Notizie Serie TVOgni protagonista di Doctor Who ha parlato e confermato...

Ogni protagonista di Doctor Who ha parlato e confermato per il finale di Jodie Whittaker

-


“The Power of the Doctor”, l’ultimo episodio di Doctor Who di Jodie Whittaker sarà un lungometraggio d’addio al 13° Dottore che presenterà il ritorno di personaggi provenienti da tutta la storia dello spettacolo. Oltre a concludere l’era di Jodie Whittaker e Chris Chibnall, il finale celebrerà anche i 100 anni della BBC, che ha prodotto Doctor Who dal 1963. In riconoscimento delle celebrazioni del centenario, l’episodio sarà caratterizzato da numerosi cameo che collegano il divario tra l’era classica e quella attuale di Doctor Who.

Il trailer alla fine di Legend of the Sea Devils ha confermato il ritorno del Maestro (Sacha Dhawan), dei Dalek e dei Cybermen, che appariranno tutti in una storia di Doctor Who per la prima volta dallo speciale del 20° anniversario del 1983, The Five Medici. Lo showrunner di Doctor Who Chris Chibnall ha promesso un finale adeguatamente epico per il 13° Dottore che celebrerà il passato, il presente e il futuro di Doctor Who. Chibnall ha riunito un cast formidabile di vecchi amici del Dottore per sostenerla nel momento del bisogno, inclusi due classici compagni degli anni ’80, ma ci sono anche molti altri cameo per il finale.

Ad unirsi al Tredicesimo Dottore per la sua ultima avventura ci saranno gli attuali compagni Yaz (Mandip Gill) e Dan (John Bishop), che presumibilmente lasceranno anche il TARDIS entro la fine dell’avventura. Si spera che avranno il loro lieto fine, ma con l’arcinemico del Dottore, il Maestro, coinvolto, il pubblico non dovrebbe trattenere il respiro. Dopotutto, è stato il Maestro (John Simm) a convertire l’amato compagno del Dodicesimo Dottore Bill Potts (Pearl Mackie) in un Cyberman in Doctor Who stagione 12, episodio 11, “World Enough and Time”. Per fortuna, il Dottore e le sue amiche riceveranno un formidabile supporto da un lungo elenco di vecchi amici. Ecco tutti quelli di cui è stato confermato o si dice che tornino per aiutare il Dottore, Yaz e Dan a sconfiggere il Maestro.

Jemma Redgrave come Kate Stewart (confermato)

Kate Stewart è stata vista per l’ultima volta affrontare la cospirazione globale del Gran Serpente durante Doctor Who: Flux, ed è stato confermato che tornerà per il centenario. Non è chiaro se sarà stata in grado di riparare il danno fatto quando il Gran Serpente ha devastato l’UNITÀ. Il recente spinoff audio di Doctor Who, Redacted, ha confermato che UNIT era ancora in funzione, con scene all’interno del Black Archive e un’apparizione come ospite di Ingrid Oliver nei panni di Osgood. La UNIT apparirà anche nello speciale per il 60° anniversario di Doctor Who, quindi è molto probabile che l’organizzazione sarà al massimo delle sue forze per affrontare le minacce combinate del Maestro, dei Dalek e dei Cybermen.

Jacob Anderson nel ruolo di Vinder (confermato)

Nel trailer viene confermato anche il ritorno di Jacob Anderson nei panni di Vinder. Era uno dei personaggi ricorrenti in Flux, un ex guardiano del Gran Serpente, la cui vita è stata rovinata quando ha denunciato i numerosi crimini del cattivo. Flux organizzò l’ultima avventura di Jodie Whittaker quando la forma temporaneamente corporea del Tempo, sotto le spoglie del Dottore, disse al Tredicesimo Dottore che “niente è per sempre. Nessuna rigenerazione, nessuna vita”. Ha senso, quindi, riportare Vinder per la storia finale nell’era del Tredicesimo Dottore. Il ritorno di Vinder per il finale aggiunge anche benzina alla voce persistente che è il padre del Bambino Senza Tempo.

Patrick O’Kane come The Lone Cyberman (confermato)

Visto per l’ultima volta essere rimpicciolito dal Maestro su un Gallifrey in rovina, Ashad, viene confermato che anche il Lone Cyberman tornerà per lo speciale del Centenario. Non è chiaro come il Cyberman solitario sia sopravvissuto alla compressione dei suoi tessuti da parte del Maestro, ma nel trailer del teaser si vede l’agghiacciante personaggio alla guida di un esercito informatico. Il Dottore è stato avvertito delle forze che si ammassano contro di lei, quindi non sorprende che uno dei cattivi più memorabili dell’era Whittaker farà un’ultima apparizione.

