Asiatica Film Mediale

Peacemaker rilascerà contenuti speciali su HBO Max, conferma James Gunn

Peacemaker rilascerà contenuti speciali su HBO Max, conferma James Gunn
Debora

Di Debora

31 Dicembre 2021, 21:27


Peacemaker rilascerà contenuti speciali su HBO Max, secondo il creatore della serie James Gunn. Gunn, avendo scritto e diretto The Suicide Squad del 2021, che introduce il personaggio al pubblico moderno, scriverà e dirigerà la maggior parte degli episodi della prima stagione. Gunn è meglio conosciuto per il suo lavoro con Guardiani della Galassia e i suoi seguiti.

Peacemaker seguirà le origini dell’eroe titolare, interpretato da John Cena, un killer spietato che cercherà di raggiungere la pace ad ogni costo. La serie riprenderà dopo gli eventi di The Suicide Squad e probabilmente riguarderà il retroscena di Peacemaker e come è diventato l’eroe/cattivo che è. Peacemaker introdurrà anche una nuova squadra di personaggi per supportare la performance principale di Cena, inclusa la star di Orange Is The New Black Danielle Brooks.

Alla domanda se una versione fisica includerà funzionalità speciali, Gunn ha risposto su Twitter che le funzionalità speciali per la serie saranno rilasciate su HBO Max. HBO Max ha anche rilasciato The Suicide Squad sul suo servizio di streaming insieme alla sua uscita nei cinema in risposta alla pandemia di COVID-19. Gunn ha anche discusso della possibilità di una seconda stagione, nel caso in cui la serie venisse rinnovata dalla rete. Vedi il tweet di Gunn qui sotto:

Potrai guardare contenuti speciali su @hbomax #Peacemaker https://t.co/g93JWith6t

— James Gunn (@JamesGunn) 31 dicembre 2021

La serie sarà presentata in anteprima il 13 gennaio 2022, esclusivamente su HBO Max, e andrà in onda in 8 episodi. Peacemaker ha preso in giro le apparizioni di Judomaster e Vigilante dai fumetti, il primo un eroe di arti marziali che ha debuttato nel 1965, e il secondo un procuratore distrettuale che combatte il crimine con combattimenti corpo a corpo e possiede la capacità di guarire molto rapidamente. Le riprese della serie si sono svolte a Vancouver da gennaio a luglio 2021, con Gunn che ha scelto la location canadese perché il paese ha una risposta migliore alla pandemia rispetto agli Stati Uniti.

Con il precedente successo di Gunn nel raccontare storie di supereroi, non sarà sorprendente se Peacemaker sarà un successo e aprirà la porta a più programmi televisivi basati sulle proprietà DC. Non è una sorpresa dire che l’irruzione della DC nel mondo del cinema è stata piuttosto fermata e cominciata, a causa di conflitti di tono e dramma dietro le quinte alla Warner Brothers, ma con l’occhio distinto di Gunn e la volontà di creare più spettacoli dopo Peacemaker, forse la DC può trovare un pubblico più affidabile sul piccolo schermo. Dopotutto, con i cinema che si stanno ancora riprendendo dalla pandemia, la maggior parte del pubblico vuole ancora restare a casa per godersi i propri contenuti, e con una serie Peacemaker di HBO Max, i fan otterranno proprio questo.

Fonte: James Gunn

.item-num::after { content: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

L’immagine della stagione 11B di Walking Dead mostra Maggie insanguinata e armata
L’immagine della stagione 11B di Walking Dead mostra Maggie insanguinata e armata

Maggie è insanguinata in una nuova immagine per la stagione 11B di The Walking Dead. L’ultima stagione del venerabile dramma sull’apocalisse zombie di AMC è composta da 24 episodi di grandi dimensioni suddivisi in tre sezioni. La prima di queste tre sezioni della stagione 11 di Walking Dead è già andata in onda e in […]

Nate potrebbe non essere redento nella terza stagione di Ted Lasso, afferma Star
Nate potrebbe non essere redento nella terza stagione di Ted Lasso, afferma Star

La star di Ted Lasso Nick Mohammed suggerisce che Nate potrebbe non avere un arco di redenzione. Mohammed interpreta Nate Shelley nella serie di successo di Apple TV+, incentrata sul protagonista Ted (Jason Sudeikis) nei panni di un allenatore di football di un college americano che viene inaspettatamente reclutato per allenare una squadra della Premier […]