Notizie FilmOgni cameo in Bros spiegato e cosa significano

Ogni cameo in Bros spiegato e cosa significano

-


Avvertenze: contiene spoiler per Bros!

La commedia romantica ha un cast principale forte e personaggi secondari, ma i cameo dei Bros potrebbero lasciare alcuni spettatori confusi. Bros sta facendo molti passi avanti per la rappresentazione LGBTQ+ nei media, essendo la prima commedia romantica gay di uno studio importante. La produzione degli Universal Studios presenta un cast e una troupe quasi interamente LGBTQ+, con il focus sul film come una storia LGBTQ+ raccontata da coloro che hanno vissuto l’esperienza vissuta, ma alcuni divertenti cameo segnano le principali eccezioni.

Bros segue il viaggio di Bobby (Billy Eichner) e Aaron (Luke Macfarlane) attraverso l’amore e l’elaborazione della loro relazione. Tuttavia, fornisce anche molti meta-commenti su come la comunità LGBTQ+ è stata rappresentata nei media. Alcuni di questi si presentano sotto forma di film “Hallheart”, con una serie di poster e trailer parodia che prendono in giro la velocità con cui alcuni studi sono saltati sul carro del vincitore per ritrarre allegramente versioni sterilizzate di vite LGBTQ+ solo poco tempo dopo che non lo avrebbero fatto li hanno toccati.

Mentre i film di “Hallheart” sono uno scherzo divertente, un commento più ampio viene dalla discussione sugli attori cishet che assumono ruoli strani in film drammatici e vincono l’Oscar per loro. Bros sta prendendo in giro un problema di vecchia data nel settore in cui la comunità LGBTQ+ è stata esclusa dal raccontare le proprie storie e godendosi il fatto che Bros sta aiutando a invertire questa tendenza. Mentre i principali cameo di Bros di attori non LGBTQ+ assumono forme diverse, la maggior parte di essi serve per unirsi al commento sui problemi con gli attori LGBTQ+ che non hanno la possibilità di raccontare la propria storia sullo schermo e come ciò sia legato a una visione più ampia cancellazione della comprensione culturale.

Kristin Chenoweth nel ruolo di se stessa

La prima apparizione cameo dei Bros proviene da Kristin Chenoweth che interpreta se stessa mentre parla a una premiazione in cui Bobby Leiber sta ricevendo un premio. Nella vita reale, Chenoweth è stata schietta a sostegno dei diritti LGBTQ+ nonostante in passato avesse sconvolto alcuni dei suoi fan meno accettanti. La performance di Chenoweth prende in giro spensierato gli alleati della comunità LGBTQ+ che hanno le migliori intenzioni ma non sempre colpiscono del tutto in questo momento. È chiaro che Chenoweth è coinvolta nella battuta sui Bros a sue spese poiché appare con indosso un cappello che regge un diorama rotante degli Stonewall Riots con un focus prominente sulla presenza della polizia. Il cameo dei Bros di Kristin Chenoweth riesce a fondere il ridicolo con una storia più seria mentre l’attrice e cantante continua a supportare la comunità LGBTQ+.

Debra che gioca come se stessa

Dei cameo dei Bros, quello di Debra Messing è il più sostenuto, poiché appare mentre lei stessa sta pianificando di supportare il museo LGBTQ + prima di litigare con Bobby, quindi ritorna nelle scene finali e interrompe la corsa di Bobby da Aaron. Sebbene Will & Grace sia stato a volte controverso per la sua rappresentazione più stereotipata di un personaggio gay, è anche accreditato di aver fatto molto per portare le identità e le esperienze LGBTQ+ nella coscienza mainstream. Avendo interpretato Grace Adler nella serie, l’apparizione di Debra Messing in Bros lega il film ha avuto un’importanza culturale nel portare le vite LGBTQ+ alla coscienza mainstream, proprio come ha fatto Schitt’s Creek (che è anche il nome abbandonato). Tuttavia, proprio come fa l’aspetto di Chenoweth, il cameo di Messing’s Bros si prende in giro mentre si lamenta degli uomini gay che pensano che sia la migliore amica eterosessuale perfetta come lo era in Will & Grace e poi si inserisce in un importante momento LGBTQ+ fermando Bobby a parlare dei propri sentimenti nel finale di Bros.

