Notizie Serie TVPerché il finale della terza stagione di The Boys...

Perché il finale della terza stagione di The Boys è così divisivo (nonostante una stagione fantastica)

-


ATTENZIONE: Spoiler in vista per la stagione 3 di The Boys

La terza stagione di The Boys è stata piena di eccitanti azioni di Supe e momenti scioccanti, ma l’episodio finale ha lasciato gli spettatori divisi. La terza stagione di The Boys ha superato le aspettative, con la versione alternativa del genere dei supereroi che offre personaggi avvincenti e scene memorabili. Lo show televisivo originale di Amazon continua ad essere popolare tra i fan che sono coinvolti in Billy Butcher e nel resto della missione di The Boys per sconfiggere i supereroi, incluso il famoso gruppo di Vought, The Seven.

La terza stagione di The Boys ha continuato a concentrarsi sul desiderio di Butcher di uccidere Homelander, il leader dei Sette, ma i suoi mezzi per farlo lo hanno sorprendentemente visto ottenere super poteri prendendo Temp V, un farmaco che offre agli utenti abilità di Supe per 24 ore. Lo spettacolo ha anche introdotto nuovi interessanti personaggi, in particolare Soldier Boy, una parodia spavalda di Capitan America che è stato creduto morto decenni fa. Ma mentre la stagione 3 di The Boys nel suo insieme è stata grandiosa, l’episodio finale, “The Instant White-Hot Wild”, non è stato accolto così bene da tutti quelli che lo guardavano.

Il finale della terza stagione di Boys è stato pieno di momenti che avranno conseguenze a lungo termine per lo spettacolo. The Boys è noto per la sua violenza e per l’uccisione di personaggi, in particolare quelli di The Seven, quindi era inevitabile che entrambi accadessero nel finale della terza stagione. Sebbene sia stato divertente da guardare, l’episodio finale è stato anche deludente a causa di alcune delle sue decisioni di scrittura. I ragazzi hanno perso opportunità nella trama sia nel finale stesso che in sviluppi futuri che ora non possono accadere.

Spiegare le decisioni finali della terza stagione di The Boys

La morte di Black Noir è stato uno dei momenti più divisivi del finale della terza stagione di The Boys. All’inizio dell’episodio, Black Noir è stato sventrato da Homelander dopo aver ammesso di aver sempre saputo che Soldier Boy era il padre biologico di Homelander. La morte di Black Noir sottolinea la fragilità mentale di Homelander perché prima di allora Black Noir era l’alleato più fidato di Homelander. Ma mentre la morte di Black Noir ha avuto un valore scioccante, è stato un peccato vedere la fine della storia di Silent Knight quando la terza stagione di The Boys aveva fatto così tanto per sviluppare il suo personaggio. Un incontro tra Black Noir e Soldier Boy, l’ex leader di Payback che ha tradito, sembrava destinato a diventare una certezza, ma la morte di Black Noir è arrivata prima che i due potessero incontrarsi di nuovo.

Anche il confronto tra Homelander e Soldier Boy nel finale della terza stagione di The Boys ha diviso le opinioni degli spettatori. Probabilmente il momento clou della terza stagione è stato il combattimento Herogasm tra Homelander e Soldier Boy, Butcher e Hughie, quindi c’era molta attesa per il prossimo incontro. Ma invece di un altro incontro tra Homelander e Soldier Boy, è Maeve che si scontra con Homelander mentre The Boys affronta Soldier Boy, dopo che quest’ultimo ha colpito Ryan. I due combattimenti hanno grandi momenti, incluso Starlight che sblocca nuovi poteri, ma è stato deludente non vedere più azione tra Homelander e Soldier Boy, che probabilmente verrà salvato per la stagione 4 di The Boys.

Anche se il finale della terza stagione non ha soddisfatto tutte le aspettative, The Boys ha fatto un ottimo lavoro nell’impostare le trame future. Starlight è ora un membro ufficiale di The Boys, Butcher ha poco tempo a disposizione grazie agli effetti di Temp V, Victoria Neuman è il prossimo obiettivo del gruppo e, cosa più intrigante, Homelander è destinato a diventare completamente sconvolto. La terza stagione di The Boys è stata fantastica e c’è molto di cui essere entusiasti, nonostante il finale abbia deluso alcuni spettatori.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Debora
Debora
Sono Debora, 45 anni, appassionata di serie TV americane. Sono molto curiosa e mi piace condividere informazioni sulle serie che seguo. Ho imparato l'inglese guardando le serie in lingua originale. Scrivo news per Asiatica Film Mediale. Tra le mie serie preferite ci sono Game of Thrones, Breaking Bad e Stranger Things. Amo passare le serate a guardare le serie TV Americane per immergermi completamente in queste storie.

Ultime News

Hilary Swank affronta le voci sul cameo nella sesta stagione di Cobra Kai

Riassunto Hilary Swank affronta le voci sul suo possibile cameo nella sesta stagione di Cobra Kai -...

Perché Blumhouse ha cancellato Truth or Dare 2, spiegato dal regista

RIASSUNTO Il regista di Truth or Dare, Jeff Wadlow, ha spiegato di aver avuto un'idea interessante per un sequel...

Il nuovo show di fantascienza Constellation di Apple TV+ ottiene un punteggio Rotten Tomatoes: come si confronta con Silo e Foundation?

RIassunto Constellation ha debuttato su Rotten Tomatoes con un punteggio del 71% su 31 recensioni, posizionandosi dietro Silo e...

L’esordio su Rotten Tomatoes delle Drive-Away Dolls rivela il punteggio per il primo sforzo solista di Ethan Coen.

Sommario Drive-Away Dolls ' Il punteggio di Rotten Tomatoes è del 72%, inferiore a tutti i film dei fratelli Coen...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

Avventuratevi nel cuore pulsante dell'orrore con la nostra raccolta...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te