Asiatica Film Mediale

Perché Fate: The Winx Saga Stagione 2 ha ucciso quel personaggio principale

Perché Fate: The Winx Saga Stagione 2 ha ucciso quel personaggio principale
Debora

Di Debora

17 Settembre 2022, 16:32


Attenzione: questo articolo contiene spoiler per Fate: The Winx Saga stagione 2. Lo showrunner di Fate: The Winx Saga ha spiegato perché hanno ucciso un personaggio importante nella stagione 2. La serie live-action è adattata dalla serie animata Winx Club, che è andata avanti dal 2004 al 2009 prima di essere ripresa nel 2011 e fino al 2019. La prima stagione è stata presentata in anteprima su Netflix all’inizio del 2021, dopo Abigail Cowen nei panni di Bloom Peters, una fata del fuoco che frequenta un magico collegio e stanze con altre quattro fate, interpretate da Hannah van der Westhuysen, Eliot Salt, Precious Mustapha ed Elisa Applebaum. Il cast include anche la star di Downton Abbey Robert James-Collier nei panni del preside della scuola Saul Silva.

Fate: The Winx Saga stagione 2 è stata presentata in anteprima sulla piattaforma di streaming il 16 settembre. Questa stagione ha messo alla prova Bloom mentre affrontava il personaggio di Éanna Hardwicke, Sebastian, ha scoperto di più sul suo passato e ha dovuto essere separata dai suoi amici per chiudere il portale per il Regno dell’Oscurità, che è lo stesso luogo in cui si scopre che sua madre perduta da tempo è stata esiliata. Tuttavia, uno dei momenti di maggior impatto della stagione è stata la morte di Beatrix (Sadie Soverall), un personaggio complicato che era in lizza per il posto dell’ape regina ma che alla fine ha stretto un’amicizia con la principessa di Solaria, Stella (van der Westhuysen). Anche se è stato rivelato che fa parte del complotto di questa stagione per rubare la magia delle fate, finisce per uccidere il fidanzato di Bloom, Sky (Danny Griffin), per impedire il trasferimento. Sebbene Sky sia stato successivamente resuscitato dalla magia di Blood Witch, Beatrix è stata sbattuta contro un muro di mattoni e sembrava essere davvero morta alla fine dell’episodio.

Di recente, EW si è seduto per un’intervista con lo showrunner di Fate: The Winx Saga Brian Young. Mentre stavano interrompendo la stagione, ha spiegato un po’ più di sfondo dietro la morte di Beatrix, rivelando che stavano pianificando la complicata amicizia tra lei e Stella da un po’ di tempo, e la sua morte è un pulsante del suo viaggio morale, perché “questo è dove ci piace che sia Beatrix, in quello spazio grigio”. Leggi la sua citazione completa di seguito:

Amo così tanto Beatrix e Sadie [Soverall] è un’attrice così straordinaria. Nella prima stagione, aveva questo piano e pensava che sarebbe diventata la regina a scuola una volta che Rosalind fosse uscita. Si rende conto: “Oh, ho calcolato male tutto” e per Beatrix questa è la cosa più spaventosa. Inizia a sviluppare questa amicizia con Stella e inizia a rendersi conto che forse c’è di più per me a scuola con queste persone. Abbiamo pianificato la storia dell’amicizia tra Beatrix e Stella prima della messa in onda della prima stagione, e poi questa cosa di Stellatrix è accaduta online.

L’abbiamo lasciato con un po’ di grigio perché ha ucciso Sky, quindi lo ha ucciso per vendetta o per fermare quello che stava succedendo al mondo? È lì che ci piace che Beatrix sia, in quello spazio grigio. Questa è la parte migliore del suo personaggio, tra eroe e cattivo.

Considerando il fatto che vivono in un mondo di magia, c’è sempre la possibilità che Beatrix possa tornare in vita un giorno se Fate: The Winx Saga stagione 3 fosse rinnovata. Tuttavia, se i creatori della serie vogliono davvero che il personaggio continui a vivere in quello spazio morale grigio, potrebbero permetterle di rimanere morta. Beatrix sarebbe quindi stata definita dalle sue azioni passate piuttosto che dal suo potenziale futuro e avrebbe lasciato un’eredità complicata.

Vivi o meno, le azioni di Beatrix avranno sicuramente un impatto duraturo sul futuro di Fate: The Winx Saga. Oltre ai potenziali disaccordi sul fatto che si meritasse o meno il suo destino, resta il fatto che ha messo in pericolo e salvato la vita di molti dei suoi compagni di scuola. Le esperienze traumatiche che hanno vissuto a causa delle sue azioni richiederanno probabilmente del tempo per essere elaborate.

Fonte: EW


Potrebbe interessarti

Il riavvio di Constantine di HBO Max è stato demolito a favore del film di Keanu Reeves
Il riavvio di Constantine di HBO Max è stato demolito a favore del film di Keanu Reeves

Sulla scia delle recenti notizie sul ritorno di Keanu Reeves per un sequel di Constantine, secondo quanto riferito, HBO Max ha deciso di trasmettere la serie TV pianificata che doveva essere diretta da JJ Abrams. Creato per la prima volta da Alan Moore, Stephen R. Bissette, Rick Veitch e John Totleben per i fumetti di […]

Spiegazione dei TRE suggerimenti di Sauron dell’episodio 4 di The Rings Of Power
Spiegazione dei TRE suggerimenti di Sauron dell’episodio 4 di The Rings Of Power

Attenzione: spoiler in vista dell’episodio 4 di The Rings of Power. Sauron è di gran lunga il più grande mistero ne Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere, e l’episodio 4 (“The Great Wave”) lascia tre enormi indizi su dove si nasconde attualmente. Non si può raccontare una storia della Seconda Era ambientata nella […]