Asiatica Film Mediale

Oppenheimer Star sul ricongiungimento con Christopher Nolan dopo Il cavaliere oscuro

Oppenheimer Star sul ricongiungimento con Christopher Nolan dopo Il cavaliere oscuro
Erica

Di Erica

24 Marzo 2022, 14:44


La star di Oppenheimer, David Dastmalchian, parla di come ci si sente a riunirsi con Christopher Nolan dopo aver lavorato con lui in Il cavaliere oscuro. Nolan, che era già noto per il suo lavoro in film come Memento, The Prestige e Batman Begins, ha raggiunto nuovi livelli di successo nel 2008 con l’uscita di The Dark Knight. Il film, che, per molti, è ancora uno dei più grandi film di fumetti di tutti i tempi, ha introdotto il ritratto inquietante del Joker da parte di Heath Ledger ed è stata la prima volta che Dastmalchian ha lavorato con il regista, interpretando un piccolo ruolo come uno dei teppisti di Joker .

Dopo la deludente performance al botteghino di Tenet, il prossimo film di Nolan, Oppenheimer, si preannuncia essere il suo progetto più ambizioso, vantando uno dei cast più stellati della memoria recente. Basato sul libro American Prometheus: The Triumph and Tragedy of J. Robert Oppenheimer, il prossimo film di Nolan racconta la vita del famoso inventore della bomba atomica. Il film, attualmente in fase di produzione, vede Cillian Murphy nel ruolo del protagonista Oppenheimer, con Emily Blunt, Matt Damon, Robert Downey Jr., Florence Pugh, Kenneth Branagh, Dane DeHaan e Dastmalchian, tra gli altri, a completare il resto del cast. Il film arriva dopo un anno positivo per Dastmalchian, apparso sia in The Suicide Squad che in Dune l’anno scorso.

In un’intervista esclusiva con Screen Rant alla premiere del red carpet di Moon Knight, Dastmalchian spiega come ci si sente a riunirsi con Nolan dopo aver lavorato con lui per la prima volta in The Dark Knight. Dastmalchian spiega che il suo ruolo in Il cavaliere oscuro, che è stato il suo primo ruolo cinematografico in assoluto, ha cambiato la sua vita di attore e che “non riesce a credere” che sta per lavorare di nuovo con Nolan. Definisce anche Nolan “uno dei più grandi registi di tutti i tempi”. Dai un’occhiata al commento completo di Dastmalchian qui sotto:

“Ci sono stati alcuni casting incredibili nel mondo del cinema, ma ho letteralmente contato le mie benedizioni ogni notte perché ho detto, ‘Ok. Devo solo andare a lavorare su questo film incredibile, narrazione, dramma oscuro sulla Boston strangolatore con questo cast incredibile”, e poi sono andato dritto in questo adattamento di Stephen King, The Boogieman con questo cast incredibile, e poi ora faccio parte di Christopher Nolan.

È davvero strano… perché il mio primo lavoro, il mio primo lavoro cinematografico in assoluto è stato lavorare per lui in un film che ha cambiato tutte le nostre vite come spettatori, ma anche per me come attore, ha cambiato tutto. Da allora ho sempre voluto non solo tornare a lavorare con lui, ma anche ringraziarlo adeguatamente ed essere come, ‘Mi hai cambiato la vita’. E poi, quando ho ricevuto la chiamata che pensava che ci fosse un ruolo per cui sarei stato adatto nel suo nuovo film, non potevo crederci. Non posso credere di poter lavorare di nuovo con lui. È uno dei più grandi registi di tutti i tempi e lavorerò con lui due volte”.

Non è chiaro quanto sarà importante il ruolo di Dastmalchian nel prossimo Oppenheimer, ma i commenti dell’attore suggerirebbero che è semplicemente felice di riunirsi di nuovo con Nolan, indipendentemente dalle dimensioni della parte. Mentre Dastmalchian appare solo in una scena de Il cavaliere oscuro, l’attore offre una performance forte, che evidentemente lo ha messo sul radar a Hollywood e ha portato all’attuale successo che sta vivendo. Per molti attori, lavorare con un regista come Nolan è un sogno che si avvera, il che rende ancora più speciale il fatto che Dastmalchian possa farlo una seconda volta.

Molto è ancora sconosciuto su Oppenheimer, ma le foto dal set hanno dato ai fan una prima occhiata all’Oppenheimer di Murphy e ai personaggi interpretati da Blunt, Damon e molti altri. Dastmalchian non è stato ancora avvistato in nessuna delle foto dal set ed è probabile che l’attore non abbia ancora girato le sue scene, soprattutto se si tratta di un ruolo secondario. Con Nolan che non mostra segni di rallentamento nella sua carriera di regista e ha l’abitudine di lavorare con alcuni degli stessi attori nei suoi progetti (Michael Caine forse è il miglior esempio), è possibile che, dopo Il cavaliere oscuro e Oppenheimer , Dastmalchian lavorerà di nuovo con il famoso regista su tutta la linea.

Date di uscita chiave Oppenheimer (2023)Data di uscita: 21 luglio 2023


Potrebbe interessarti

Daniel Radcliffe scrive ancora Helena Bonham Carter, co-protagonista di Harry Potter
Daniel Radcliffe scrive ancora Helena Bonham Carter, co-protagonista di Harry Potter

La star di Harry Potter, Daniel Radcliffe, ha rivelato che continua a mandare messaggi alla sua co-protagonista Helena Bonham Carter tutto il tempo. Harry Potter è uno dei più grandi franchise al mondo. Basato sui romanzi dell’autrice JK Rowling, il primo film della serie, La pietra filosofale, è uscito nel 2001. La serie racconta la […]

Nicolas Cage dice che c’è ancora una possibilità che interpreti Superman
Nicolas Cage dice che c’è ancora una possibilità che interpreti Superman

L’attore Nicolas Cage ha anticipato che c’è ancora la possibilità che il pubblico possa vederlo interpretare l’iconico supereroe Superman. Sebbene l’iconico regista Tim Burton non sia del tutto sinonimo del genere dei supereroi di oggi, c’è stato un tempo tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90 in cui non era così. […]