Notizie Serie TVPeaky Blinders Stagione 6: come l'assenza di Polly cambia...

Peaky Blinders Stagione 6: come l’assenza di Polly cambia Tommy

-


La fine di Peaky Blinders’ la stagione finale sta affrontando la tragica perdita di Polly Grey a causa del suo impatto devastante su Tommy Shelby. Mentre Peaky Blinders sta volgendo al termine dopo la sesta stagione, il creatore Steven Knight ha affermato che un film seguirà al posto di una stagione 7, anche se la rivelazione della malattia di Tommy lo fa sembrare meno probabile. Knight ha anche suggerito che esiste la possibilità di una serie spin-off che continuerà a occuparsi della famiglia Shelby.

Da quando è andato in onda per la prima volta nel 2013, Peaky Blinders ha seguito una versione sempre più romanzata della vera gang di strada di Birmingham, i Peaky Blinders. Mentre Thomas Shelby (Cillian Murphy) è il capo della famiglia criminale, i suoi fratelli Arthur Shelby Jr. (Paul Anderson), John Shelby (Joe Cole), Ada Thorne (Sophie Rundle) e Finn Shelby (Harry Kirton) sono fondamentali parti del cast dell’ensemble. Forse la figura più importante accanto a Thomas Shelby, tuttavia, è Polly Gray (Helen McCrory).

Helen McCrory è purtroppo morta dopo una battaglia contro il cancro nell’aprile del 2021. Lo spettacolo ha iniziato le riprese della sua sesta e ultima stagione a gennaio e non è chiaro se, o in che misura, McCrory avesse iniziato le riprese, ma era in particolare assente dal nuovo serie. Di conseguenza, il personaggio di Polly Grey è stato ucciso come parte ricollegata del finale della stagione 5 di Peaky Blinders ed è completamente assente dalla stagione 6, meno il primo episodio. Ecco come la sua morte ha influenzato il personaggio di Tommy e perché è stata una parte così importante nella creazione del finale senza dubbio esplosivo di Peaky Blinders.

Perché Polly è così importante nella storia di Thomas Shelby

In qualità di capo dei Peaky Blinders, Thomas Shelby ha sempre un piano grande e ambizioso su come la banda (in seguito una società incorporata: la Shelby Company Limited) può espandersi. Fidandosi di poche persone, Thomas spesso tiene per sé questi piani, prendendo pochissimi altri personaggi, se del caso, nella sua confidenza e consentendo rivelazioni di fine stagione. Mentre lavora per distrarsi dai suoi traumi passati e da un desiderio di morte in corso, i suoi piani sono spesso pericolosi e le sue grandi scommesse sono soppesate dal fatto che non apprezza la propria vita e non considera sempre come saranno le sue azioni influenzare gli altri.

Elizabeth “Polly” Gray, la zia di Thomas Shelby, funge da matriarca per i Peaky Blinders e agisce come una forza moderatrice su Thomas. Sebbene all’inizio confuti spesso i suoi consigli, è uno dei pochi personaggi in grado di richiamarlo in modo affidabile quando i suoi piani sono mal artificiosi o eccessivamente pericolosi. Di volta in volta ha dimostrato di operare dietro le quinte per garantire il successo dei piani di Thomas, con o senza la sua conoscenza. Tuttavia, nelle stagioni successive con l’apparizione del figlio di Polly, Michael Gray (Finn Cole), la sua fedeltà a volte è divisa e la mancanza del suo sostegno ha notevoli effetti negativi sulle macchinazioni di Thomas Shelby.

La morte di Polly Grey guida la storia della sesta stagione di Peaky Blinders

La stagione 5 di Peaky Blinders ha impostato una trama complessa per la stagione 6, che si conclude con Tommy in un campo pronto a togliersi la vita. Tuttavia, tutto è cambiato quando l’IRA ha deciso di “ristrutturare” The Shelby Company Limited nella forma di uccidere la matriarca della famiglia Shelby Polly Gray. Mentre l’opzione più gentile di ritirare il suo personaggio potrebbe essere stata preferita da alcuni, la sua morte è ciò che guida la storia della sesta stagione di Peaky Blinders in un modo molto più intrigante di quanto non si fosse semplicemente trasferita in Australia o fosse scomparsa per una vita più tranquilla. La morte di Polly Grey rimuove efficacemente la stampella di Tommy, lasciandolo più vulnerabile e incapace di mediare adeguatamente le sue lotte interne. Questo è ciò che ovviamente l’IRA voleva, e in una certa misura ci è riuscita. Tuttavia, l’assenza di Polly cambia Tommy dando al personaggio l’opportunità di crescere da solo, come dimostrato dalla sua astinenza dall’alcol.

