Notizie Serie TVPeaky Blinders Stagione 6 Storia vera: chi è la...

Peaky Blinders Stagione 6 Storia vera: chi è la banda di Boston di Jack Nelson

-


Attenzione: contiene spoiler per Peaky Blinders stagione 6, episodio 1.

Nella sesta stagione di Peaky Blinders, episodio 1, viene fatto un costante riferimento a Jack Nelson, che guida i gangster di Boston, ma la vera storia dietro il personaggio di Jack Nelson è complessa. Jack Nelson si unisce alla sempre crescente lista di avversari di Thomas Shelby mentre il suo cast di alleati continua a diminuire. Dopo la drammatica fine della quinta stagione di Peaky Blinders e i momenti di apertura della sesta stagione, è chiaro che Thomas Shelby dovrà affrontare Jack Nelson, Oswald Mosley, l’IRA e suo cugino Michael Gray prima che il suo arco narrativo finisca. .

Quando Tommy Shelby (Cillian Murphy) incontra Michael Gray (Finn Cole) in Peaky Blinders, è per negoziare un accordo d’affari con i nuovi soci di Michael. Uno degli uomini di Michael dice che dovranno accettare la proposta di “Uncle Jack a Boston”. Tommy identifica quest’uomo come Jack Nelson, lo zio di Gina Gray (Anya Taylor-Joy) e un uomo con un passato impreciso. La successiva conversazione di Tommy con Gina chiarisce che Jack Nelson gestisce la banda di Boston ma ha anche aspirazioni politiche e sta cercando di divulgare se stesso di qualsiasi commercio illegale. Gina arriva al punto di dire che Jack Nelson ha incontri regolari con il presidente Roosevelt.

Durante tutta la sua corsa, Peaky Blinders ha avuto un legame alquanto tenue con la storia. Mentre i personaggi e gli eventi sono spesso basati su storie vere, Peaky Blinders tende a prendere le cose nella propria direzione, ad esempio con Oswald Mosley nella quinta stagione che era una vera figura politica ma è stato modificato in qualche modo per adattarsi alla narrativa dello show televisivo. L’evento più notevole di questo è con gli stessi Peaky Blinders. Mentre i Peaky Blinders potrebbero non esistere come gruppo nella sesta stagione, la vera gang di strada aveva perso la maggior parte del loro potere nel 1910, prima dell’ambientazione della prima stagione di Peaky Blinders, e negli anni ’20 la banda di Billy Kimber li aveva di gran lunga superati. Quindi, con la sesta stagione di Peaky Blinders, ci si può aspettare che Jack Nelson attingerà molto dalla storia, ma la storia sarà ancora una certa distanza dalla realtà.

Chi interpreta Jack Nelson di Peaky Blinders?

Jack Nelson non appare in Peaky Blinders stagione 6, episodio 1, rimanendo come uno spauracchio silenzioso. Tuttavia, nella sesta stagione Jack Nelson sarà interpretato dall’attore James Frecheville. James Frecheville è nato nel 1991, il che significa che ha 15 anni meno di Cillian Murphy e questo può aiutare Jack Nelson a inserirsi come parte del nuovo mondo in cui Tommy Shelby non riesce più a trovare un posto. James Frecheville è meglio conosciuto per i suoi ruoli come Jamie Sullivan in The Dry e come Feeney in Black ’47.

Su chi si basa il nuovo arrivato di Peaky Blinders Jack Nelson?

Quando si scopre su chi fosse basato l’antagonista della sesta stagione di Peaky Blinders, Jack Nelson, si può essere tentati di guardare alle organizzazioni apertamente criminali. In molti modi la descrizione fornita nella sesta stagione di Peaky Blinders, episodio 1, suggerirebbe che potrebbe essere basato su Frank Wallace che dirigeva la banda irlandese-americana Gustin a Boston negli anni ’20 e ’30. Frank Wallace era una figura formidabile ma fu ucciso dalla mafia italo-americana nel 1931. Suo fratello, Stephen Wallace, subentrò dopo la sua morte, e potrebbe anche aver influenzato il personaggio di Jack Nelson, tanto più che vengono citate le bande italo-americane come una minaccia per Nelson nella sesta stagione di Peaky Blinders. Tuttavia, mentre Frank e Stephen Wallace potrebbero aver influenzato alcuni elementi della storia di Jack Nelson, il creatore di Peaky Blinders Steven Knight ha effettivamente confermato che invece di essere basato su un gangster è un politico: Peaky Blinders Jack Nelson è basato su Joseph Kennedy Sr., il padre di JFK.

