Notizie Serie TVPeacemaker fa sembrare i meme di Spider-Man: No Way...

Peacemaker fa sembrare i meme di Spider-Man: No Way Home addomesticati

-


Meno di un mese dopo la sua uscita, Spider-Man: No Way Home sta per perdere la sua corona di film a fumetti più memorabile di tutti i tempi, perché Peacemaker di James Gunn sta arrivando. Nonostante una campagna di marketing stranamente smorzata che non ha ancora catturato completamente lo spirito folle e oltraggioso dello spin-off The Suicide Squad di Gunn, lo spettacolo è un trionfo del motivo per cui il regista ha passato le redini sia del DCEU che dei film più strani del MCU . Gunn sa come prendere personaggi contorti e spesso sciocchi e farti tenere a loro così tanto da volerne parlare dopo: non è solo un talento, è una forma d’arte.

In Peacemaker, Gunn si è presentato alla sua sfida più difficile, perché aveva già presentato l’allievo della Task Force X di John Cena come decisamente antipatico in The Suicide Squad. E questo è diversi gradi al di là di un eufemismo, dato che Peacemaker ha ucciso Rick Flag e tradito la Task Force X per volere della assolutamente riprovevole Amanda Waller (Viola Davis). Stava già aggirando la linea nella sua rivalità maschilista con Bloodsport di Idris Elba, ma vederlo uccidere un eroe e poi presentarlo come protagonista di uno spin-off che cercava di ispirare empatia nello stesso pubblico è stato un atto considerevole. Gunn l’ha fatto con un tale gusto che hai quasi la sensazione che ne stia ridendo, perché Peacemaker rimane un colossale sporco nel processo.

La cosa migliore di Peacemaker è che cerca di trovare il suo punto di origine, sia umano che filosofico, e presenta suo padre Auggie Smith (Robert Patrick) come risposta. Grazie a una svolta non sorprendente, tutti i pezzi del puzzle vanno a posto e Peacemaker fa un lavoro incredibile per imbottigliare ancora una volta il cuore brevettato di James Gunn. Ma allo stesso tempo, trattandosi di una versione di James Gunn, Peacemaker ha anche un fattore meme che rivaleggia con tutte le recenti uscite di fumetti, fino a includere sia Avengers: Endgame che Spider-Man: No Way Home, e nei titoli di testa sequenza, Gunn li ha superati entrambi. È il tipo di sequenza che richiede non solo la piena attenzione, ma anche il ripetuto apprezzamento per il pieno effetto. Come rivelato dal produttore Peter Safran, i titoli di testa di Peacemaker sono un numero dance che è gioioso, esilarante e così assolutamente memorabile che ora puoi quasi sentire le interazioni.

Questa idea di memeabilità è abbastanza nuova per film e programmi TV, che sono cresciuti organicamente rispetto al modo in cui il pubblico consuma i media ora. La combustione lenta e l’arte di lunga durata sono una cosa, ma l’ascesa dei social media non ha che un valore aggiunto in sacche di divertimento istantanee, o factoid interessanti, o momenti esplosivi, devastanti o gioiosi, il tutto confezionato in piccoli pezzi. La cultura dei meme è arrivata con il pass dell’Ave Maria, poiché i fan hanno modificato i momenti di infiammabilità in reazioni di collo di bottiglia, trasformando gli spoiler in una merce e momenti divertenti, selvaggi, provocatori o particolarmente carichi nel tipo più prezioso di media satellitare. Nel 2021, nonostante l’insistenza di Willem Dafoe sul fatto che non voleva che il suo Green Goblin diventasse un meme, la presenza sociale di No Way Home dopo il rilascio (e anche prima) lo ha reso il signore dei meme dell’anno in termini di fumetti. I ritorni del multiverso e le interazioni tra gli Spider-Men erano così preziosi che i meme si scrivevano quasi da soli mentre li guardavi. Peacemaker non è così allo stesso livello costante, ma il numero dei titoli di testa spazza via No Way Home.

Proprio come Baby Groot che balla per l’apertura di Guardiani della Galassia Vol 2 ne ha giustificato l’esistenza dal livello di divertimento dei fan – qualcosa che No Way Home può anche affermare della sua forte dipendenza dal ritorno dei personaggi, infatti – Peacemaker e il cast che ballano su Wig “Do You Wanna Taste It” di Wam è la cosa di cui tutti parleranno. È il momento più importante dello show che sarà una gif a pochi minuti dall’uscita di Peacemaker per HBO Max. Sfida la cultura del salto introduttivo e atterra con precisione nei giri di coloro che vogliono che tutto sia un meme, e ci sono ottime possibilità che diventi la cosa preferita di innumerevoli fan del DCEU.

Date di uscita chiave The Batman (2022) Data di uscita: 04 marzo 2022 DC League of Super-Pets (2022) Data di uscita: 20 maggio 2022 The Flash (2022) Data di uscita: 04 novembre 2022 Aquaman and the Lost Kingdom (2022 )Data di uscita: 16 dicembre 2022 Shazam! Fury of the Gods (2023)Data di uscita: 02 giugno 2023 Black Adam (2022)Data di uscita: 29 luglio 2022

Ultime News

Gal Gadot riflette sul fatto di essere stata scelta come Wonder Woman per il suo 9° anniversario

Gal Gadot riflette sull'essere stata scritturata come Wonder Woman nell'Universo DC nel suo anniversario di 9 anni mentre...

La scena del trailer di Jaskier di Blood Origin potrebbe suggerire una trama di Big Witcher

La scena di Jaskier nel trailer di The Witcher: Blood Origin potrebbe potenzialmente gettare le basi per una...

Le prime immagini della quarta stagione di YOU rivelano la nuova potenziale ossessione amorosa di Joe

Netflix rilascia foto di anteprima della quarta stagione di YOU che offrono ai fan maggiori informazioni sulla vita...

The Conners Stagione 5: La suocera di Dan fa emergere un grande buco nella trama

Avvertenza: spoiler in arrivo per la stagione 5 di The Conners, episodio 9. Anche se sarà divertente vedere...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te