Asiatica Film Mediale

Perché Freddie Prinze Jr. si pente dei film di Scooby-Doo e non ne farà un terzo.

Perché Freddie Prinze Jr. si pente dei film di Scooby-Doo e non ne farà un terzo.
Erica

Di Erica

19 Marzo 2023, 06:12



Freddie Prinze Jr. si pente delle sue apparizioni nei film di Scooby-Doo. Prinze Jr. è apparso come il leader del team Mystery Inc., Fred, sia nel live-action del 2002 Scooby-Doo che nel sequel del 2004 Scooby-Doo 2: Monsters Unleashed. Fino ad ora non è stato annunciato un terzo sequel per i film live-action di Scooby-Doo, con il terzo episodio cancellato a causa della scarsa performance del suo predecessore, anche se il franchise si sta espandendo grazie al recente film animato Scoob! e alla serie animata Velma.

Ora, Prinze Jr. rivela a People che non parteciperebbe a un altro film di Scooby-Doo. L’attore di Fred attribuisce ciò a cattive esperienze sul set, tra cui la disonestà dello studio e la mancanza di “franchigia”, arrivando persino a dire di pentirsi di essere apparso nei primi due film. Ecco cosa ha condiviso Prinze Jr.:

“Non sarebbe per me, amico. C’è stata troppa scorrettezza nel primo film. Lo studio non è stato onesto con me in nessun modo. Non sono stati diretti. Ho lavorato in due posti dove mi sono pentito di farlo, e Scooby è stato uno di quelli.”

Mentre Scooby-Doo e Scooby-Doo 2: Monsters Unleashed erano lontani dall’essere acclamati dalla critica, le trasposizioni live-action hanno sviluppato un seguito di culto dal loro rilascio. Più di recente, i film hanno attirato l’attenzione a causa di notizie riguardanti un bacio tagliato tra Daphne di Sarah Michelle Gellar e Velma di Linda Cardellini nel film del 2002. Se questo momento fosse stato incluso nel montaggio finale del film, ciò avrebbe confermato la lungamente sospettata omosessualità di Velma molto prima che Velma o Trick or Treat Scooby-Doo! lo facessero.

Detto questo, il futuro di un potenziale Scooby-Doo 3 è incerto. Un sequel, che sarebbe stato scritto e diretto da James Gunn dopo aver scritto i primi due episodi, è stato proposto e respinto più volte. Prinze Jr. è una pietra angolare del cast iconico dei film di Scooby-Doo, e anche se i membri del cast potrebbero essere troppo vecchi per i loro personaggi agli occhi di alcuni spettatori, sarebbe difficile immaginare un live-action di Scooby-Doo senza di loro, soprattutto considerando che Matthew Lillard continua a doppiare Shaggy dal 2005.

Con il livello di rimpianto che ha per il franchise, sembra improbabile che Prinze Jr. possa cambiare idea riguardo il suo ritorno per altri film di Scooby-Doo. Prinze ha citato ingiuste differenze salariali tra lui e i suoi compagni di cast. Già arrabbiato e avendo dichiarato di aver lasciato il franchise di Scooby-Doo, il Fred originale in live-action non tornerà certamente sullo schermo anche se Scooby-Doo 3 venisse infine approvato.

Fonte: People.


Potrebbe interessarti

Avatar 3 riceve un aggiornamento conflittuale sulle riprese da Zoe Saldaña.
Avatar 3 riceve un aggiornamento conflittuale sulle riprese da Zoe Saldaña.

Anche se manca ancora parecchio tempo all’uscita, Zoe Saldaña ha fornito un aggiornamento conflittuale sulle riprese di Avatar 3. Saldaña è la protagonista della celebre saga di azione e fantascienza di James Cameron nei panni di Neytiri, un membro della specie Na’vi che vive sul pianeta Pandora e si innamora del personaggio umano di Sam […]

Perché Scream 6 non ha ucciso QUEI personaggi spiegato dai registi.
Perché Scream 6 non ha ucciso QUEI personaggi spiegato dai registi.

Attenzione: SPOILER per Scream 6! I registi di Scream 6 stanno spiegando perché alcuni personaggi non sono stati uccisi. Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett son tornati dopo aver diretto Scream del 2022, il primo capitolo della saga senza il coinvolgimento di Wes Craven. Dopo gli eventi del film precedente e la morte di Dewey Riley […]