Asiatica Film Mediale

Ogni riferimento a Batman nei ricordi di Harley Quinn di Bruce Wayne

Ogni riferimento a Batman nei ricordi di Harley Quinn di Bruce Wayne
Debora

Di Debora

02 Settembre 2022, 20:59


Attenzione: quanto segue contiene SPOILER per Harley Quinn stagione 3, episodio 8, “Batman Begins Forever”. Un viaggio nella mente di Bruce Wayne in Harley Quinn stagione 3, episodio 8, “Batman Begins Forever” produce un numero significativo di Batman Easter uova e riferimenti. Questo non sorprende, dato che la serie animata di HBO Max si diletta nei richiami ai classici momenti di Batman in altri media. Eppure la serie di solito trova modi interessanti per dare una svolta comica e autoreferenziale a quei momenti.

La storia della terza stagione di Harley Quinn è incentrata sulla storia d’amore tra Poison Ivy e Harley Quinn e sul piano di Ivy per trasformare Gotham City in un paradiso verdeggiante. Tuttavia, quei piani sono stati respinti da Bruce Wayne che ha rapito il soggetto del test di Ivy, Frank the Plant, per ragioni non rivelate in precedenza. Una volta che i due supercriminali lo hanno capito e hanno rapito Bruce Wayne, Harley e Ivy hanno reclutato il loro ex compagno di squadra telepatico, il dottor Psycho, per portarli nella mente di Bruce Wayne, con l’intenzione di cercare nei suoi ricordi, in modo da poter scoprire dove fosse Frank.

Sfortunatamente per i protagonisti di Harley Quinn, la mente di Bruce Wayne si è rivelata un luogo pericoloso, dominato dal ricordo ricorrente delle morti violente dei suoi genitori. Ciò ha creato una battuta sugli sforzi cinematografici sempre più ripetitivi per rifare la storia delle origini di Batman, ma ha anche dato ad Harley la possibilità di mostrare le sue capacità di psichiatra mentre cercava di curare il bambino interiore di Bruce Wayne. Ha anche portato a una serie di intelligenti cenni alla storia di Batman in altri programmi TV e film di supereroi. Ecco una carrellata di tutti i riferimenti a Batman nella stagione 3 di Harley Quinn, episodio 8, “Batman Begins Forever”.

Cieli rossi di notte

Le strade di Gotham City nella mente di Bruce Wayne sono in qualche modo ancora più grintose della realtà, con ombre incombenti ovunque e cieli rosso sangue di notte. Questo è un cenno visivo agli sfondi stilizzati delle ultime stagioni di Batman: The Animated Series, dove i cieli di Gotham City erano regolarmente rossi di notte ed era raro vedere scene ambientate durante il giorno.

Una fonte di conoscenza

L’insegna al Monarch Theatre potrebbe sembrare familiare ai fan di Batman: The Animated Series. Utilizza lo stesso carattere Art Deco del logo Batman: The Animated Series.

Il marchio di Zorro

L’insegna al Monarch Theatre rivela anche che la famiglia Wayne si stava godendo Il marchio di Zorro prima della tragica morte di Thomas e Martha. Mentre i Waynes che muoiono dopo aver visto un film hanno fatto parte della storia delle origini di Batman sin dalla sua prima apparizione nei fumetti, nessun film specifico è stato identificato fino a quando il fumetto del 1986 Il ritorno del cavaliere oscuro ha rivelato che i Waynes erano andati a vedere una riedizione del 1940 Il film Il marchio di Zorro con Tyrone Power. Questo riferimento di per sé era un cenno al debito che Batman aveva con Zorro come personaggio, dato che il suo passato di nobile vestito con un costume nero per offrire giustizia è stato citato come un’influenza sul retroscena di Bruce Wayne dai creatori di Batman Bob Kane e Bill Finger , anche se hanno preso ispirazione dal film del 1920 con Douglas Fairbanks. Di conseguenza, molte rivisitazioni moderne delle origini di Batman gli hanno fatto vedere un film di Zorro la notte in cui i suoi genitori sono morti.

Perché cadiamo?

Una volta che Harley riesce a liberarsi dal ricordo dell’omicidio dei genitori di Bruce Wayne, vede una serie di altre immagini del passato di Bruce Wayne. La prima di queste scene si svolge al funerale tenuto per Thomas e Martha Wayne, dove Alfred il maggiordomo chiede al suo giovane maestro perché le persone cadono. Questo spinge Bruce a rispondere: “Per rialzarci”. Questo scambio è preso direttamente da Batman Begins (sebbene la risposta di Alfred sia stata drasticamente cambiata). Inoltre, il design per la lapide condivisa di Thomas e Martha Wayne è stato preso da Batman: The Animated Series.

Batman inizia il montaggio di addestramento

I riferimenti a Batman Begins continuano nell’immagine successiva che Harley vede, dove un giovane Bruce Wayne viene mostrato mentre combatte contro più avversari mentre è in equilibrio su una serie di colonne di legno rialzate. Questo è stato uno dei tanti metodi utilizzati dalla League of Shadows per addestrare il Batman di Christian Bale.

