Notizie Serie TVPerché Brian Cox ha rifiutato il ruolo di Re...

Perché Brian Cox ha rifiutato il ruolo di Re Baratheon in Game Of Thrones

-


Brian Cox spiega perché ha rifiutato il ruolo di re Robert Baratheon Game of Thrones. L’attore scozzese ha avuto una presenza notevole sia sul palcoscenico che sullo schermo ormai da decenni. È stato il primo attore a interpretare il dottor Hannibal Lecter in un film nel 1986 Manhunter, anni prima dell’iconica interpretazione di Anthony Hopkins in Il silenzio degli innocenti. Cox ha anche interpretato un ruolo secondario nel film vincitore del premio come miglior film Braveheart di Mel Gibon e ha recitato nella sitcom di successo Frasier, solo alcuni dei ruoli che il veterano attore ha intrapreso nel corso degli anni e che mostrano la sua vasta gamma.

La carriera di Cox ha visto una rinascita negli ultimi tempi grazie alla sua interpretazione nominata agli Emmy del fondatore di Waystar RoyCo Logan Roy in un’altra serie HBO acclamata dalla critica. Succession ha concluso la sua terza stagione di successo il mese scorso con un finale memorabile che ha visto il personaggio di Cox battere ancora una volta i suoi figli insubordinati che hanno cercato di prendere il controllo dell’azienda di famiglia. Nello show, i parenti di Logan includono la ribelle Kendall (Jeremy Strong), l’irriverente Roman (Kieran Culkin) e l’esperta Shiv (Sarah Snook).

Nel suo nuovo libro di memorie Putting the Rabbit in the Hat (tramite GQ), Cox rivela perché ha rifiutato un ruolo in Game of Thrones come re Robert Baratheon, che alla fine andò a Mark Addy. Il motivo era semplice per Cox, poiché “i soldi non erano così grandiosi”. A causa del materiale originale di George RR Martin, sapeva anche che il ruolo non sarebbe durato oltre la prima stagione, poiché King Robert esce a caccia mentre è fortemente ubriaco ed è incornato da un cinghiale, che in seguito muore per le ferite. Leggi un estratto dal libro di memorie di Cox di seguito:

Il Trono di Spade ha avuto un enorme successo e tutte le persone coinvolte hanno guadagnato una fortuna assoluta, ovviamente. Ma quando è stato originariamente offerto, i soldi non erano così grandi, diciamo. Inoltre sarei stato ucciso abbastanza presto, quindi non avrei avuto nessuno dei benefici degli effetti a lungo termine di una serie di successo in cui i tuoi salari aumentano con ogni stagione che passa. Quindi l’ho passato.

Gli attori esperti e affermati come Cox sono sempre molto richiesti, quindi è comprensibile che a volte debba rifiutare ruoli che non corrispondono ai suoi criteri. È difficile non chiedersi come sarebbe stata la sua interpretazione dello spiritoso re ubriacone di fronte alla sua mano, Ned Stark (Sean Bean), anche se fosse stata solo per una stagione. Tuttavia, il senno di poi è sempre 20/20 e Cox non aveva modo di sapere che Game of Thrones sarebbe diventato un successo senza precedenti durante il casting del pilot.

Sebbene non abbia mai avuto la possibilità di far parte della serie fantasy di successo della HBO, Cox ora interpreta il volto di Succession, che è stato paragonato a Il Trono di Spade. Ha anche recitato in due film scritti dallo showrunner di Game of Thrones David Benioff, 25th Hour e Troy. Forse Cox riscatterà l’occasione mancata e si adatterà a un ruolo in uno dei tanti spin-off di Game of Thrones in fase di sviluppo.

Fonte: GQ

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Latest news

In che modo Archive 81 utilizza i filmati trovati per creare un orrore coinvolgente

La showrunner dell'Archivio 81, Rebecca Sonnenshine, spiega come la nuova serie Netflix utilizza tecniche diverse per creare un'esperienza...

I personaggi di Spider-Man giocano alla faida familiare in Hysterical Fan Edit

AVVERTIMENTO! Questo articolo contiene spoiler per Spider-Man: No Way Home. Sulla scia dell'uscita di dicembre di Spider-Man: No...

L’assistente di Betty White condivide una delle ultime foto scattate al compianto attore

Betty White sorride in una delle ultime foto conosciute della defunta attrice. L'iconica attrice ha iniziato la...

I creatori di Yellowjackets confermano che il destino di Jackie potrebbe essere colpa di Shauna

Attenzione: quanto segue contiene SPOILER per Yellowjackets. I creatori di Yellowjackets, Ashley Lyle e Bart Nickerson, discutono di come...

I fan della Justice League supportano Ray Fisher dopo le critiche di Joss Whedon

Dopo un'intervista bomba in cui Joss Whedon ha criticato il cast e la troupe di Justice League, i...

Il poster di Moon Knight mostra l’arma a mezzaluna di Marc Spector

Il primo poster della serie Disney+/Marvel Moon Knight mostra l'arma a mezzaluna precisa nei fumetti di Marc Spector....

Must read

You might also likeRELATED
Recommended to you