Notizie Serie TVOlivia Cooke si occupa del dibattito sui cattivi di...

Olivia Cooke si occupa del dibattito sui cattivi di Alicent di House of the Dragon

-


AVVERTIMENTO! Questo articolo contiene SPOILER per House of the Dragon stagione 1, episodio 10, “The Black Queen”. La star di House of the Dragon Olivia Cooke dice che il suo personaggio non è necessariamente un cattivo. Il prequel de Il Trono di Spade ha continuato la grande tradizione del franchise di offrire al pubblico personaggi che amano odiare. Sebbene il materiale di partenza della serie, Fire and Blood di George RR Martin, contenga diversi affascinanti antagonisti, l’adattamento televisivo ha offerto loro rappresentazioni più sfumate. L’esempio più recente di questo cambiamento ha visto Aemond (Ewan Mitchell) uccidere accidentalmente suo nipote Lucerys (Elliot Grihault) nel finale di stagione di House of the Dragon dopo aver perso il controllo del suo drago, un omicidio che sembrava più intenzionale nel romanzo.

In particolare, House of the Dragon ha costantemente offerto un ritratto più comprensivo di Alicent (Cooke), l’amica d’infanzia di Rhaenyra (Emma D’Arcy) diventata acerrima nemica che inizia la Danza dei Draghi installando suo figlio Aegon (Tom Glynn-Carney) sul trono dopo la morte di re Viserys (Paddy Considine). A partire dall’inizio della serie, il tradimento di Alicent per aver sposato il padre della sua amica è stato il risultato del fatto che suo padre Otto (Rhys Ifans) l’ha spinta a prendere la decisione. Inoltre, è stato dimostrato che la crudele manipolazione da parte del personaggio del figlio maggiore e la difesa dei suoi figli problematici derivano da una paura radicata (anche se forse fuorviata) che sarebbero in pericolo se Rhaenyra salisse al potere. Nonostante le motivazioni aggiornate di Alicent, gran parte del pubblico si è affrettata a etichettarla come la cattiva di House of the Dragon.

Cooke ora parla con Deadline della moralità del suo personaggio, affermando che non interpreta Alicent come una cattiva, anche se capisce perché gli spettatori la considero una. In effetti, molti post sui social media hanno condannato Alicent alla luce degli ultimi episodi di House of the Dragon, anche se gran parte del pubblico sembra anche vedere la parte di Alicent e sentirsi in sintonia con la sua posizione. Guarda cosa ha da dire Cooke di seguito:

“Non l’ho mai interpretata come una cattiva. So che prende decisioni moralmente discutibili e le sue reazioni possono essere piuttosto rozze, per non dire altro. Ma devo credere in quello che fa per interpretarla con assoluta onestà e verità. Io devo davvero entrare in empatia con Alicent e sapere che viene da un luogo di amore eterno e protezione per i suoi figli. Penso che a volte il discorso su Internet possa essere un po’ troppo in bianco e nero. Ho letto un tweet che penso abbia riassunto molto bene : ‘Non è chi è buono e chi è il male, è chi è il tuo criminale di guerra preferito.'”

House Of The Dragon vuole che gli spettatori simpatizzino con Alicent

Mentre Martin’s Fire and Blood presenta una visione più in bianco e nero di Alicent come un cattivo, quella prospettiva deriva da un narratore inaffidabile, che ha portato House of the Dragon a dipingere molti personaggi sotto una nuova luce. Questo aggiornamento al materiale originale ha portato Alicent a diventare un personaggio molto più comprensivo. Le sue azioni, sebbene ipocrite, derivano dalla mancanza di controllo sulla sua vita a causa della sopravvivenza in una società patriarcale, portandola ad abbracciare la tradizione e il “dovere” nel tentativo di dare un senso a dove si trova nella vita. House of the Dragon ha persino reso più giustificabile la fatidica scelta di Alicent di usurpare Rhaenyra, dal momento che interpreta male le ultime parole e affermazioni di Viserys (che ci creda o meno) che Aegon sul trono è ciò che lui voleva davvero.

House of the Dragon che rende Alicent una figura più comprensiva ha in gran parte a che fare con il mostrare i molti modi in cui le donne imparano ad adattarsi alle loro stazioni nel mondo della serie. Quando non viene mostrata completamente malvagia o corrotta, le eventuali ricadute delle sue azioni e la battaglia contro la sua amica d’infanzia diventano ancora più tragiche. Questa rappresentazione sfumata del cattivo del libro crea una stagione 2 estremamente avvincente di House of the Dragon, poiché Alicent si appoggia alle sue “decisioni moralmente discutibili” pur conservando parte dell’umanità che Cooke sembra determinato a preservare.

Fonte: Scadenza

Ultime News

Stephen King recensisce la nuova serie di gialli di Rian Johnson

Il leggendario autore Stephen King dà la sua recensione di Poker Face. La serie, che ha recentemente...

La scena del pensionamento di 80 per i titoli di coda di Brady è ancora più esilarante ora

AVVERTIMENTO! Questo articolo contiene SPOILER per il finale di 80 For Brady! La scena dei titoli di...

Sarah Michelle Gellar dettagli sulle riprese della scena più straziante di Buffy

Sarah Michelle Gellar ripensa alle riprese della scena più straziante di Buffy l'ammazzavampiri. Introdotto nella stagione 5...

Perché la fine di Babylon è così divisiva (è davvero così brutta?!)

Attenzione: questo articolo contiene importanti spoiler per Babylon. Il finale di Babylon di Damien Chazelle si è...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te