Notizie Serie TVPeacemaker ha finalmente giustificato l'errore di Batman post-crediti di...

Peacemaker ha finalmente giustificato l’errore di Batman post-crediti di Suicide Squad

-


Attenzione: spoiler in arrivo per Peacemaker su HBO Max.

Un piccolo dettaglio nell’episodio 1 di Peacemaker risponde a un persistente mistero di Batman che non era stato riconosciuto dalla scena post-crediti di Suicide Squad del 2016. La continuità del DCEU è ancora un argomento complesso, come Justice League, The Suicide Squad, The Batman di Zack Snyder, e The Flash sembrano tutti adottare approcci diversi a ciò che si adatta e non si adatta agli eventi canonici del franchise. Ad esempio, Bloodsport ha lasciato Superman in terapia intensiva prima degli eventi di The Suicide Squad e le foto dal set di The Batman alludono all’esistenza di Superman sotto forma di costumi di Halloween, ma non ci sono segni che confermino che questi Supermen fuori dallo schermo siano la stessa versione introdotta in Man of Steel.

The Suicide Squad di James Gunn è un riavvio in parte soft, in parte sequel di Suicide Squad di David Ayer. Offre una storia a sé stante, ma suggerisce anche che Task Force X non è un nuovo sviluppo e contemporaneamente lascia dietro di sé elementi impopolari del primo film. Ci sono riferimenti ad altre parti del DCEU, ma The Suicide Squad lascia la porta aperta per ulteriori retcon e modifiche al franchise generale se le puntate future lo riterranno appropriato. Ora, Peacemaker continua a sollevare dubbi sulla continuità del DCEU.

La Suicide Squad di David Ayer ha stabilito che la nuova Task Force X è nata in risposta alla possibilità di una minaccia a livello di Superman, con Batman che ha reagito negativamente al progetto di Amanda Waller nella scena post-crediti del film. Dopo che Bruce Wayne ha raccolto informazioni sui potenziali membri della Justice League da Waller, minaccia di chiudere la Task Force X con l’aiuto dei suoi “amici”. Tuttavia, nessun altro metaumano interviene quando la nuova Task Force X combatte Starro a Corto Maltese, il che mette in dubbio se la minaccia di Batman a Waller sia davvero avvenuta. Nell’episodio 1 di Peacemaker, il diario dell’antieroe titolare sfoggia un logo della Wayne Foundation che è visibilmente diverso dalle Wayne Enterprises che sono apparse in tutto il DCEU, il che suggerisce che, dopo tutto, Peacemaker e The Suicide Squad si svolgono in un universo diverso da quello film precedenti, rendendo quindi l’apparizione di Batman nella scena post-crediti di Suicide Squad non canonica.

L’entità di questo possibile retcon è difficile da discernere, poiché Peacemaker fa brevemente riferimento a Batman e Aquaman nello stesso episodio. Dato che Peacemaker ha lavorato al fianco di Harley Quinn (che chiaramente aveva rotto con il Joker prima degli eventi di The Suicide Squad), il Bruce Wayne che esiste nel ramo di Peacemaker del DCEU Multiverse non deve essere troppo diverso da quello interpretato da Ben Affleck fino ad ora. Si potrebbe dedurre che, come nella sequenza temporale DCEU di Zack Snyder, questo Cavaliere Oscuro ha anche lavorato con la Justice League, ha combattuto contro il Joker e ha smesso di essere etichettato come un vigilante criminale per essere lodato come un supereroe a tutti gli effetti – quindi il “Batman è un supereroe ” stoccata dal vicino del padre di Peacemaker.

Se il logo della Wayne Foundation mostrato nell’episodio 1 di Peacemaker implica l’esistenza di un Batman diverso, qual è la sua storia DCEU e dove inserisce Peacemaker e The Suicide Squad nel canone DCEU? L’unica vera conferma di quanto è cambiato dagli eventi di Justice League arriverà da The Flash. È possibile che un Batman principale sarà quello che sarà pubblicamente conosciuto in ogni puntata del DCEU in futuro, ma è anche possibile che il multiverso consentirà l’esistenza di diverse versioni di Batman in ogni storia. Questo sembra essere il caso di The Batman, The Flash e Batgirl, quindi non sarebbe una sorpresa se The Suicide Squad e Peacemaker esistessero in una linea temporale unica separata da Suicide Squad che ha il suo Superman e il suo Batman.

Peacemaker pubblica nuovi episodi giovedì su HBO Max.

Date di uscita chiave The Batman (2022)Data di uscita: 04 marzo 2022 DC League of Super-Pets (2022)Data di uscita: 20 maggio 2022 Black Adam (2022)Data di uscita: 29 luglio 2022 The Flash (2022)Data di uscita : 04 novembre 2022 Aquaman and the Lost Kingdom (2022)Data di uscita: 16 dicembre 2022 Shazam! Fury of the Gods (2023)Data di uscita: 02 giugno 2023

Ultime News

Da Yamada-kun a Lv999 nessun manga Koi wo Suru potrebbe avere un adattamento anime

Una fuga di notizie da Weibo ha affermato che il manga scritto e disegnato da Mashiro, Yamada-kun a...

Arifureta Shokugyou di Sekai Saikyou rivela il trailer del prossimo OVA

Sul sito ufficiale per l'adattamento anime delle light novel Arifureta Shokugyou di Sekai Saikyou (Arifureta: dal luogo comune...

Project SYN rivela il loro cast e altri dettagli sui loro design

È stato lanciato un sito ufficiale per il misterioso progetto di fantascienza Progetto SYNrivelando una visuale che include...

L’anime Haikyuu avrà due nuovi film che adatteranno il suo finale

Sul sito ufficiale dell'adattamento anime del manga scritto e disegnato da Haruichi Furudate, Haikyu!!, è stato pubblicato un...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te