Bradley Walsh nel ruolo di Graham O’Brien (si dice)

Bradley Walsh è stato fotografato sul posto per lo speciale del centenario di Doctor Who, ma non è stato ancora ufficialmente confermato. Le voci suggeriscono che Graham tornerà per l’ultima avventura del Tredicesimo Dottore, riunendo un gruppo di ex compagni per aiutarla nella sua battaglia finale. È improbabile che suo nipote Ryan (Tosin Cole) compaia, dato il ruolo principale dell’attore in 61st Street di AMC. Tuttavia, l’idea di un gruppo assemblato di compagni di Earthbound Doctor Who spiegherebbe il ritorno di due classici compagni degli anni ’80.

Sophie Aldred come Ace (confermato)

Una delle grandi sorprese del teaser trailer dello speciale del centenario di Doctor Who è stata il ritorno di Sophie Aldred nei panni di Ace. Aldred è stato l’ultimo attore compagno dell’era classica, apparendo come Ace in 31 episodi di Doctor Who dal 1987 al 1989. Ace ha avuto una lunga vita nei media spinoff di Doctor Who, apparendo in romanzi, fumetti e riproduzioni audio negli anni ’90 per il presente. Più di recente, lo scrittore dell’era Chibnall Pete McTighe ha reintrodotto il personaggio in un mini episodio girato appositamente per promuovere l’uscita della stagione 26 di Doctor Who. End, co-scritto da Sophie Aldred. È probabile, quindi, che A Charitable Earth avrà anche un ruolo nell’ultima avventura di Jodie Whittaker.

Janet Fielding nel ruolo di Tegan Jovanka (confermato)

Insieme a Sophie Aldred c’è un’altra compagna degli anni ’80, Janet Fielding, che torna in Doctor Who nei panni di Tegan per lo speciale. Tegan è stato un passeggero accidentale nel TARDIS del Quarto Dottore (Tom Baker) ed è diventato un compagno a tutti gli effetti del Quinto Dottore (Peter Davison). Ha lasciato il TARDIS nel serial del 1984 Resurrection of the Daleks, affermando che viaggiare con il Dottore non era più divertente, dopo aver assistito a un brutale massacro di Dalek. Sarà interessante vedere come questo viene affrontato nello speciale del centenario, ma forse una Tegan più anziana ha scelto di concentrarsi sui bei momenti che ha avuto con il Quinto Dottore, piuttosto che sulle notevoli difficoltà che ha dovuto affrontare durante i suoi viaggi TARDIS.

Katy Manning nel ruolo di Jo Grant (si dice)

Katy Manning è tornata in precedenza nel ruolo di Jo Grant nello spin-off di Russell T Davies Doctor Who The Sarah Jane Adventures al fianco di Elisabeth Sladen e Matt Smith. Le speculazioni sulla potenziale apparizione di Katy Manning nello speciale del centenario sono cresciute da quando il ritorno di Ace e Tegan in Doctor Who è stato confermato alla fine di Legend of the Sea Devils. Con le voci secondo cui Graham avrebbe riunito una squadra di compagni per sconfiggere il Maestro, il ritorno di Jo sembra più probabile che mai, soprattutto perché fonti vicine alla produzione hanno suggerito che ci siano cameo di serie più classici nel centenario.

William Russell nel ruolo di Ian Chesterton (si dice)

Dato che l’ultima avventura di Jodie Whittaker celebrerà i 100 anni della BBC e i 59 anni di Doctor Who, un’apparizione di William Russell nei panni di Ian sarebbe il cameo perfetto. Ian Chesterton e la collega insegnante Barbara Wright (Jacqueline Hill) sono stati i primissimi compagni di Doctor Who e la loro umanità e compassione hanno ammorbidito i bordi più aspri del Signore del Tempo. Mentre Jacqueline Hill è morta tristemente nel 1993, William Russell registra ancora avventure audio per Big Finish e lo speciale per il 50° anniversario di Doctor Who ha brevemente nominato Ian come l’attuale governatore della scuola di Coal Hill, dove Clara Oswald ha lavorato e in cui il corto- La classe spin-off vissuta del 2016 è stata impostata. Il cameo di William Russell finora sembra essere una pura speculazione dei fan basata sulla squadra di compagni di Graham e sull’occasione celebrativa, ma sarebbe un bel modo per legare insieme entrambe le epoche di Doctor Who.

