Asiatica Film Mediale

Perché il cavallo di Isildur scappa negli anelli del potere Episodio 7

Perché il cavallo di Isildur scappa negli anelli del potere Episodio 7
Debora

Di Debora

09 Ottobre 2022, 20:30


Attenzione: spoiler in anticipo per l’episodio 7 di The Rings of Power. Il Signore degli Anelli: The Rings of Power’s Berek è scappato, ma il suo fulmine per la libertà potrebbe nascondere un significato più profondo. Dal nobile ma combattuto Elendil alla nobile ma contrastata regina reggente Míriel, Númenor di The Rings of Power non manca di personaggi affascinanti. Ognuno di loro è stato eclissato dal maestoso Berek, il cavallo di Isildur che lo accompagna nella Terra di Mezzo e in qualche modo sopravvive sia alla Battaglia di Tirharad che alla conseguente eruzione vulcanica.

Anche se Berek riesce a scappare con poco più di uno sfregamento, non c’è lieto fine per questo nobile (ma conflittuale) destriero. Dopo aver raggiunto l’accampamento di Númenórean, il cavallo di Isildur si rifiuta di accontentarsi di chiunque, anche di Elendil, costringendo il capitano di mare a togliere le redini dalla testa di Berek prima di lasciarlo correre libero attraverso le pianure della Terra di Mezzo. Sebbene sia possibile che Berek semplicemente non desideri portare nessuno ora che Isildur non è in giro, The Rings of Power ha preso in giro un’interpretazione diversa: Berek sa che Isildur è ancora vivo.

Come gli anelli del potere hanno creato Berek salvando Isildur

Poco prima dell’eruzione del vulcano locale delle Southlands, Elendil e Isildur hanno condiviso un momento toccante con il loro amico a quattro zampe. Il capitano Númenóreano disse a suo figlio: “Quando un cavallo dell’Occidente va in battaglia, forma un legame indissolubile con il soldato che porta. Col tempo, diventano uno”. Se il legame di Berek con Isildur è così forte, il rifiuto del cavallo di sbandare anche per Elendil potrebbe essere attribuito a un istintivo senso animalesco che il suo cavaliere non è morto. Mentre l’esercito Númenóreano presume che Isildur sia morto quando il tetto della taverna di Tirrarad è crollato, la vicinanza di Berek al soldato scomparso potrebbe significare che sa il contrario. In alternativa, la sua indisciplina è un ostinato rifiuto di lasciare la Terra di Mezzo senza prima trovare ciò che resta di Isildur. Questo potrebbe spiegare perché Berek si scatena solo dopo aver raggiunto la base temporanea di Númenor e non aver trovato alcun segno del suo cavaliere, nonostante sia rimasto perfettamente calmo durante il viaggio.

Nonostante il suo stato attuale in The Rings of Power, Isildur non può ancora morire. Ha cose molto più importanti da fare nella Seconda Era che spazzare le stalle e rimuginare. In un modo o nell’altro, Isildur è destinato a sopravvivere e Berek potrebbe spiegare come fa. Forse il cavallo, mantenendo la sua fede quando tutti gli altri si sono arresi, trova Isildur e lo riporta trionfalmente all’accampamento di Númenórean.

Elendil sospetta che Isildur sia ancora vivo?

Quando Elendil si riunisce con la regina reggente Míriel e Valandil nell’episodio 7 di The Rings of Power, scopre che Isildur non è con loro e presume il peggio. In un secondo momento, tuttavia, un possibile sentore di dubbio si insinua sul suo viso. Mentre guida Míriel a cavallo, Elendil si rende conto che la sua regina è stata accecata all’indomani dell’eruzione del Monte Fato. Naturalmente, la prima reazione di Elendil è di tristezza per il suo monarca. Poi, dopo pochi secondi, Elendil assume un’espressione molto diversa: un’ansiosa inquietudine mentre guarda indietro verso le decimate Southlands. Anche se il momento passa senza elaborazioni, è possibile che Elendil si renda improvvisamente conto che la regina non può aver visto morire Isildur, suscitando una vaga speranza che suo figlio sia sopravvissuto.

Che il padre in lutto creda ancora che suo figlio sia vivo o meno, non c’è dubbio che la fede di Elendil sia stata scossa dalla sua esperienza nella Terra di Mezzo. Desidera apertamente di aver abbandonato Galadriel in mare e non fa alcun tentativo di nascondere il suo desiderio di lasciare la Terra di Mezzo. Non appena tornerà a Númenor, le Southlands possono aspettarsi una recensione da una stella su ArdaAdvisor. Questo nuovo atteggiamento è in contrasto con la regina reggente Míriel, che ha intenzione di tornare un giorno e abbattere il nemico per sempre insieme a Galadriel e una serie completa di elfi. The Rings of Power sta organizzando un onnipotente scontro culturale che sta per abbattersi su Númenor.

Unisciti ad Amazon Prime: guarda migliaia di film e programmi TV in qualsiasi momento

Inizia subito la prova gratuita

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere continua giovedì/venerdì su Prime Video.


Potrebbe interessarti

The Winchesters sceglie Tom Welling nel ruolo del nonno di Sam e Dean
The Winchesters sceglie Tom Welling nel ruolo del nonno di Sam e Dean

Questo articolo copre una storia in via di sviluppo. Continua a controllare con noi poiché aggiungeremo ulteriori informazioni non appena saranno disponibili. I Winchester hanno aggiunto Tom Welling al cast nei panni del nonno di Sam e Dean, Samuel Campbell. Ambientato negli anni ’70, The Winchesters seguirà i protagonisti di Supernatural Sam e i genitori […]

La stagione 2 di Outer Range di Josh Brolin confermata a Prime Video
La stagione 2 di Outer Range di Josh Brolin confermata a Prime Video

La serie in streaming Outer Range di Josh Brolin è stata rinnovata per una stagione 2 a Prime Video e avrà un nuovo showrunner. Outer Range è un neo-occidentale di fantascienza che è stato presentato per la prima volta il 15 aprile 2022. La serie segue la famiglia Abbott che sta vacillando per la scomparsa […]