Notizie Serie TVPerché Better Call Saul Stagione 6 avrebbe potuto essere...

Perché Better Call Saul Stagione 6 avrebbe potuto essere completamente cancellata

-


Nonostante serva come capitolo finale, la sesta stagione di Better Call Saul avrebbe potuto essere completamente cancellata. Bob Odenkirk guida il cast della serie spin-off di Breaking Bad nei panni del suo personaggio avvocato preferito dai fan insieme a Jonathan Banks, Michael Mando, Rhea Seehorn, Patrick Fabian, Giancarlo Esposito e Tony Dalton. Dalla sua prima nel 2015, Better Call Saul ha ricevuto recensioni ampiamente positive sia dalla critica che dal pubblico, elogiando le interpretazioni del suo cast e la capacità di espandere la narrativa di Breaking Bad in modo eccitante.

La sesta stagione di Better Call Saul continua la trasformazione di Jimmy McGill nell’avvocato penalista Saul Goodman mentre affronta la sua relazione mortale con il cartello del New Mexico e come sta influenzando Kim, che è nel mezzo della sua stessa crisi esistenziale. Allo stesso tempo, l’ultima stagione vede anche Nacho, Gus e Mike lottare per affrontare le ricadute del fallito attentato a Lalo a cui tutti hanno preso parte, risultando in un teso gioco del gatto e del topo tra il trio mortale. La sesta stagione di Better Call Saul ha ottenuto le migliori recensioni dello show, anche se potrebbe non aver visto la luce del giorno.

In una recente intervista con The Hollywood Reporter, Peter Gould ha parlato dell’importante battuta d’arresto della produzione della sesta stagione di Better Call Saul con Bob Odenkirk che ha subito un infarto. Il co-creatore della serie ha condiviso che non avevano un piano di riserva per se Odenkirk non potesse tornare allo spettacolo e che erano pronti a cancellare la stagione, esprimendo che alla fine della giornata “è un pezzo di intrattenimento”. Guarda cosa ha spiegato Gould di seguito:

“Non esiste un piano di riserva per il tuo vantaggio [having] un infarto. È impossibile. Ti ricorda che per quanto preoccupato e importante sia l’intrattenimento – e ci sentiamo tutti come se fosse vita o morte mentre lavoriamo a questi spettacoli; Mi sento sempre sul punto di essere schiacciato da un masso, non lo è. È un pezzo di intrattenimento. Quando qualcuno a cui tieni va giù in quel modo davanti a tutti, cambia tutto. Il miracolo è stato che Bob è tornato dopo cinque settimane. Ed era esattamente lo stesso ragazzo, forse anche un pelo più generoso.

Abbiamo chiuso per un po’, ovviamente. Avevamo tutti accesso alla consulenza e stavamo tutti aspettando notizie su come stava. Poco dopo, abbiamo continuato a girare tutto ciò che non prevedeva Bob. Fortunatamente, a quel punto della stagione, c’erano altri personaggi che dovevamo girare. Quando abbiamo scoperto che sarebbe tornato, non sapevamo come sarebbe stato. Non c’ero quando ha avuto l’infarto, ma c’ero il primo giorno.

C’era questo sballo emotivo nel vederlo di nuovo. Ma c’era anche questo nervosismo. “Dobbiamo stare attenti a non spingerlo troppo forte?” Bob era tutto pronto per partire. Infatti, quando era ancora in ospedale, mi chiamava e diceva: “Forse dovresti mandarmi dei copioni”. Naomi, sua moglie, era in sottofondo dicendo: “Non inviare copioni”. Non so se ho risposto alla domanda sui piani di backup, ma può non essercene nessuno. Non avremmo fatto uno spettacolo. Avremmo scartato tutto”.

L’infarto di Odenkirk è stato un grande shock nel bel mezzo della produzione della sesta stagione di Better Call Saul, con molti fan preoccupati non solo per la salute della star, ma anche per il destino dello show. Il due volte vincitore di un Emmy ha parlato della situazione nei mesi trascorsi dal suo verificarsi, rivelando che non ha molta memoria del momento e accreditando la co-protagonista Rhea Seehorn per aver riconosciuto che qualcosa non andava e aver ricevuto aiuto. Odenkirk ha anche citato il suo intenso lavoro acrobatico sul thriller d’azione Nessuno come una delle ragioni principali non solo per aiutarlo a salvarlo, ma anche per aiutarlo a riprendersi più rapidamente, essendo tornato a girare la sesta stagione di Better Call Saul solo due mesi dopo il suo infarto. .

Anche se i fan di Breaking Bad potrebbero essere stati più ansiosi di vedere una conclusione della serie, è probabile che siano più d’accordo con il piano di Gould di eliminare la sesta stagione di Better Call Saul invece di procedere senza la sua protagonista. Sebbene ci siano molti altri fili della trama che necessitano anche di conclusioni, vale a dire la crisi esistenziale di Kim e gli sforzi di Nacho per uscire da sotto il controllo di Lalo, il filo principale della trama su cui la maggior parte si è sintonizzata è la completa trasformazione di Jimmy in Saul e il destino di Gene nel futuro. Fortunatamente, Odenkirk si è ripreso e il pubblico può aspettarsi i capitoli finali di Better Call Saul con la sesta stagione che tornerà l’11 luglio.

Fonte: THR

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Il trailer di Bleach: Thousand-Year Blood War rivela l’intenso arco finale dell’anime

Dopo dieci anni, Bleach ritorna con un intenso trailer per l'ultimo arco narrativo dell'anime, Bleach: Thousand-Year Blood War....

Come i creatori di Vandal americani hanno reagito a Netflix che ha annullato il loro spettacolo

I creatori di American Vandal Tony Yacenda e Dan Perrault hanno recentemente rivelato come hanno reagito alla...

The Boys Stagione 3 Episodio 7 spiega 10 grandi misteri

Avvertimento! Contiene importanti spoiler per la stagione 3 di The Boys! La terza stagione di The Boys, episodio...

Il sito Web interattivo di Nope ti immerge nel mondo di Jordan Peele

Il prossimo film horror di Jordan Peele, Nope, ha un proprio sito web, che presenta una varietà di...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te