Ben Stiller nei panni di se stesso nei panni di Larry Daley

Quello che sembra aprirsi come uno scherzo estemporaneo sull’idea di Aaron di rendere più accessibile il museo LGBTQ+, porta al cameo di Ben Stiller’s Bros. Aaron parla delle mostre che prendono vita come in Night at the Museum, e Bobby scherza sui famosi attori etero che interpretano ologrammi di personaggi storici LGBTQ+. Questo finisce per diventare una realtà in uno strano finale per il museo Bros, e Ben Stiller appare come Larry Daley, il personaggio della guardia di sicurezza del museo del franchise Night at the Museum e introduce gli altri ologrammi. Il terzo film Night at the Museum è stato distribuito nel 2014 e mentre un quarto film Night at the Museum: Kahmunrah Rises Again uscirà a dicembre 2022, sarà un film d’animazione che né Ben Stiller né Larry Daley dovrebbero tornare , il che significa che il cameo di Stiller’s Bros potrebbe stranamente essere l’ultima volta che interpreta il guardiano notturno.

Amy Schumer nei panni di Eleanor Roosevelt

Quando Bobby scherza sul fatto che il museo Bros LGBTQ+ abbia ologrammi di famosi attori etero che interpretano icone storiche queer, il suo suggerimento è Amy Schumer nei panni di Eleanor Roosevelt, e questo è il primo ologramma che appare. Mentre Bros discute se Abraham Lincoln fosse gay o bisessuale, l’inclusione di Eleanor Roosevelt non è messa in discussione dal film. La moglie di Franklin D. Roosevelt potrebbe sembrare una strana inclusione, ma c’è una vivace discussione sulla probabile possibilità che fosse lesbica. Mentre i biografi discutono sull’esistenza di un qualche tipo di relazione fisica, Eleanor Roosevelt ha scambiato ampie lettere con la giornalista dell’Associated Press Lorena “Hick” Hickok che includevano alcune indicazioni abbastanza forti verso almeno il desiderio di un contatto più stretto con la sua già cara amica. Anche se si discute, la storia di Eleanor Roosevelt (e quella dei suoi numerosi amici LGBTQ+) rende la sua inclusione nel museo LGBTQ+ di Bros una scelta naturale.

Seth Meyers nei panni di Harvey Milk

Riempiendo uno spazio simile ad Amy Schumer riffing sulla questione degli attori etero che interpretano personaggi LGBTQ+, Seth Meyers appare come un ologramma di Harvey Milk in Bros. Harvey Milk è stato il primo uomo apertamente gay eletto a una carica pubblica in California, dove si è unito al San Francisco Consiglio dei Supervisori. Una figura importante nel movimento per i diritti LGBTQ+, Milk ha promosso il divieto di discriminazione basata sull’orientamento sessuale. Milk è stato assassinato da Dan White, un membro uscente del Consiglio dei Supervisori che si era opposto al lavoro di Milk. Forse un perfetto esempio di icone LGBTQ+ ritratte da persone che non fanno parte della comunità queer, la vita di Harvey Milk è stata l’argomento del film biografico del 2008 Milk, interpretato da Sean Penn.

Kenan Thompson nei panni di se stesso nei panni di James Baldwin

Conosciuto soprattutto per il suo lavoro in Kenan & Kel e Saturday Night Live, il cameo finale di Bros è di Kenan Thompson. Thompson appare come James Baldwin, il celebre romanziere che è stato una figura chiave nel movimento per i diritti civili e nella lotta per la liberazione dei gay. Molti dei suoi lavori trattavano di razza, mascolinità di classe e sessualità, da Go Tell It on the Mountain a If Beale Street Could Talk, l’ultimo dei quali è stato trasformato in un film nel 2018. Tutti e tre questi personaggi storici svolgono ruoli vitali nella storia LGBTQ+ degli ultimi cento anni, tuttavia, come sottolinea Bros, anche questa storia più recente non è stata così ampiamente conosciuta e accessibile come dovrebbe essere.

Ultime News

Henry Cavill ha già girato un cameo di Superman per il film in Flash

Henry Cavill ha già girato un cameo di Superman per il prossimo film DC The Flash. Cavill...

Tori Spelling e Jennie Garth ricreano l’iconica scena di Beverly Hills 90210

Le star di Beverly Hills, 90210 Tori Spelling e Jennie Garth hanno ricreato un momento iconico della soap...

Madhouse per animare AI no Idenshi Manga

Un comunicato stampa ha riferito che il manga scritto e disegnato da Kyuri Yamada, AI no Idenshi (Il...

The Last Of Us Pedro Pascal parla del legame con la co-protagonista di Ellie

La star di The Last of Us, Pedro Pascal, parla della sua relazione con la co-protagonista Bella Ramsey....

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te