DCEU significavano anche un valore di produzione più elevato grazie all’accesso alle risorse dei film come costumi e attori da John Cena a Viola Davis, o anche un’apparizione a sorpresa di Ezra Miller e Jason Momoa nei panni di The Flash e Aquaman. Senza le connessioni DCEU, è altamente dubbio che avrebbe avuto accesso allo stesso talento e ad altre risorse, impedendogli di distinguersi come un gradino sopra gli altri programmi TV DC, il che si riflette nel suo punteggio più alto di Rotten Tomatoes.

Il coinvolgimento di Peacemaker di James Gunn è più grande degli altri creatori di spettacoli di supereroi

Oltre agli attori DCEU, il fatto che Peacemaker fosse uno spin-off di The Suicide Squad significava che aveva uno dei migliori showrunner che abbia mai lavorato in uno show televisivo in James Gunn. Mentre scrittori e registi di talento sono stati coinvolti in numerosi spettacoli DC in passato, come Kevin Smith, che ha diretto più episodi di Supergirl e The Flash, James Gunn è uno dei registi di film di supereroi di più alto profilo, avendo diretto due film di successo. I film dei Guardiani della Galassia per il Marvel Cinematic Universe e uno dei film più recensiti del DCEU con The Suicide Squad.

Gunn ha scritto tutti gli otto episodi della prima stagione di Peacemaker e ha diretto cinque degli otto episodi, dando allo show un talento del calibro del grande schermo dietro la macchina da presa in un modo che pochi altri show hanno, inclusi Star Wars e gli spettacoli Marvel su Disney+. Non solo Gunn è uno dei più grandi scrittori e registi del genere dei supereroi sia per la Marvel che per la DC (un raro crossover di marca a qualsiasi livello), ma come sceneggiatore e regista di The Suicide Squad, ha anche assicurato un livello di sinergia e singolare visione non vista da nessun altro spettacolo in streaming di un universo condiviso. Questo non solo porta a uno spettacolo di qualità superiore, ma sfrutta anche la fiducia che i critici hanno per il marchio James Gunn, il che significa che lo spettacolo era predisposto ad avere un punteggio Rotten Tomatoes più alto in una certa misura.

Peacemaker era libero dai normali cliché dei programmi TV DC

Tornando ai giorni di “niente mantelli, niente voli” di Smallville, i programmi TV DC sono stati ostacolati da una serie di mandati che li trattavano come intrinsecamente inferiori ai loro cugini del grande schermo. Negli ultimi anni, le regole sono leggermente migliorate, in particolare con The Flash che ha ottenuto il suo spettacolo o Tyler Hoechlin che si è presentato in Supergirl nei panni di Superman, e in seguito ha ottenuto il suo spettacolo con Superman & Lois, o Titans con Ian Glen nei panni di Batman, ma sono ancora spesso trattenuti dall’utilizzare pienamente i più grandi nomi del pantheon di eroi della DC.

In passato, quasi tutti gli spettacoli avevano un espediente per impedire che i grandi nomi degli eroi venissero usati, che si trattasse di Tom Welling che non indossava mai l’abito di Superman adeguato a Smallville o di David Mazouz che non diventava mai completamente Batman a Gotham. Anche i personaggi più piccoli sono stati spesso influenzati a seconda dei piani del grande schermo della DC, come Suicide Squad, Harley Quinn o Deathstroke che sono stati rimossi dal tavolo per Arrow quando c’erano altri piani per quei personaggi nei film. Grazie alla connessione DCEU di Peacemaker, non era soggetto a nessuna di queste restrizioni, al punto che quattro membri della Justice League del DCEU si sono presentati nell’episodio finale, inclusi veri e propri cameo di Flash di Ezra Miller e Aquaman di Jason Momoa (mentre un Henry Superman alla Cavill e Wonder Woman ispirata a Gal Gadot sono state ridotte a sagome).

Lo status di R-rated di Peacemaker gli ha anche dato la libertà di rivolgersi a un pubblico più maturo rispetto alle storie tipicamente incentrate sugli adolescenti nell’Arrowverse, dove gli standard di sesso, linguaggio e violenza sono notevolmente più severi. Questo non vuol dire che gli elementi con classificazione R siano intrinsecamente superiori, ma la flessibilità offerta dalla classificazione ha permesso allo spettacolo di raccontare una storia che l’Arrowverse o altri programmi TV DC di rete potrebbero non avere. Va anche notato che il pubblico più maturo di Peacemaker è qualcosa che ha in comune con gli unici spettacoli DC a ottenere una valutazione di Rotten Tomatoes, Watchmen e Doom Patrol, che hanno rispettivamente punteggi leggermente più alti del 76% e del 77%. In particolare, lo spettacolo DC più apprezzato, Doom Patrol, condivide un linguaggio simile, una commedia irriverente e la violenza, che sono tutti molto influenti sulle storie affrontate dallo spettacolo, distinguendolo dalle altre offerte DC in modo simile.

Con il successo di Peacemaker e l’alto punteggio di Rotten Tomatoes, HBO Max è partita alla grande con i suoi spettacoli DC, in particolare con più spettacoli in arrivo con un canone condiviso per Matt Reeves The Batman, in cui Reeves è coinvolto. Resta da vedere se Reeves sarà coinvolto o meno come James Gunn in Peacemaker, ma le connessioni condivise con i film, il talento di alto profilo dietro la macchina da presa e il minor numero di restrizioni sui contenuti significano che HBO Max potrebbe dare a Disney+ Star Wars e MCU mostra una corsa per i loro soldi.

Date di uscita chiave The Flash (2022) Data di uscita: 04 novembre 2022 Aquaman and the Lost Kingdom (2022) Data di uscita: 16 dicembre 2022 The Batman (2022) Data di uscita: 04 marzo 2022 Black Adam Data di uscita: 22 febbraio 2022 Batgirl (2022)Data di uscita: 22 febbraio 2022 Shazam! Fury of the Gods (2023)Data di uscita: 02 giugno 2023 Blue Beetle (2023)Data di uscita: 18 agosto 2023

Ultime News

Le foto del set dello spinoff di Boys Gen V prendono in giro la connessione allo spettacolo principale

Nuove immagini dal set di Gen V anticipano i suoi collegamenti con The Boys. Basato sui fumetti...

Saw 10 annunciato: ottiene il direttore del franchise e la data di uscita nel 2023

Dopo molte anticipazioni per il suo sviluppo, Saw 10 è stato ufficialmente confermato e fissato per una data...

La scioccante confessione di AJ Styles sull’iconica musica d’ingresso

Una delle prime cose a cui i fan della WWE pensano quando si tratta di AJ Styles è...

I film prequel di Hunger Games vedono Viola Davis come la cattiva

Il prequel di Hunger Games, The Ballad of Songbirds and Snakes, trova ufficialmente il suo cattivo nell'acclamata attrice...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te