David Bradley nel ruolo del primo dottore (si dice)

Visto per l’ultima volta nell’episodio finale di Peter Capaldi Twice Upon A Time il giorno di Natale 2017, si dice che anche David Bradley riprenderà il suo ruolo di Primo Dottore. La base di questo è un apparente avvistamento dell’attore che cena a Cardiff con alcuni colleghi attori di Doctor Who. Date le amicizie che si formano tra gli attori di Doctor Who alle convention, questo non garantisce necessariamente un’apparizione del Primo Dottore. Tuttavia, se lo speciale concluderà la storia di Timeless Child, il pubblico potrebbe vedere il Dottore fuggitivo (Jo Martin) rigenerarsi nella prima incarnazione canonica del Dottore.

Jo Martin nel ruolo del dottore fuggitivo (previsto)

Doctor Who: Flux ha apparentemente concluso l’arco narrativo di Timeless Child, facendo nascondere al tredicesimo dottore l’orologio da telecomando, che conteneva i ricordi della sua incarnazione del fuggitivo, nel profondo del TARDIS. Tuttavia, la richiesta del Dottore che il TARDIS le consenta di avere il telecomando solo se lo richiede davvero implica che giocherà un ruolo chiave nello speciale del centenario. Se riappare, Jo Martin tornerà sicuramente a interpretare il Dottore fuggitivo in tutti i flashback derivanti dall’apertura dell’orologio.

David Tennant nel ruolo del quattordicesimo dottore (si dice)

La voce più persistente sulla rigenerazione di Doctor Who di Jodie Whittaker è che si rigenererà in David Tennant alla fine dello speciale. Ciò è stato supportato dal ritorno confermato di David Tennant per il 60° anniversario di Doctor Who, ma dato che le riprese dello speciale si sono concluse prima che Tennant fosse confermato, non racconta l’intera storia. Qualunque cosa accada con la rigenerazione del Tredicesimo Dottore, è probabile che David Tennant possa apparire nei momenti finali, come un cliffhanger che porta ai presunti tre speciali del 60° anniversario nel 2023.

Peter Davison, Colin Baker e Sylvester McCoy nel ruolo di Timelords (si dice)

La voce più intrigante che circonda l’ultimo episodio di Jodie Whittaker è che conterrà l’apparizione dei tre dottori degli anni ’80: Peter Davison, Colin Baker e Sylvester McCoy. Tuttavia, non riprenderanno i loro ruoli di Quinto, Sesto e Settimo Dottore, con le voci che suggeriscono che interpreteranno Timelords nello speciale. Sembra che Colin Baker e Sylvester McCoy di Doctor Who siano stati visti godersi un pasto con David Bradley nel periodo in cui lo speciale del centenario ha concluso le riprese, portando a speculazioni sul loro ritorno. Peter Davison è già tornato nel ruolo del Dottore sullo schermo insieme al suo futuro genero David Tennant. Tuttavia, portando con sé anche i suoi successori degli anni ’80 come Dottore o come Signori del Tempo, Doctor Who può onorare brillantemente il suo passato facendo in modo che questi attori classici del Dottore condividano scene con Jodie Whittaker mentre si ritira dal ruolo iconico.

Ultime News

La Marvel ha già confermato il destino di Bucky’s Arm dopo lo speciale natalizio GOTG

Rocket Raccoon ottiene il braccio di Bucky Barnes come regalo di Natale in The Guardians of the Galaxy...

Il regista di Violent Night rivela perché David Harbour doveva essere Babbo Natale

Il regista di Violent Night, Tommy Wirkola, spiega come la firma di David Harbour abbia consolidato il progetto...

Star Trek: Picard Jonathan Frakes spiega i conflitti dell’equipaggio nella stagione 3

La star di Star Trek, Jonathan Frakes, ha recentemente spiegato i conflitti dell'equipaggio in Star Trek: Picard stagione...

Jenna Ortega rivela lo strano manierismo del mercoledì che non puoi non vedere

La protagonista del mercoledì di Netflix, Jenna Ortega, ha rivelato una stranezza notevole che ha incorporato nella sua...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te