Inoltre, la morte di Polly prepara la trama della sesta stagione di Peaky Blinders portando l’odio di Michael per Tommy a un punto di ebollizione e provocando conflitti all’interno della famiglia Shelby nel suo insieme. Michael giura vendetta contro Tommy, avvicinando la trama della quinta stagione di Peaky Blinders alla conclusione nell’ultima stagione della serie. Senza Polly lì a mediare tra Michael e Tommy, il loro conflitto potrebbe arrivare a un culmine che lei avrebbe evitato, in un modo o nell’altro. L’assenza di Polly ha causato il disfacimento della famiglia Shelby, anche se Ada sta aprendo la strada per sostituirla come matriarca di famiglia. La ricaduta di Arthur e la perdita di concentrazione di Tommy quando è stata rivelata la maledizione di Ruby hanno costretto Ada a intervenire e ha costretto la crescita del suo personaggio. Vedere come Ada ha gestito i fascisti con uno spirito freddo mostra sicuramente che crescerà nel ruolo. In definitiva, la morte di Polly è stata parte integrante della trama della sesta stagione di Peaky Blinders e ora è la forza trainante delle azioni di ogni personaggio.

Come Peaky Blinders Stagione 6 ha ucciso Polly Grey

Nella sesta stagione di Peaky Blinders, episodio 1, la morte di Polly avviene fuori dallo schermo e riceve un tradizionale funerale gitano. Quando Tommy torna dal suo tentativo di suicidio, entra in casa sua solo per trovare tre corpi senza vita. Mentre Barney Thompson e Aberama Gold sono facilmente identificabili, c’è un altro corpo misterioso avvolto in un lenzuolo bianco e lasciato con noncuranza alla sua porta di casa. Si scopre che il terzo corpo è quello di Polly Gray. Tommy scopre che l’IRA l’ha uccisa durante la manifestazione e una telefonata del Capitano Swing gli fa sapere che sono responsabili della morte di Barney, Aberama e Polly, oltre a fermare il suo tentativo di omicidio di Oswald Mosley. Come descritto dall’IRA, si sono presi il tempo per “ristrutturare” la Shelby Company, e sebbene Polly non facesse parte della compagnia a questo punto in Peaky Blinders, il ruolo che ha interpretato nella Shelby Company (e per il personaggio di Tommy nel suo insieme) non era meno importante.

Perché Peaky Blinders ha fatto bene a uccidere Polly

Ci sono alcune ragioni per cui Polly è stata uccisa piuttosto che ritirarsi o trasferirsi in Australia e, fondamentalmente, Peaky Blinders aveva ragione a farlo. In primo luogo, la morte di Polly ha portato a una trama più interessante per la sesta stagione di Peaky Blinders, che porterà la serie a una conclusione degna. Alcuni di questi cambiamenti includono il bisogno di vendetta di Michael, che senza dubbio si tradurrà in una sorta di faccia a faccia tra lui e Tommy. Sembra anche probabile che Tommy cercherà ancora la propria vendetta contro l’IRA, il che avrà ripercussioni interessanti. Anche Arthur ha avuto una ricaduta, costringendo ora Ada ad assumere il precedente ruolo di Polly come matriarca della famiglia, tenendo insieme le parti rotte. Perché queste trame si realizzassero, Polly doveva essere uccisa. Ritirarla sarebbe stato un tradimento del suo arco narrativo e la triste rivelazione che non c’è una vera via d’uscita dalla “vita”.

Ancora più importante, la morte di Polly consente uno sviluppo più profondo del personaggio per i restanti personaggi centrali di Peaky Blinders, soprattutto quelli di Tommy. In sostanza Polly era una stampella per lui, e senza di lei, sarà costretto a combattere una guerra con se stesso da solo. A partire da ora, ha già mostrato una crescita con la sua astinenza dall’alcol; tuttavia, il finale devastante dell’episodio 3 di Peaky Blinders potrebbe costringerlo a tornare sul carro. Ada sta affrontando un cambiamento positivo dimostrando che potrebbe avere un talento per la leadership all’interno della famiglia Shelby. La vendetta di Michael contro Tommy, che ha iniziato a crescere nella quinta stagione di Peaky Blinders, lo prepara a un arco discendente e lo sposta da un antagonista minore a un grande antagonista. Tutto sommato, la morte di Polly Grey cambia il personaggio di Tommy in Peaky Blinders, ma era decisamente necessario per i personaggi e la trama della serie.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Perché Iceman non parla in Top Gun: Maverick

Attenzione: SPOILER di seguito per Top Gun: Maverick! Val Kilmer ritorna nei panni di Tom "Iceman" Kazansky in Top...

Il video di Doctor Strange 2 mostra le scene di BTS of America Chavez con Wanda

Attenzione: questo articolo contiene SPOILER per Doctor Strange 2 Un video di Doctor Strange in the Multiverse of Madness...

Brock Lesnar chiamato fuori dal vecchio rivale per il match di WrestleMania 39

Sembra giusto presumere che Brock Lesnar riapparirà nella programmazione della WWE sulla strada per WrestleMania 39, e un...

La star di Daredevil e Ahsoka Rosario Dawson vuole recitare in Star Trek Next

La star di Daredevil e Ahsoka, Rosario Dawson, ha recentemente espresso il suo desiderio di apparire nel prossimo...

Da Non Perdere

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

45,6 Miliardi Di Won In Euro Quanti Sono? Squid Game Lo Rivela

È ufficiale: la seconda stagione di Squid Game su...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te