Batman inizia il discorso dei simboli

Un’altra immagine del passato di Bruce Wayne lo mostra nel suo studio in una notte tempestosa, mentre parla con Alfred del suo bisogno di diventare un simbolo che possa incutere paura nei cuori dei criminali. “Come uomo, sono carne e sangue. Posso essere ignorato. Posso essere distrutto”, osserva Wayne, “… ma come simbolo… come un simbolo davvero fantastico, molto grintoso e super serio. ..Posso essere incorruttibile…” Questa frase parafrasa un’altra battuta classica di Batman Begins, ma il blocco della scena è tratto dai fumetti, in cui Bruce Wayne è stato ispirato a diventare un pipistrello dalla vista di un pipistrello che volava attraverso il suo finestra.

Io sono Batman!

Guardare i ricordi privati ​​di Bruce spinge Harley a osservare che Bruce ha una sorta di complesso salvatore e che il modo in cui parla in privato suona familiare. Deduce rapidamente l’identità segreta di Bruce Wayne, che il giovane Bruce conferma con una morbida risposta di “Sono Batman”, quando la luce colpisce e la sua ombra si rivela essere quella di Batman. Questa drammatica proclamazione è stata pronunciata per la prima volta da Batman di Michael Keaton nel film Batman del 1989, ma variazioni della linea sono apparse in altri film, cartoni animati, fumetti e parodie.

Alcuni giorni non riesci a sbarazzarti di una bomba!

Con la guardia del giovane Bruce abbassata, Harley inizia a vedere ricordi più recenti in cui Bruce Wayne era Batman. Una di queste scene mostra Batman che corre davanti a un gruppo di suore mentre corre lungo un molo, stringendo una bomba a cartoni animati con una miccia sfrigolante. Questo replica una famosa scena del film Batman del 1966 con Adam West, in cui Batman ha avuto enormi difficoltà a trovare un posto dove smaltire in sicurezza una bomba su una passerella affollata.

Batman ritorna

Un altro ricordo mostra Batman che combatte il Pinguino in una fogna piena di pinguini armati di razzi legati alla schiena. Questo è un chiaro riferimento alla battaglia finale tra Oswald Cobblepot e Batman nel film Batman Returns. Quando anche Harley trova questa immagine strana, il giovane Bruce nota “Ho avuto degli anni strani”.

Parole sante

Ad un certo punto Harley cade in un ricordo e prende il posto di un Robin legato. Questo provoca un’esclamazione di “Santa maledizione sterilizzata!” quando Harley scopre (con suo grande fastidio) che non è in grado di giurare ora che è stata scelta per il ruolo di Robin. Questo è un riferimento alle molte esclamazioni “Sante” fatte da Burt Ward nei panni di Robin nello spettacolo di Batman del 1966.

Joker e Harley

Mentre Harley è travestita da Robin degli anni ’60, il Joker che la minaccia è modellato sulla versione interpretata da Heath Ledger in The Dark Knight del 2008. Harley è ulteriormente infuriata dalla vista e dal suono di se stessa, vestita con il classico costume da arlecchino di Batman: The Animated Series, e parlando con l’accento stridulo ed esagerato di Brooklyn che la maggior parte delle versioni di Harley Quinn ha nell’animazione.

Tutti i Batman: La serie animata annuiscono

Per fortuna, il giovane Bruce si trasforma in Batman appena in tempo per salvare Harley da Joker e dal suo io passato. Questo crea una sequenza d’azione direttamente da Batman: The Animated Series, con Batman e Harley in piedi nella silhouette come nel logo e nell’introduzione di quel classico cartone animato. Viene riprodotta anche la ponderosa musica a tema dello spettacolo, mentre questo dinamico duo entra in azione per sconfiggere i cattivi.

La regola di Batman senza armi

L’apparentemente invincibile Joe Chill che insegue Harley e il giovane Bruce attraverso il paesaggio mentale di Bruce viene finalmente smascherato come il vero Bruce Wayne, che non è divertito dagli sforzi di Harley per riparare la sua mente fratturata. Bruce spiega che la morte dei suoi genitori è stata colpa sua perché andare al cinema quella sera è stata una sua idea, quindi deve soffrire come Batman come penitenza, minacciando di sparare ad Harley nella sua mente se lei non lascia andare il suo io più giovane. Ciò spinge a una discussione sulla famosa regola di Batman contro l’uso delle armi, con Harley Quinn che espone l’ipocrisia di Batman dicendo che “il vero me è contrario, ma la mente me è flessibile”.


Potrebbe interessarti

La vera importanza di Celebrimbor negli anelli del potere
La vera importanza di Celebrimbor negli anelli del potere

Avvertimento! Questo articolo contiene spoiler per gli episodi 1 e 2 de Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere. Gli episodi 1 e 2 de Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere hanno presentato agli spettatori Celebrimbor, una figura chiave nella storia della Terra di Mezzo. La trilogia de Il Signore degli Anelli […]

La casa del drago Ep.  1 Disponibile gratuitamente lo stesso giorno di LOTR Premiere
La casa del drago Ep. 1 Disponibile gratuitamente lo stesso giorno di LOTR Premiere

HBO pubblica l’episodio 1 di House of the Dragon da guardare gratuitamente su YouTube lo stesso giorno in cui The Lord of the Rings: The Rings of Power viene presentato in anteprima su Amazon. Dopo una fervente attesa, le due serie fantasy prequel sono state entrambe presentate in anteprima con molto clamore a meno di […]