Mentre gli storici hanno confutato le affermazioni, criminali come Frank Costello hanno insistito sul fatto di aver lavorato con Joseph Kennedy in operazioni di contrabbando e che è lì che ha fatto la sua fortuna iniziale. Basando Jack Nelson su Joseph Kennedy, Peaky Blinders sembra utilizzare questa versione della storia di Kennedy Sr., o fonderlo con i fratelli Wallace per il bene della narrazione. Dopo essere diventato presidente di banca in tenera età, Kennedy iniziò a generare enormi profitti nel settore immobiliare e durante la prima guerra mondiale lavorò alla produzione di trasporti e navi da guerra che lo portarono a essere presentato al futuro presidente, Franklin D. Roosevelt. Più tardi nella vita, Kennedy divenne particolarmente vicino a Roosevelt, fu nominato presidente della Commissione marittima degli Stati Uniti e ambasciatore nel Regno Unito dal 1938 al 1940.

Sebbene Joseph Kennedy non sia mai stato condannato per alcun crimine, ci sono implicazioni che fosse coinvolto in rapporti illegali e immorali. Tutto ciò corrisponderebbe all’immagine pulita che Gina implica che Jack Nelson stia tentando di coltivare. Durante gli anni ’20, Kennedy guadagnò un’enorme quantità di denaro a Wall Street usando tattiche che in seguito sarebbero state rese illegali, incluso l’insider trading, ma riuscì principalmente a evitare le ripercussioni del crollo di Wall Street del 1929. Allo stesso tempo, ha iniziato a investire in film, studi di produzione e teatri. Un uomo, Alexander Pantages, si rifiutò di vendere i suoi 63 teatri a Kennedy e in seguito fu accusato di un processo per stupro. Mentre affermava che Kennedy lo aveva incastrato, l’immagine pubblica di Pantages fu danneggiata e dovette accettare un’offerta più piccola da Kennedy per i suoi teatri. La donna che aveva originariamente accusato Pantages di stupro affermò sul letto di morte che Kennedy era effettivamente dietro il piano per incastrare Pantages. Usare tutta questa storia su Joseph Kennedy può aiutare Peaky Blinders a creare un criminale sotto forma di Jack Nelson che commette crimini impiegatizi e persegue affari non etici in contrasto con i precedenti antagonisti che erano più inclini a sporcarsi le mani.

Cosa potrebbe significare Jack Nelson per Peaky Blinders Stagione 6

Il fatto che Jack Nelson della sesta stagione di Peaky Blinders sia basato su Joseph Kennedy Sr. aiuterà lo show a ripagare molte delle idee che lo show ha preso in giro e verso cui si è costruito. La quinta stagione di Peaky Blinders ha lanciato Tommy Shelby contro il fascismo sotto forma di Oswald Mosley, una minaccia che sarà ancora rilevante nell’ambientazione del 1933 mentre Peaky Blinders si avvicina alla seconda guerra mondiale. Alla fine Joseph Kennedy fu rimosso dal suo incarico di ambasciatore nel Regno Unito a causa dei suoi sentimenti anti-britannici e della sua mancanza di sostegno alla democrazia. Ha ripetutamente detto ai giornalisti che si trattava di autoconservazione e non di combattere il fascismo, affermando infine che “la democrazia è finita in Inghilterra”.

La stagione 5 di Peaky Blinders ha visto anche il sorprendente ritorno di Alfie Solomons di Tom Hardy, e tornerà ancora una volta per la stagione 6. Il Jack Nelson ispirato a Joseph Kennedy Sr. sarà un contraltare particolarmente adatto per Solomons poiché Kennedy era dilagante antisemita. Sia nelle comunicazioni pubbliche che in quelle private, Kennedy si espresse contro gli ebrei e usava regolarmente insulti per riferirsi a loro. Kennedy arrivò al punto di rispondere alle notizie sugli assalti nazisti agli ebrei suggerendo che “se l’hanno fatto loro stessi” e disse all’ambasciatore tedesco nel Regno Unito che simpatizzava per i loro piani per sbarazzarsi degli ebrei, ma non gli piaceva la pubblicità creato. Se Jack Nelson incarna tutti questi punti di vista e azioni, allora diventerà un cattivo in grado di riunire tutte le battaglie ideologiche che Thomas Shelby e i suoi alleati hanno combattuto in Peaky Blinders.

Peaky Blinders pubblica nuovi episodi domenica sulla BBC.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

La terza stagione di Superman & Lois rifonde Jonathan Kent dopo l’uscita di Jordan Elsass

Questo articolo copre una storia in via di sviluppo. Continua a controllare con noi poiché aggiungeremo ulteriori...

Ripetendo pettegolezzi? Ecco dove guardare la nuova Gossip Girl

Quando HBO Max ha collaborato con Joshua Safran, il creatore della serie CW originale Gossip Girl, andata in...

Le immagini di Black Adam offrono uno sguardo più da vicino alla JSA in costume

Nuove immagini di Black Adam mostrano la Justice Society of America e il supereroe titolare. Dopo essere...

Le scuse di Ezra Miller sono sufficienti per salvare The Flash?

Dopo mesi di titoli negativi, problemi legali e altre gravi accuse, Ezra Miller ha finalmente rilasciato una dichiarazione,...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te